massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 25 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Fit-Cisl: "Colonnata, salvaguardare il trasporto pubblico"

mercoledì, 24 aprile 2019, 09:22

Il segretario del presidio FIT-CISL Massa Carrara Toscana Nord, Luca Mannini, interviene per segnalare la situazione del trasporto pubblico a Colonnata.

"A Colonnata ormai è diventato un classico - esordisce -. Nei giorni di festa come la domenica, nei giorni delle varie festività nazionali e nel periodo estivo, il bus di trasporto pubblico rimane perennemente bloccato dalle auto in divieto di sosta che affollano tutto l'ultimo tratto di strada di accesso al paese e la piazza principale del paese stesso. Piazza dove da diversi anni è ben segnalato e delimitato lo spazio di manovra dei bus che devono effettuare una inversione di marcia. Ma gli automobilisti e spesso i motociclisti sono maleducati e vi parcheggiano comunque. I vigili vengono chiamati  con regolarità ma quando arrivano spesso le auto o le moto se ne sono andate e nessuna contravvenzione può essere elevata nonostante è stato interrotto un servizio pubblico e delle persone sono rimaste a piedi".

"Per Colonnata e per la città di Carrara - spiega - il turismo è importante, indispensabile e va salvaguardato ma è altrettanto indispensabile il trasporto pubblico. CTT Nord ha tante pecche ma di certo non può avere nel proprio parco mezzi già critico di suo, mezzi di diversa misura a seconda dell’orario o dei giorni da fare servizio. Bus grande per le corse scolastiche e le corse nel giorno di mercato settimanale e bus piccolo per le corse dei giorni festivi, la mattina presto o la sera tardi".

"Il comune di Carrara - incalza - deve prendere provvedimenti per Colonnata. Ci viene in mente una zona a traffico limitato con l’ausilio di telecamere e l'impiego di in bus navetta. Le telecamere dove installate funzionano così come i bus navetta. Il finanziamento? Il turismo porta ricchezza, si attinga da li. Naturalmente il problema non esiste solo a Colonnata ma in tutti gli altri paesi di Carrara, Massa e Lunigiana!"

"I comuni - conclude - devono cambiare approccio con il servizio pubblico. Se lo si vuole bisogna garantirgli viabilità e capolinea sicuri. Purtroppo il servizio di trasporto pubblico molte volte è visto come un intralcio, un qualcosa di obsoleto ma non è così. È invece una tutela per le fasce più deboli della società, per chi non può permettersi un mezzo di trasporto privato, per gli anziani, gli studenti ma soprattutto deve essere incentivato come trasporto alternativo al mezzo privato e trasporto ecosostenibile. È inutile manifestare e definirsi ”green” solo sui social network".

  

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 24 agosto 2019, 12:00

Usi-S, dubbi sui concorsi per la biblioteca

Il vincitore del concorso di Nausicaa per consulente del lavoro che si licenzia appena ricevuta la notizia di essere stato assunto. La selezione per informatico va deserta. La cooperativa che ha un appalto da Nausicaa, assume la moglie dell’assessore alle Società Partecipate.


sabato, 24 agosto 2019, 11:13

Politiche culturali del comune di Massa lontane dall’oro: la ricetta di Left

Persino l’argento del premio Mercurio nella prima edizione del Festival della musica per l’immagine sarebbe abbondantemente immeritato dall’assessorato alla cultura massese secondo Maurizio Bonugli, Andrea Biagioni e Daniele Terzoni di Left, Laboratorio politico Massa Carrara, che hanno fatto un’analisi a dieci giorni dall’evento clou dell’estate culturale massese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 24 agosto 2019, 09:32

Concorsi Nausicaa, Cimino: "Non temiamo le minacce"

Il presidente della multiservizi risponde al Pd: "Non fermeranno la nostra azione innovatrice". Giorgi (Ordine Commercialisti): "In linea con le iniziative dell’azienda"


venerdì, 23 agosto 2019, 17:44

Ravagli (Massa): "Discarica e latrina a cielo aperto sul Lavello"

Non si fermano le polemiche sul Lavello.Dopo i frigoriferi abbandonati da qualche incivile, ecco comparire una catasta di ingombranti, a questa si somma una vera e propria latrina nel canneto sulla sponda massese del torrente. A denunciare l'ennesima situazione di degrado è l'Assessore Ravagli, contattata da alcuni cittadini e giunta...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 agosto 2019, 15:31

Il gruppo consiliare Lega risponde alle dichiarazioni del consigliere Dei e di Mauro Rivieri: "Pieno sostegno al sindaco Persiani e alla maggioranza"

Il gruppo consiliare Lega interviene in merito alle dichiarazioni di alcuni esponenti di Forza Italia e ribadisce il suo pieno sostegno al Sindaco Francesco Persiani e alla sua maggioranza


venerdì, 23 agosto 2019, 15:27

Pd: "Insoddisfatti dalle risposte fornite da Nausicaa Spa"

Il PD risponde con un comunicato a Nausicaa SpA in merito al chiarimento delle scelte effettuate 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara