massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 15 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Confartigianato sul divieto di balneazione: "Interventi immediati ed evitare allarmismi"

giovedì, 11 luglio 2019, 11:26

"Undici divieti di balneazione in un giorno, da Viareggio a Marina di Carrara, è un bollettino allarmante quello emesso da Arpat a seguito dei risultati sfavorevoli delle analisi delle acque dai prelievi di martedì": così è intervenuto in una nota stampa il presidente provinciale di Confartigianato Sergio Chericoni. "Le Acque non sono idonee, e conseguentemente è scattato il divieto di fare il bagno. E' un'estate difficile per tutti, turisti e operatori: non solo crisi ed acquazzoni ma anche il mare sporco per i livelli dei batteri fecali presenti nell'acqua.  Ragionevolmente il superamento dei livelli batterici potrebbe dipendere dalle forti piogge di queste settimane che hanno evidentemente sovraccaricato gli impianti di smaltimento delle acque cittadine e di certo anche portato improvvisamente in mare una gran quantità di sostanze che sino a quel momento erano in sospensione proprio nei corsi d’acqua ed arrivavano solo in quantità limitate, pian piano, in mare". 

"Un fenomeno – ha proseguito Chericoni -  dunque che doveva essere evitato. Dal 2012 la regione ha finanziato, con un accordo di programma una serie di interventi. Alcuni realizzati, altri no. Inaccettabile il divieto di balneazione che in questo periodo sta comportando un enorme danno alle attività turistiche commerciali della zona. La delicata situazione deve essere approfondita immediatamente. Pertanto chiediamo alla  Regione Toscana, che ha la competenza sulla balneabilità delle acque un celere intervento per il potenziamento dei depuratori e degli allacci. E nel contempo  sollecitiamo  i Comuni ad intervenire sul contrasto agli scarichi abusivi. Sia chiaro, i divieti di balneazione non vengono posti a caso. Di solito, sono cosa normale e fisiologica alle foci di torrenti e fiumi e canali. Una misura di prevenzione per tutelare i bagnanti. La parola d’ordine, dunque, è quella di evitare eccessivi allarmismi e la disinformazione, attenendosi ai dati scientifici, che sono dati mutevoli, per questo le analisi vengono ripetute nel tempo". 

"Pertanto, ora più che mai - ha concluso Chericoni - è necessario ponderare anche le modalità con cui vengono riferite le notizie.   Non è corretto assolutamente dire che il nostro mare è inquinato: si tratta di un provvedimento tecnico che probabilmente, e ce lo auguriamo caldamente,  fra poche ore, dopo le nuove analisi dell’Arpat verrà rimosso".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 13 ottobre 2019, 10:55

"Bernardi chiarisca se sta col centrosinistra o col centrodestra"

Bernardi chiarisca se sta col centrosinistra o col centrodestra: il Pd rigetta gli attacchi del consigliere di Alternativa per Carrara


sabato, 12 ottobre 2019, 10:07

Presidio in favore del popolo curdo: martedì 15 ottobre a Massa

La prima voce di protesta della provincia apuana contro l’attacco turco al popolo dei curdi si leva dalla sinistra, ma riunisce anche associazioni non politiche per dare una testimonianza concreta della condanna alla guerra di sterminio dei curdi messa in atto dal presidente Erdogan


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 ottobre 2019, 10:39

Benedetti: “Bugie e offese contro la sua stessa maggioranza da parte della consigliera Dei”

Avrebbero causato un danno all’immagine dell’amministrazione, della presidenza del consiglio comunale e dei consiglieri di maggioranza gli attacchi ripetuti della consigliera di Forza Italia Roberta Dei sulla sua presupposta esclusione dalle commissioni consigliari per motivi di discriminazioni sessiste


venerdì, 11 ottobre 2019, 10:24

“Era già tutto previsto”: Bernardi analizza l’alleanza Pd-5 Stelle per le regionali

Tutto torna, secondo il consigliere dell’opposizione Massimiliano Bernardi, nell’ambito di un piano- quello della simpatia tra Pd e grillini – in atto già da tempi, solo apparentemente, non sospetti, nei quali, una delle poche voci levate per segnalarne le anomalie era proprio la sua


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 11 ottobre 2019, 10:12

Moscatelli: “Transiti sulla piazza ancora da ultimare concessi per non perdere consensi politici”

La nuova piazza di Parana, piccola frazione di Mulazzo in Lunigiana, tanto richiesta ed attesa dagli abitanti è quasi pronta e promette anche di rivelarsi un ottimo lavoro di restauro per il quale la cittadinanza sarà pronta a festeggiare.


giovedì, 10 ottobre 2019, 18:07

"Sanità: la Regione Toscana snobba Massa"

Sanità: la Regione Toscana snobba Massa. In un anno e mezzo nessuna visita in città del presidente della Regione; richieste di incontri senza risposte


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara