massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 7 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Trasparenza sulla sanità: il comitato Primo Soccorso e Urgenza Carrara chiede l’impegno del sindaco De Pasquale

venerdì, 29 novembre 2019, 12:44

Il consiglio comunale straordinario sul Monoblocco che ha rivelato che tutti i contendenti: comitati contro l’abbattimento della struttura, cittadini, amministrazione e Asl, stavano dalla stessa parte e concordavano sul grido “Il Monoblocco non sarà abbattuto” ha, secondo Paolo Biagini del Comitato Primo Soccorso e Urgenza Carrara, placato gli animi, ma non ha dissipato i molti dubbi e le ancora molte inquietudini. Per questo motivo, Biagini, ha voluto indirizzare al sindaco De Pasquale una lettera aperta nella quale rendere chiaro il sentimento di incertezza generato dal repentino, quanto totale, cambiamento di posizione sulla questione Monoblocco, fatto da amministrazione e Asl.

“Per questo abbiamo chiesto al sindaco di Carrara – ha scritto Biagini - i verbali che fissano il percorso seguito in Conferenza zonale Integrata, dal dicembre 2018 e, ancor più, in questo 2019 che si avvia alla conclusione senza aver dato la possibilità alla città di capire di che stoffa son fatti i suoi amministratori e i vertici di ASL. La direttrice Guglielmi in consiglio comunale ha espresso attaccamento a Carrara e alla provincia, oltre che dispiacere per i noti problemi della sanità ricaduti su Carrara. Di ciò la ringraziamo. A questo punto però vogliamo prendere visione dei verbali delle sedute della Conferenza zonale che presentano quanto discusso e deliberato. In primo luogo dal Presidente della conferenza/sindaco di Carrara De Pasquale e dal direttore generale Azienda USL dottoressa Casani.

Ad oggi tali documenti non compaiono, nonostante i bei Portali della Trasparenza di ASL e del comune di Carrara.” Biagini ha fatto notare la differenza con il comune di Livorno dove è possibile ad ogni cittadino accedere a tutti i verbali e delibere del comune e della Asl, mentre a Carrara non è possibile: “ Eppure esistono i verbali del periodo estivo nei quali si è trattata la situazione del Monoblocco con il vertice ASL regista nel rassicurare su spazi e servizi, affermando l’appoggio sostanziale delle categorie dei lavoratori in merito alla progettualità “miniblocco” o sulla Dermatologia su Carrara e Massa grazie a accordi con Livorno e CNR per un reparto non più Unità Operativa Complessa, ma direttamente dipendente da quella di Livorno. Ed ancora quelli sulla Medicina Nucleare al NOA, nella parte dei giardini dietro la struttura, con l’acquisizione dei terreni adiacenti.E nessun verbale relativo al Pal.

Basta così. Occorre finirla con gli pseudo abbracci ecumenici e rendere accessibili questi documenti con quelli che devono essere resi pubblici, tutti nella loro completezza. Vorremmo evitare passaggi laceranti e soprattutto dannose perdite di tempo, esortando invece gli Amministratori ad un corretto governo della Città. Siamo disposti ad attivare tutte le iniziative necessarie finché non emergano in modo inequivocabile le scelte effettuate/ipotizzate invece di decidere con il consenso “reale” della collettività su temi vitali come la sanità. Attendiamo che il sindaco De Pasquale mostri a Carrara e al territorio che per le decisioni di ASL in solitudine aziendalistica il tempo è scaduto.”.

Vi. Te.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 7 dicembre 2019, 10:37

Più Europa a Massa Carrara: incontro col pubblico a Villa Cuturi

Ci saranno Francesca Mercanti della direzione nazionale e Sara Vatteroni attivista di Più Europa a spiegare a chiunque sia interessato gli obiettivi e i valori della nuova formazione politica. L’incontro è previsto per oggi 7 dicembre dalle 17 alle 19 presso villa Cuturi a Marina di Massa


sabato, 7 dicembre 2019, 10:34

Parte la campagna elettorale per Volt Europa: a Firenze presentazione dei candidati alle regionali

E’ nato solo due anni fa ma ha già portato un suo candidato al Parlamento Europeo a maggio di quest’anno. Adesso si presenta alle regionali toscane e lo fa in grande stile: Volt Europa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 6 dicembre 2019, 17:49

Poc, l’assessore Maurizio Bruschi: «Adozione entro fine gennaio»

L’autorità di bacino distrettuale dell’Appennino settentrionale ha esaminato con parere favorevole le valutazioni fatte dal Comune di Carrara sul rischio idraulico riguardante il reticolo principale nel territorio comunale, vale a dire il torrente Carrione


venerdì, 6 dicembre 2019, 12:42

Forza Italia: la stagione congressuale continua

La stagione congressuale di Forza Italia nella Provincia di Massa Carrara continua a vele spiegate. Dopo l’elezione del 23 novembre di Rita Galeazzi a nuova coordinatrice provinciale, il 30 novembre Vittorio Marini è stato confermato coordinatore di Fivizzano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 6 dicembre 2019, 10:43

Insufficienza quote sanitarie in Rsa: pronto un documento congiunto

Il 27 novembre le tre commissioni Sanità di Massa, Carrara e Montignoso si sono riunite in seduta congiunta per incontrare il Presidente della Consulta provinciale dei disabili Pierangelo Tozzi e discutere sul tema dell'insufficienza delle quote sanitarie nelle rsa del distretto apuano dell'Asl nord ovest


giovedì, 5 dicembre 2019, 19:47

Sottopasso Fossola: approvato il progetto definitivo

E’ stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale il progetto definitivo di ristrutturazione del sottopassaggio pedonale situato nel Viale XX Settembre in località Fossola, di fronte all’istituto scolastico “Domenico Zaccagna”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara