massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

L'addio di Vullo, Nardi (Pd): "Miopia e provocazioni da parte del sindaco. Spero che l'amministrazione ci ripensi. Massa meritava di più"

martedì, 18 giugno 2019, 18:15

Per "incompatibilità" con l'attuale sindaco Francesco Persiani, Italo Vullo lascia la pallavolo Massa. "C'era da aspettarselo- commenta la deputata del Pd Martina Nardi- dopo le ultime dichiarazioni del primo cittadino. Avevamo, per la prima volta dopo tanti anni, la possibilità di far giocare la nostra squadra di pallavolo in seria A2 e nel palazzetto della sua città, e spero che non sia svanita".

"Essere così miopi e fare i provocatori, parlando del palaVullo, come ha fatto il sindaco Persiani, ha innescato reazioni dure. Ora rischiamo di perdere la squadra. La società sarà ceduta a soggetti non massesi che la trasferiranno altrove. Condivido quindi- continua la Nardi- le parola di Italo Vullo, con cui ho parlato, ma spero che ci ripensi. Come spero che ci ripensi l'amministrazione, rivelandosi disponibile a far giocare la squadra in adeguati spazi, quelli del palazzetto, e con modalità adeguate al calibro sportivo dei nostri ragazzi. Poi si affretti il sindaco a costruire altri impianti sportivi, perché ci voglio più risposte alle esigenze della cittadinanza. Ognuno ha bisogno dei suoi spazi. Infine anche un appello alle nostre imprese, per trovare nuove sponsorizzazioni e sostenere la squadra anche economicamente, come avviene nelle altre realtà locali"

"E' assurdo che un sindaco non permetta ad una squadra di seria A2 di allenarsi alle condizioni minime indispensabili per poter affrontare il campionato, ovvero 2 ore di allenamento per tre mattine; 2 ore di allenamento per 4 quattro pomeriggi; 11 gare interne la domenica. Questo è quanto chiesto da Vullo per la nostra squadra. Massa merita di più. Lungimiranza, capacità di capire le sue potenzialità, come lo sport che è una di queste. Noi avevamo fatto tanto per lo sport della città. Adesso dimostrino di tenerci anche loro". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 17 luglio 2019, 14:18

Completata l'adozione dei Pabe, De Pasquale: "Atti concreti per aumentare la resilienza del territorio"

L'intervento del sindaco Francesco De Pasquale a commento del completamento dell'iter di adozione dei Pabe


martedì, 16 luglio 2019, 12:46

Montesarchio rilancia sul taglio dei pini e indigna il comitato

A parlare è Florida Nicolai ma la voce è quella di tutto il Comitato in difesa dei pini di Viale Colombo che da un mese sta combattendo contro la decisione dell’amministrazione grillina di Carrara di tagliare le alberature storiche del viale a mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 16 luglio 2019, 12:07

Asl, cambiano le regole sui prelievi ematici. Marchetti (FI): "Pazienti e infermieri piangono sul sangue non versato"

Ad annunciare battaglia è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale MaurizioMarchetti che sulla questione ha presentato alla giunta toscana un’interrogazione a risposta scritta chiedendo lumi sui fondamenti giuridici di una simile disposizione


martedì, 16 luglio 2019, 11:26

“Rivedete la legge Delrio sulle province e date loro certezze finanziarie”

Sono centinaia i sindaci che in tutta Italia hanno già firmato un ordine del giorno da inviare al Governo e al Parlamento per chiedere la revisione della legge di riforma delle Province, nota come legge Delrio, e per dare loro certezze finanziarie


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 15 luglio 2019, 12:30

Legambiente: "Tamerici di viale Da Verrazzano, diamo un taglio alle polemiche"

Legambiente Carrara risponde con una nota al gruppo di residenti che l'ha attaccata per essersi opposta alla potatura invasiva delle tamerici in viale Da Verrazzano


lunedì, 15 luglio 2019, 10:44

Left: “Nuove strutture per sport minori mentre stadio e camposcuola di Massa sono nel degrado"

A segnalarlo è il gruppo di Left,Maurizio Bonugli, Andrea Biagioni e Daniele Terzoni che si sono domandati, non senza una punta di polemica, se lo sport, a Massa, è davvero per tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara