massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

'Dichiarazioni di demagogia spicciola fatte da De Pasquale sulle condanne per due dipendenti di Apuafarma': dal Pd la ricostruzione reale dei fatti

giovedì, 12 settembre 2019, 22:00

Una spiegazione doverosa, secondo il Pd carrarese, per ripristinare la verità sui fatti che hanno portato alle recenti sentenze di condanna per un dipendente e un dirigente di Apuafarma colpevoli di aver sottratto entrate economiche di grossa entità dal bilancio della partecipata del comune oggi assorbita in Nausicaa, all’epoca dell’amministrazione Zubbani.

La sentenza è stata commentata dal sindaco grillino De Pasquale in maniera distorta e demagogica, secondo il gruppo del Pd che ha voluto chiarire: “ Facile raccogliere i meriti altrui". La vicenda è emersa in seguito alle direttive emanate dalla governance del 2015, che ha segnalato gli ammanchi alla Corte dei Conti avviando il processo che ha portato ad individuare  i colpevoli per il danno patrimoniale e d'immagine e che ha avuto anche una condanna in sede penale.

Dal Pd hanno ricordato che in quel periodo la città era alle prese con il post alluvione, che Apuafarma aveva subito l'incendio della propria sede e che aveva un bilancio in deficit di migliaia di euro al momento del cambio dell’amministratore unico: Fabrizio Volpi che fu il primo a segnalare le anomalie presenti nel bilancio dell’azienda e che in due anni la riportò in positivo. Fu ancora Volpi ad emanare una serie di misure per il controllo interno, mantenne i servizi operativi per conto del comune, e diede corso alla creazione del forno crematorio, attività che oggi fornisce un servizio alla collettività e gran parte dell'utile economico dell'azienda stessa, ma che all’epoca venne osteggiato e criticato anche dai consiglieri 5 stelle che erano all’opposizione e che oggi, al governo della città vantano i buoni risultati portati da questo impianto.

“Che il sindaco oggi – hanno concluso dal Pd- voglia spendersi in polemiche sterili e prendere le distanze da tali provvedimenti,  che perda l'occasione per dire che i risultati positivi si ottengono da una gestione corretta dell'impresa pubblica, indipendentemente dagli esecutori materiali, certifica, se ve ne fosse ancora bisogno, il livello di demagogia e della sua onestà intellettuale. Auspichiamo che il buon lavoro svolto dalla governance precedente sia continuato e, se possibile, migliorato dalla gestione attuale.”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:31

U.P.P.I.: "La casa e il settore immobiliare assenti dal programma del governo Conte-bis"

L’U.P.P.I.(Unione Piccoli Proprietari Immobiliari) Massa Carrara manifesta forte preoccupazione in merito al fatto che il presidente del consiglio Giuseppe Conte, nel lungo discorso alla Camere per la fiducia, non abbia fatto alcun accenno alla valorizzazione del settore immobiliare e ai problemi legati alla casa


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:22

Baruzzo (FdI) propone al sindaco e al prefetto il progetto “Controllo del vicinato”

Il progetto “ Controllo del vicinato” proposto al sindaco di Carrara Francesco De Pasquale e al prefetto della provincia Paolo D’Attilio da Lorenzo Baruzzo, responsabile regionale del dipartimento “Sicurezza e immigrazione” di Fratelli d’Italia, si fonda principalmente sulla collaborazione tra abitanti dello stesso vicinato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 16 settembre 2019, 17:28

Cani di nuovo ammessi in piazza D’Armi: per Bernardi un “inchino” a un gruppo di fedelissimi grillini proprietari di cani

L’ordinanza del sindaco De Pasquale che ha annullato la precedente – esistente dal 2009 – fatta dall’ex sindaco Zubbani sulla presenza dei cani in piazza D’Armi è datata solo tre giorni ma ha già sollevato un mare di polemiche e di scontento


domenica, 15 settembre 2019, 12:52

Inizia la scuola, il saluto del sindaco Persiani

In occasione dell'inizio dell'anno scolastico, ecco il messaggio del sindaco Francesco Persiani a studenti, insegnanti e ai collaboratori scolastici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 14 settembre 2019, 11:29

Infezione da superbatterio negli ospedali toscani: Bergamini interroga il ministro Speranza

Trentuno morti in meno di un anno in Toscana, 708 ricoveri di soggetti portatori del ceppo batterico. E’ la fotografia fatta da Ars, Agenzia regionale sanità, della diffusione degli enterobatteri Ndm, New Dehli metallo beta lactamase, negli ospedali della Toscana


sabato, 14 settembre 2019, 10:40

“Giudizio del sindaco incoerente e inattendibile”: Volpi replica su sentenza Ex Apuafarma

Questa volta Fabrizio Volpi ha deciso di prendere la parola direttamente e di rispondere per le rime al sindaco e all’amministrazione 5 stelle. Ecco la risposta di Volpi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara