massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 30 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Variazione di bilancio approvata dal consiglio comunale

lunedì, 2 dicembre 2019, 16:41

Il consiglio comunale di lunedì 25 novembre ha approvato una variazione di bilancio da quasi un milione di euro grazie a cui l'amministrazione del sindaco Francesco Persiani potrà intervenire in alcuni dei settori più sentiti dalla cittadinanza. Il totale della variazione è di 929.662,31 mila euro di cui 635.962,91 di spesa corrente e 293.699,40 di spesa in conto capitale.

Prima di passare all’esame della variazione è importante sottolineare che ad oggi l’Ente non è ancora ricorso ad alcuna anticipazione di cassa. In particolare esaminando il trend storico della situazione di cassa si evidenzia che il saldo attuale si attesta ad un importo di circa 1,6 milioni superiore a quello registrato l’anno scorso e di ben 7,1 milioni rispetto a quello del 2017, registrato nello stesso periodo. Il mancato ricorso all’anticipazione, per tutto l’esercizio 2019, ha determinato un effetto diretto sul bilancio in termini di maggiore capacità di spesa sul territorio per la parte di interessi passivi risparmiati. Per quanto concerne la copertura della variazione si evidenzia che“la quasi totalità della parte corrente, o comunque una larga parte – rimarca l’assessore al Bilancio Pierlio Baratta – è frutto dell’efficientamento e dello sforzo di Master che sta seguendo le linee dettate da questa amministrazione. Solo l’accertato Imu è passato da circa 3,6 milioni del 2017 a 6,5 milioni di euro nel 2019 e questa attività è proprio il risultato della nuova impostazione che abbiamo dato agli uffici ragioneria e uffici tributi, che ringrazio per il grande lavoro che stanno svolgendo, e soprattutto a Master srl”. Gli altri finanziamenti sono dovuti a 225 mila euro di contributi del bando di prossimità, riscossioni coattive Ici per 60 mila euro, arretrati Tari per 60 mila euro, 20 mila euro di sanzioni per violazioni al Regolamento di Polizia urbana e 19 mila euro di trasferimenti della Regione Toscana per il progetto “Apuane inclusive”. “Oltre alle maggiori entrate, ci sono anche minori entrate rispetto al bilancio di previsione, soldi non spesi e che quindi vengono ridistribuiti” aggiunge l’assessore. Si tratta di minori entrate rispetto a quanto preventivato che riguardano le farmacie comunali (270 mila euro compensati da minori spese per l’acquisto dei farmaci), multe per violazioni al Codice della strada (300 mila euro), concessioni edilizie ed oneri di urbanizzazione (25 mila euro), imposta pubblicità (20 mila euro).

La variazione di bilancio, nel dettaglio, è così strutturata. Per quanto riguarda la spesa corrente: 61 mila euro sono destinati all’incremento degli operatori socio educativi nelle scuole; 25 mila euro vanno al progetto affidi; 75.700 euro sono i trasferimenti all’azienda Usl per il progetto per la non autosufficienza; 20 mila per l’emergenza abitativa; 28.800 euro è l’erogazione del contributo del canone di locazione; in favore dell’accoglienza di famiglie e minori in apposite strutture sono stanziati ulteriori 70 mila euro (arrivando ad un totale di 995 mila euro, +40% rispetto al 2018); 180 mila euro sono utilizzati per lo smaltimento del lavarone e 100 mila euro per la pulizia della discarica di Codupino; 400 mila euro vanno nel fondo crediti di dubbia esigibilità e 160.691 euro sono per i fondi rischi delle partecipate Imm e Master; 10 mila euro verranno utilizzati per il capitolo spese di riscossione tributi; 35.250 euro per le attività culturali e 15 mila euro per l’acquisto del vestiario degli agenti di Polizia Municipale.

Per quanto riguarda invece la spesa in conto capitale la variazione interverrà su: 92.699 mila euro per l’acquisto di mobili, arredi e attrezzature per le farmacie comunali ovvero di casseforti con temporizzatori e distributori automatici di prodotti da banco; 17 mila euro sono stanziati per la manutenzione del verde; 135 mila euro per la Polizia Municipale; 75 mila euro per la manutenzione degli uffici comunali; 36.400 euro per i mezzi di trasporto per le scuole.

La variazione di bilancio prevede anche il finanziamento in preammortamento di circa 4 milioni di euro della Cassa depositi e prestiti per far fronte agli investimenti del bando delle Periferie il cui contributo verrà erogato a rendicontazione. Questa prima tranche sarà utilizzata per il palazzo di via Pisacane (è stato assegnato l’appalto), il progetto per la scuola dei Poggi di cui partiranno a breve le procedure di gara così da far partire i lavori subito al termine dell’anno scolastico, la realizzazione dello skatepark al parco delle Villette, la riqualificazione di piazza IV novembre.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 29 ottobre 2020, 16:47

L’amministrazione da ristoratori e commercianti, De Pasquale: “Grande reattività e voglia di fare”

Nei giorni scorsi il sindaco Francesco De Pasquale ha visitato alcune delle attività cittadine più colpite dagli effetti dell’ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri


mercoledì, 28 ottobre 2020, 19:49

Filca Cisl: “Ancora una morte bianca, una sconfitta per il mondo del lavoro”

Dopo l’incidente mortale avvenuto oggi pomeriggio nella cava di Borra Larga, sulle Alpi Apuane, è il sindacato Filca Cisl Toscana Lucca e Massa Carrara a prendere la parola


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 19:13

Lavori di abbattimento barriere architettoniche in via Inglostadt: la Lega chiede lumi

Sono partiti i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche sull’incrocio tra via Inglostadt e via Genova a Marina di Carrara ma la Lega, pur apprezzando l’intervento, fra l’altro segnalato più volte anche con foto proprio dal coordinamento comunale leghista, ha espresso dubbi sui criteri con i quali l’amministrazione procede nella...


mercoledì, 28 ottobre 2020, 18:13

Ancora consigli comunali in video-conferenza a Massa: Benedetti esibisce l’indicazione del Ministero

Non ha mollato durante l’estate, quando il furore della pandemia pareva quasi placato, men che meno lo farà adesso che il covid si avvia a dispiegare tutta la sua potenza e il ministero degli interni stesso avvalla la scelta di non fare i consigli comunali in presenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 28 ottobre 2020, 18:09

“No al monumento ai partigiani sovietici”: Benedetti critica la proposta

La prima motivazione sono sicuramente i tempi cupi, afflitti dal secondo e più grande picco della pandemia, che, oggettivamente, rendono poco interessanti e appetibili tutte le proposte di carattere storico-commemorativo


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:10

Il sindaco e l'assessore al mercato di Avenza: “Riflessione aperta sulla collocazione”

Questa mattina il sindaco Francesco De Pasquale e l'assessore al Commercio Giovanni Macchiarini hanno fatto visita al mercato settimanale di Avenza per incontrare i venditori ambulanti e ascoltare le loro opinioni in merito alla collocazione dell'appuntamento del mercoledì


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara