massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Assunzioni di Nausicaa, i dubbi della Lega

giovedì, 11 luglio 2019, 10:01

«Non è passata nemmeno una settimana da quando i "nostri integerrimi Amministratori" avevano dichiarato stop ai favoritismi nelle assunzioni ed avevano informato dell' intesa Nausicaa-Ordini professionali. Il presidente Cimino esultava per il risultato storico ottenuto ed il Vicesindaco Matteo Martinelli si lasciava andare compiaciuto per la svolta di trasparenza ed onestà ottenuta in contrasto netto con il passato quando "quelli di prima" utilizzavano le Partecipate per piazzare parenti e amici».

Inizia così la nota diffusa dal coordinatore della Lega Nicola Pieruccioni circa l'assunzione da parte di Nausicaa della moglie del vicesindaco Martinelli. 

"Il diavolo fa le pentole e non i coperchi e la filosofia che ha perseguito Nausicaa Spa nel promuovere un protocollo d'intesa firmato insieme agli ordini professionali della provincia di Massa-Carrara puzza già di marcio. Ci sarebbe da pensar male, ma noi vogliamo pensare che i due "compari" Cimino e Martinelli fossero in buona fede quando non hanno predisposto protocolli d'intesa anche con le Cooperative, visto che per la rilevanza dei servizi alla persona, sicuramente sarebbero stati più utilizzati. Tutto questo per arrivare a dire che consideriamo vergognosa se corrispondesse a verità la presenza della moglie del Vicesindaco Matteo Martinelli tra le fila degli operatori della cooperativa Compass impegnata nei centri estivi per conto di Nausicaa. La sua presenza infangherebbe l'immagine di una istituzione, la nuova Partecipata, che finora per quanto riguarda il personale ex Apuafarma ed ex Amia non aveva mai visto presenze di tal parentela.

I dubbi - prosegue Pieruccioni- sono anche di altro tenore e cioè se Nausicaa, che dovrebbe gestire i centri estivi con proprio personale, possa utilizzare operatori assunti direttamente da Compass pare con qualifiche professionali più basse rispetto ai dipendenti della Società. 

Proprio per questo si tratta di uno sfregio ancora più grave al mondo del lavoro ed alla dignità dei lavoratori. Noi della Lega ci auguriamo per il bene della Società che il Presidente Luca Cimino esca pulito da questi problemi, ma se quanto trapelato oggi dovesse risponde al vero, nutriamo un enorme dubbio sulla sua credibilità. 

Si dice che un politico non solo dovrebbe essere onesto, ma dovrebbe anche "apparire" tale , cioè non devrebbe esserci nessuna ombra, nessun dubbio su di lui. Oggi invece parliamo di una persona accusata di "razzolare male" perché da una parte firma protocolli propagandistici e dall'altra permette alla consorte del suo assessore di riferimento di essere assunta dalla Cooperativa che "presta" personale per i Centri Estivi.

Il nostro è un giudizio politico si capisce, ma anche etico e non sarebbe spettato a noi agire per il meglio. La politica deve accorgersi al di là dei protocolli farsa se c'è un problema di rispetto e dignità delle istituzioni. Gli Amministratori del Comune di Carrara non possono permettersi la benché minima ombra di dubbio dell'onestà, la dignità e la pulizia di ogni suo rappresentante, e nel caso di Matteo Martinelli e consorte se le cose stessero così siamo ben oltre l'ombra di dubbio».

La nota della Lega si nasconde con una non poco piccata provocazione diretta al vicesindaco: «Nello specifico quindi chiediamo al Vicesindaco Matteo Martinelli se con l' assunzione di sua moglie da parte di Compass oggi si può dire che c è maggior trasparenza e imparzialità nella selezione del personale. Dica ai cittadini se il ringraziamento pubblico per l'ottimo lavoro svolto del Presidente Cimino e da parte di tutto il consiglio di Amministrazione, era riferito al fatto che Nausicaa spa aveva garantito massima correttezza e meritocrazia nella selezione personale di una sua parente stretta.

Spieghi subito e pubblicamente questa situazione imbarazzante vicesindaco Matteo Martinelli, vicesindaco con delega alle Partecipate».


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 17 luglio 2019, 14:18

Completata l'adozione dei Pabe, De Pasquale: "Atti concreti per aumentare la resilienza del territorio"

L'intervento del sindaco Francesco De Pasquale a commento del completamento dell'iter di adozione dei Pabe


martedì, 16 luglio 2019, 12:46

Montesarchio rilancia sul taglio dei pini e indigna il comitato

A parlare è Florida Nicolai ma la voce è quella di tutto il Comitato in difesa dei pini di Viale Colombo che da un mese sta combattendo contro la decisione dell’amministrazione grillina di Carrara di tagliare le alberature storiche del viale a mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 16 luglio 2019, 12:07

Asl, cambiano le regole sui prelievi ematici. Marchetti (FI): "Pazienti e infermieri piangono sul sangue non versato"

Ad annunciare battaglia è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale MaurizioMarchetti che sulla questione ha presentato alla giunta toscana un’interrogazione a risposta scritta chiedendo lumi sui fondamenti giuridici di una simile disposizione


martedì, 16 luglio 2019, 11:26

“Rivedete la legge Delrio sulle province e date loro certezze finanziarie”

Sono centinaia i sindaci che in tutta Italia hanno già firmato un ordine del giorno da inviare al Governo e al Parlamento per chiedere la revisione della legge di riforma delle Province, nota come legge Delrio, e per dare loro certezze finanziarie


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 15 luglio 2019, 12:30

Legambiente: "Tamerici di viale Da Verrazzano, diamo un taglio alle polemiche"

Legambiente Carrara risponde con una nota al gruppo di residenti che l'ha attaccata per essersi opposta alla potatura invasiva delle tamerici in viale Da Verrazzano


lunedì, 15 luglio 2019, 10:44

Left: “Nuove strutture per sport minori mentre stadio e camposcuola di Massa sono nel degrado"

A segnalarlo è il gruppo di Left,Maurizio Bonugli, Andrea Biagioni e Daniele Terzoni che si sono domandati, non senza una punta di polemica, se lo sport, a Massa, è davvero per tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara