massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 30 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

GrIG: "Tagli dei pini, è stata rilasciata o no l'autorizzazione paesaggistica?"

giovedì, 12 settembre 2019, 13:28

Nei mesi scorsi, il taglio di 17 esemplari di Pinus lungo il Viale Colombo, a Marina di Carrara, ha sollevato forti proteste e molta indignazione fra i residenti nei confronti dell'amministrazione comunale carrarina.

"L'obiettivo dell'amministrazione comunale di Carrara - interviene il Gruppo d'Intervento Giuridico onlus -, secondo informazioni stampa, sarebbe quello di sostituirli con esemplari di Palma messicana (Washingtonia Robusta), specie arborea decisamente fuori dal nòvero di quelle autoctone come i Pinus.

Su segnalazioni accorate di cittadini, la nostra associazione aveva inoltrato (13 giugno 2019) una specifica istanza al Comune di Carrara e ai Carabinieri Forestale, informando anche la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Massa.

Nel periodo primaverile ed estivo sono vietati tutti gli interventi che possano disturbare la riproduzione dell'avifauna selvatica (art. 5 della direttiva n. 2009/147/CE sulla tutela dell'avifauna selvatica, esecutiva in Italia con la legge n. 157/1992 e s.m.i.,).

Tali divieti sono ripresi dall'art. 79, comma 2°, della legge regionale Toscana n. 30/2015 e s.m.i.

Il disturbo/danneggiamento/uccisione delle specie avifaunistiche in periodo della nidificazione può integrare eventuali estremi di reato, in particolare ai sensi dell'art. 544 ter cod. pen.

Il taglio degli alberi è stato sospeso, ma è prevista la ripresa nel corso del mese di settembre.

In seguito a ulteriori accertamenti - prosegue GrIG - è successivamente emerso che l'intera zona, compreso il Viale, è tutelata con specifici provvedimenti di individuazione ai fini del vincolo paesaggistico (D.M. 10 gennaio 1953, integrato con D.M. 3 febbraio 1969): l'intervento di taglio dei Pini non risulta, quindi, esentato dall'obbligo di autorizzazione paesaggistica (D.P.R. n. 31/2017, Allegato A, punto A 14).

La norma, infatti, esenta dalla necessità di autorizzazione paesaggistica solo la "sostituzione o messa a dimora di alberi e arbusti, singoli o in gruppi, in aree pubbliche o private, eseguita con esemplari adulti della stessa specie o di specie autoctone o comunque storicamente naturalizzate e tipiche dei luoghi, purché tali interventi non interessino i beni di cui all'art. 136, comma 1°, lettere a, b, del Codice, ferma l'autorizzazione degli uffici competenti, ove prevista".  

E' stata rilasciata l'autorizzazione paesaggistica per il taglio dei Pini e la loro sostituzione?

In caso negativo, si fermino definitivamente le motoseghe e si adottino i provvedimenti di legge per la salvaguardia degli alberi. 

Per accertarlo - conclude - il Gruppo d'Intervento Giuridico onlus aveva inoltrato (8 luglio 2019) una nuova istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti al Ministero per i beni e attività culturali, alla Soprintendenza per archeologia, belle arti e paesaggio di Lucca, al Comune di Carrara e ai Carabinieri Forestale, informando anche la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Massa.

Non essendo pervenuta alcuna risposta, il Gruppo d'Intervento Giuridico onlus ne ha inviato una nuova (12 settembre 2019): il vincolo paesaggistico tutela anche gli alberi o no?"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 29 ottobre 2020, 16:47

L’amministrazione da ristoratori e commercianti, De Pasquale: “Grande reattività e voglia di fare”

Nei giorni scorsi il sindaco Francesco De Pasquale ha visitato alcune delle attività cittadine più colpite dagli effetti dell’ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri


mercoledì, 28 ottobre 2020, 19:49

Filca Cisl: “Ancora una morte bianca, una sconfitta per il mondo del lavoro”

Dopo l’incidente mortale avvenuto oggi pomeriggio nella cava di Borra Larga, sulle Alpi Apuane, è il sindacato Filca Cisl Toscana Lucca e Massa Carrara a prendere la parola


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 19:13

Lavori di abbattimento barriere architettoniche in via Inglostadt: la Lega chiede lumi

Sono partiti i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche sull’incrocio tra via Inglostadt e via Genova a Marina di Carrara ma la Lega, pur apprezzando l’intervento, fra l’altro segnalato più volte anche con foto proprio dal coordinamento comunale leghista, ha espresso dubbi sui criteri con i quali l’amministrazione procede nella...


mercoledì, 28 ottobre 2020, 18:13

Ancora consigli comunali in video-conferenza a Massa: Benedetti esibisce l’indicazione del Ministero

Non ha mollato durante l’estate, quando il furore della pandemia pareva quasi placato, men che meno lo farà adesso che il covid si avvia a dispiegare tutta la sua potenza e il ministero degli interni stesso avvalla la scelta di non fare i consigli comunali in presenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 18:09

“No al monumento ai partigiani sovietici”: Benedetti critica la proposta

La prima motivazione sono sicuramente i tempi cupi, afflitti dal secondo e più grande picco della pandemia, che, oggettivamente, rendono poco interessanti e appetibili tutte le proposte di carattere storico-commemorativo


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:10

Il sindaco e l'assessore al mercato di Avenza: “Riflessione aperta sulla collocazione”

Questa mattina il sindaco Francesco De Pasquale e l'assessore al Commercio Giovanni Macchiarini hanno fatto visita al mercato settimanale di Avenza per incontrare i venditori ambulanti e ascoltare le loro opinioni in merito alla collocazione dell'appuntamento del mercoledì


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara