massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 14 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Martinelli: "Bernardi smemorato si faccia un bel ripasso"

martedì, 18 giugno 2019, 12:20

«Fa sorridere che l'ex assessore Massimiliano Bernardi si accorga solo ora dei problemi di Imm, una delle partecipate più importanti del comune. Fin da quando ci siamo insediati, la situazione dell'azienda è parsa a questa amministrazione  molto seria e meritevole di grande attenzione, non solo per le sorti dei dipendenti ma soprattutto per l'importante ruolo che questa partecipata svolge per l'economia dell'intera città» lo dice il vicesindaco Matteo Martinelli, titolare della delega alle partecipate, replicando al consigliere di opposizione.

«Nel caso di specie, Bernardi sembra aver dimenticato che Imm ha perso 1,6 milioni di euro nel 2015 e quasi 1 milione di euro nel 2016 e 2017. Il sindaco Francesco De Pasquale ha quindi ricevuto in dote un'azienda in profonda crisi economica, crisi che sta lentamente migliorando grazie all'impegno dell'attuale amministrazione supportata dai vertici, dai collaboratori e dai dipendenti di Imm. Ma c'è di più. Oltre ad avere ereditato un'azienda in crisi, abbiamo dovuto fare investimenti importanti sui padiglioni per evitarne la chiusura. Chi ha governato per decenni la città prima di noi, nonostante la tanto sbandierata competenza, non ha mai pensato nemmeno nei tempi di vacche grasse – quando le fiere dedicate alla nautica e al marmo andavano a gonfie vele - a effettuare interventi per migliorare la struttura. Questi interventi che sono stati demandati ai "posteri", cioè a noi» osserva il vicesindaco. 

«In generale, ex assessori e consiglieri della precedente maggioranza sembrano essersi dimenticati in che condizioni hanno lasciato la città prima di passare ai banchi della minoranza: sembra che ci sia un diffuso problema di memoria, che attanaglia tutta l'opposizione di centro sinistra in questa consiliatura. Non ricordano di averci lasciato il comune più indebitato d'Italia, di aver stanziato accantonamenti ridicoli a fronte dell'enorme contenzioso in essere, di essersi lasciati alle spalle partecipate in condizioni molto spesso deficitarie. Oltre ad aver ampiamente dimostrato una evidente incapacità di gestire la città e le aziende pubbliche, la vecchia classe politica prima di parlare dovrebbe farsi un bel ripasso: un po' di memoria li aiuterebbe a esprimersi con un maggiore dignità» conclude Martinelli.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 13 ottobre 2019, 10:55

"Bernardi chiarisca se sta col centrosinistra o col centrodestra"

Bernardi chiarisca se sta col centrosinistra o col centrodestra: il Pd rigetta gli attacchi del consigliere di Alternativa per Carrara


sabato, 12 ottobre 2019, 10:07

Presidio in favore del popolo curdo: martedì 15 ottobre a Massa

La prima voce di protesta della provincia apuana contro l’attacco turco al popolo dei curdi si leva dalla sinistra, ma riunisce anche associazioni non politiche per dare una testimonianza concreta della condanna alla guerra di sterminio dei curdi messa in atto dal presidente Erdogan


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 ottobre 2019, 10:39

Benedetti: “Bugie e offese contro la sua stessa maggioranza da parte della consigliera Dei”

Avrebbero causato un danno all’immagine dell’amministrazione, della presidenza del consiglio comunale e dei consiglieri di maggioranza gli attacchi ripetuti della consigliera di Forza Italia Roberta Dei sulla sua presupposta esclusione dalle commissioni consigliari per motivi di discriminazioni sessiste


venerdì, 11 ottobre 2019, 10:24

“Era già tutto previsto”: Bernardi analizza l’alleanza Pd-5 Stelle per le regionali

Tutto torna, secondo il consigliere dell’opposizione Massimiliano Bernardi, nell’ambito di un piano- quello della simpatia tra Pd e grillini – in atto già da tempi, solo apparentemente, non sospetti, nei quali, una delle poche voci levate per segnalarne le anomalie era proprio la sua


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 ottobre 2019, 10:12

Moscatelli: “Transiti sulla piazza ancora da ultimare concessi per non perdere consensi politici”

La nuova piazza di Parana, piccola frazione di Mulazzo in Lunigiana, tanto richiesta ed attesa dagli abitanti è quasi pronta e promette anche di rivelarsi un ottimo lavoro di restauro per il quale la cittadinanza sarà pronta a festeggiare.


giovedì, 10 ottobre 2019, 18:07

"Sanità: la Regione Toscana snobba Massa"

Sanità: la Regione Toscana snobba Massa. In un anno e mezzo nessuna visita in città del presidente della Regione; richieste di incontri senza risposte


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara