massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

TPM in piazza per Pass Bebè, Mangiaracina: "Già oltre 250 firme a sostegno della proposta"

venerdì, 12 luglio 2019, 12:24

Prosegue la petizione per chiedere l’istituzione di Pass Bebè. Anche questa mattina "Tutto Per Massa" è scesa in piazza con un gazebo al mercato di Marina di Massa.

"Negli ultimi anni - commenta Francesco Mangiaracina, presidente di Tutto Per Massa - sempre più comuni si sono impegnati nella creazione di stalli dedicati alla facilitazione di parcheggio delle gestanti. Con Pass Bebè, anche a Massa, vogliamo istituire un contrassegno e creare degli stalli “azzurrosa” dedicati non solo alle donne in gravidanza ma anche ai genitori (anche papà) di figli di età non superiore a 12 mesi.

Al contrario di quanto fatto in passato - prosegue Mangiaracina -, quando vennero creati pochissimi stalli rosa mai disciplinati nei quali poteva parcheggiare chiunque senza incappare in alcuna sanzione, con l’istituzione di un contrassegno, anche se ad oggi la normativa stradale vigente non lo prevede, riusciremo a garantire il diritto di parcheggio negli stalli solo a chi ne avrà realmente diritto.

Per le mamme e i papà in possesso di Pass Bebè - aggiunge Mangiaracina - sarà inoltre possibile parcheggiare in tutti stalli a disco orario della città potendo sostare per il doppio del tempo consentito previsto.

Sono già oltre 250 - conclude Mangiaracina - i cittadini che hanno sposato la nostra politica per le famiglie e firmato nei gazebo per la nostra proposta. L’obiettivo è quello di raggiungere le 500 firme per consegnarle e presentare così ufficialmente la petizione all’amministrazione Persiani".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 17 luglio 2019, 14:18

Completata l'adozione dei Pabe, De Pasquale: "Atti concreti per aumentare la resilienza del territorio"

L'intervento del sindaco Francesco De Pasquale a commento del completamento dell'iter di adozione dei Pabe


martedì, 16 luglio 2019, 12:46

Montesarchio rilancia sul taglio dei pini e indigna il comitato

A parlare è Florida Nicolai ma la voce è quella di tutto il Comitato in difesa dei pini di Viale Colombo che da un mese sta combattendo contro la decisione dell’amministrazione grillina di Carrara di tagliare le alberature storiche del viale a mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 16 luglio 2019, 12:07

Asl, cambiano le regole sui prelievi ematici. Marchetti (FI): "Pazienti e infermieri piangono sul sangue non versato"

Ad annunciare battaglia è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale MaurizioMarchetti che sulla questione ha presentato alla giunta toscana un’interrogazione a risposta scritta chiedendo lumi sui fondamenti giuridici di una simile disposizione


martedì, 16 luglio 2019, 11:26

“Rivedete la legge Delrio sulle province e date loro certezze finanziarie”

Sono centinaia i sindaci che in tutta Italia hanno già firmato un ordine del giorno da inviare al Governo e al Parlamento per chiedere la revisione della legge di riforma delle Province, nota come legge Delrio, e per dare loro certezze finanziarie


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 15 luglio 2019, 12:30

Legambiente: "Tamerici di viale Da Verrazzano, diamo un taglio alle polemiche"

Legambiente Carrara risponde con una nota al gruppo di residenti che l'ha attaccata per essersi opposta alla potatura invasiva delle tamerici in viale Da Verrazzano


lunedì, 15 luglio 2019, 10:44

Left: “Nuove strutture per sport minori mentre stadio e camposcuola di Massa sono nel degrado"

A segnalarlo è il gruppo di Left,Maurizio Bonugli, Andrea Biagioni e Daniele Terzoni che si sono domandati, non senza una punta di polemica, se lo sport, a Massa, è davvero per tutti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara