massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 17 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Via Argine Destro ad Avenza nel totale degrado: la segnalazione di Baruzzo di FdI

giovedì, 10 ottobre 2019, 17:57

Molto è l’inciviltà e la mancanza di rispetto delle persone, ma una parte è comunque da ascrivere anche alla gestione degli interventi di manutenzione ordinaria da parte dell’amministrazione. Sotto la lente di Lorenzo Baruzzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, oggi è il turno di via Argine Destro ad Avenza, che progressivamente, con il concorso delle due situazioni citate, si sta trasformando in una discarica non autorizzata. “ Il perimetro in oggetto si è di fatto trasformato in luogo di scarico, deposito incontrollato, ricettacolo di rifiuti di ogni genere. Arbusti, erba alta e vegetazione varia hanno invaso l'area dei parcheggi e la strada, causando un elevato indice di pericolosità per pedoni e veicoli.” Questa è la descrizione del sito fatta da Baruzzo che ha anche ricordato all’amministrazione grillina che le criticità relative a via Argine Destro sono già state segnalate in più occasioni alle autorità referenti senza che sia stato fatto alcun intervento. “ Insostenibile e inaccettabile questo stato di abbandono. – ha concluso Baruzzo - Doveroso, da parte di FDI, che è sempre e da sempre vicina alle sesigenze dei cittadini,  rivolgere un appello al sindaco De Pasquale affinchè attivi tutti gli strumenti di propria competenza atti a salvaguardare igiene pubblica, sicurezza e decoro ambientale, fermo restando che se ciò non dovesse verificarsi ci riserviamo di presentare un esposto alla Autorità Giudiziaria  che sermbra essere diventato l'unico  strumento che "obbliga" l'amministrazione comunale carrarese ad uscire dall'immobilismo che la contraddistingue.”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 17 ottobre 2019, 20:27

Il Psi a fianco del popolo curdo

Manifestazione contro l’intervento militare della Turchia domani alle 17 sul Molo Pertini a Marina di Carrara


giovedì, 17 ottobre 2019, 19:17

È giunto al termine il progetto Barrier Free

È giunto al termine il progetto Barrier Free con la presentazione del logo che verrà consegnato alle attività commerciali carraresi che si doteranno di pedane per garantire l'accessibilità alle persone con disabilità motoria


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 ottobre 2019, 19:10

Palo della luce piegato in due da mesi in via Cavaiola

Palo della luce piegato in due da mesi in via Cavaiola: Baruzzo di FdI segnala l’incuria dell’amministrazione


mercoledì, 16 ottobre 2019, 19:28

Libri della biblioteca di Massa nel degrado: la critica di Benedetti

Logico che Benedetti non ci stia ad ascoltare le accuse rivolte all’attuale amministrazione dal consigliere piddino Stefano Alberti in merito alla responsabilità della giunta Persiani sui libri abbandonati e ora ormai destinati al macero


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 16 ottobre 2019, 15:52

Crac nella lista civica Persiani Sindaco: il consigliere Antonio Cofrancesco se ne va ed entra nel gruppo misto

Improvvisa e inaspettata: così il sindaco di Massa Francesco Persiani ha definito la decisione del consigliere della sua stessa lista civica, Antonio Cofrancesco, di lasciare il gruppo di maggioranza e passare nel gruppo misto


mercoledì, 16 ottobre 2019, 15:46

IMM, bilancio in perdita di 850 mila euro annui, ma in commissione l’assessore alle partecipate Martinelli dà risposte vaghe e confuse: la critica di Bernardi

Nessuna risposta ai molti quesiti posti su la partecipata del comune e, in parte assai minore, della Regione, IMM. Nessuna risposta in consiglio comunale, nessuna risposta neppure nella commissione specifica sull’argomento che si è tenuta ieri. A dirlo è il consigliere dell’opposizione, Massimiliano Bernardi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara