massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Bernardi: “Pd forza politica piatta e spesso in sintonia coi 5 stelle”

venerdì, 15 maggio 2020, 13:42

La scelta del silenzio stampa su IMM da parte del Pd è stata letta dal consigliere di Alternativa per Carrara, Massimiliano Bernardi, come un’ulteriore prova dell’incapacità dei membri del partito di prendersi le loro responsabilità  rispondendo con attacchi o con il silenzio stampa. Bernardi ha parlato addirittura di bipolarità per i tesserati locali del Pd arrivando a consigliare loro un buon psicanalista.

“I Democratici – ha detto Bernardi -  guidati dall’invisibile Gianluca Brizzi e dal consigliere Cristiano Bottici, dopo avere causato con Fabio Felici, presidente di IMM e iscritto al PD,  il disastro dell’azienda, ed essersi  appellati al presidente  Enrico Rossi per avere i soldi promessi per il salvataggio della società, da oggi annunciano il silenzio stampa. In questi anni in consiglio comunale si sono  dimostrati una forza politica “piatta“spesso e volentieri in accordo con i 5 Stelle. A Carrara c’è un’opposizione, ma non siete davvero voi.” Bernardi ha poi voluto passare in rassegna alcuni di quelli che lui ha definito “ inciuci” realizzati in appoggio ai 5 stelle: “La nomina del presidente di Erp per la quarta volta consecutiva, la nomina a presidente dell’articolazione zonale di Massa Carrara al sindaco De Pasquale a scapito del sindaco di Massa Persiani. La vergognosa vicenda del Monoblocco con  i “non lo so” del Sindaco e il silenzio del Pd e infine le scelte del governatore Rossi . Da anni chiedo chiarezza e trasparenza sulla gestione della Fiera e, possibilmente, di conoscere il bilancio 2019 e il piano di risanamento che dovrebbe consentire la salvezza della società, assicurando il presente e il futuro ai dipendenti che lavorano con senso di responsabilità in un’azienda in cui pullulano consulenti ben pagati a dispetto di un bilancio problematico. In preda alla loro evidente bipolarità i Democratici di Sinistra alternano fasi di entusiasmo per la gestione delegata al presidente e al direttore della fiera con i risultati sotto gli occhi di tutti , mentre nelle fasi di sconforto, rendendosi conto che hanno perso i soci di Massa e della Provincia si appellano alla Regione governata dal PD  per rimediare ai danni causati dall' inciucio con i grillini. È il classico esempio di commistione di interessi non troppo chiari portati avanti da gruppi e partiti che formalmente sono diversi, ma condividono la stessa smania spartitoria di poltrone e prebende. È comprensibile che il PD non voglia rispondere perché dovrebbe assumersi le responsabilità che gli competono e che io, da anni, denuncio pubblicamente.”. Bernardi ha assicurato che continuerà con la sua denuncia in quanto convinto che la società IMM sia importante per la città e che quindi,  non ha alcuna intenzione di dimettersi dal ruolo di consigliere comunale di opposizione.

“Cari PD – ha concluso Bernardi - questo silenzio non vi libera dalle vostre responsabilità e non è certo esaminando le mie scelte politiche che potrete invocare le attenuanti generiche. Saranno i cittadini a giudicare l’operato del PD e le sue responsabilità sia nella gestione della fiera, sia per l’indecente connivenza con gli ormai ex “nemici” grillini, messi alla gogna per anni per l’insopprimibile vocazione al poltronismo. Avete due anni di tempo per prendere le distanze dai 5 Stelle: da quelli che vi chiamavano mafiosi e collusi e tornare ad essere un Partito di sinistra. Cogliete l’occasione e smettete di morire d'invidia e rosicare e abbiate il coraggio di denunciare i disastri di Martinelli e De Pasquale perché ci vorranno decenni per rimediare a queste figure che state facendo.”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 16 luglio 2020, 10:37

Soppressa la linea serale di bus su viale Roma: situazione grave per Benedetti

Era la numero 60: la linea serale che da Massa centro portava a Marina dopo le 20,30 scendendo lungo viale Roma e che da alcuni non esiste più, soppressa da Ctt Nord gestore del trasporto pubblico locale. Moltissimi i disagi e le lamentele degli utenti 


giovedì, 16 luglio 2020, 10:30

Spiagge libere senza controlli e con pochissima vigilanza: Pieruccini della Lega scrive una lettera aperta al prefetto

Il sistema di vigilanza con gli steward per le spiagge libere del comune di Carrara funziona solo nei weekend ma, proprio nel momento in cui c’è il maggior numero di accessi per l’arrivo di turisti da fuori città, diventa inefficiente per il numero esiguo di addetti rispetto agli utenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 15 luglio 2020, 11:12

Campeggio abusivo dei camper nel parcheggio su viale Colombo: Martisca di Forza Italia giovani chiede l’intervento dell’amministrazione

L’uso del parcheggio tra viale Colombo e via Werther Cacciatori, a pochi passi dagli stabilimenti balneari di Marina di Carrara, come un’area da campeggio, purtroppo ha una storia lunga di anni e di tentativi falliti di porvi rimedio


mercoledì, 15 luglio 2020, 11:05

"Risposta inqualificabile del sindaco sulle cause dell’incidente alla ragazza caduta per colpa delle radici dei pini": la critica di Italia Viva

La giustificazione delle carenti risorse nelle casse comunali che avrebbero impedito la manutenzione delle radici dei pini – causa di un grave incidente per il quale una ragazza carrarese è ricoverata all’ospedale di Pisa Cisanello – non è piaciuta affatto al coordinamento comunale di Italia Viva


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 14 luglio 2020, 19:16

Massa in Azione critica i risultati di bilancio esibiti dal sindaco Persiani

Un rendiconto di esercizio che registra un attivo di 45 milioni e 800mila euro e un fondo cassa di 12 milioni che si aggiungono ai tre presenti inizialmente. Questi i dati sul bilancio dell’amministrazione massese a due anni dall’elezione del centro destra alla guida della città pubblicati dallo stesso sindaco...


martedì, 14 luglio 2020, 18:41

Ritardi nella convenzione per la sorveglianza: Bernardi svela le ragioni della prolungata chiusura dei parchi di Marina

Non sarebbe ancora stata firmata la convenzione per la sorveglianza del parco Puccinelli e di quello di villa Ceci a Marina di Carrara e, per questo motivo, i due principali spazi versi attrezzati per bambini risultano ancora chiusi al pubblico nonostante l’allentamento di tutte le misure restrittive causate dall’emergenza sanitaria. E’...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara