Anno 1°

giovedì, 28 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

“Coronavirus, l’amministrazione deve fare di più per l’emergenza economica”: Volpi (Italia Viva) bacchetta Martinelli

venerdì, 22 maggio 2020, 09:32

C’è il vicesindaco, Matteo Martinelli, delega al bilancio e alle partecipate, nel mirino dell’aspra critica alla gestione dell’emergenza economica causata dall’epidemia di coronavirus fatta da Fabrizio Volpi, coordinatore comunale di Italia Viva, che ha sottolineato come, per il vicesindaco e per tutta l’amministrazione carrarese ci sia il dovere di fare molto di più di quanto è stato fatto.

“L' assessore-burocrate Matteo Martinelli con le sue dichiarazioni “ il Comune attende il governo" non ha certamente brillato come esempio di solidarietà – ha dichiarato Volpi - Rimane incomprensibile il ricorso al consiglio comunale come strumento per la risoluzione del “suo problema primario” cioè la transazione Paradiso ed è ormai chiaro che l’assessore al bilancio preferisce perdere tempo per evitare la Corte dei Conti sulla elargizione Paradiso, piuttosto che andare in rosso per aiutare i suoi concittadini alla fame. Tranne che per le parole del famoso post su facebook dove sembrava umanamente pronto a rischiare il deficit di bilancio per salvare i commercianti, ad oggi Martinelli, in considerazione del fatto che è l’esecutivo che ha poteri in ordine allo stanziamento di fondi, non ha presentato alcuna delibera per aiutare alcuna persona.” Volpi ha ricordato i numerosi appelli del suo partito a fare, sin a subito,  il possibile per aiutare e sostenere le attività commerciali della città, ed ha giudicato l’uscita sulla stampa di Martinelli dopo la Commissione Bilancio,  una dichiarazione sgraziata, sbagliata e che non porta a niente.

“Non occorre più aspettare – ha aggiunto Volpi -  per deliberare i provvedimenti economici ormai previsti e consolidati dai DPCM del governo per cui i cittadini superinformati si aspettano  che anche l’amministrazione 5 Stelle sia finalmente pronta a fare la sua parte con gli strumenti  a disposizione. Il primo di questi strumenti è quello  di poter utilizzare tutto il margine possibile di spesa corrente per dare servizi assistenza e contributi a chi più ne ha bisogno. Italia Viva segnala che “ il permesso “a sbloccare tutta la liquidità possibile per rendere subito ciò che serve è chiaro e concreto, e l’assessore al Bilancio deve vincere le sue paure perché   gli esborsi imprevisti saranno ristorati dal governo con successivi stanziamenti straordinari.” . Volpi ha fatto notare che  con il decreto “Cura Italia” i comuni sono stati autorizzati a destinare interamente a spese per l’emergenza corona virus gli avanzi di bilancio 2019 e sono state sbloccate anche le risorse del Fondo di Solidarietà, mettendo velocemente a disposizione dei comuni una consistente liquidità  : il  66 per cento di un importo complessivo entro maggio. 

“L’amministrazione 5 stelle – ha continuato Volpi -  poteva lavorare sulla tassazione locale, facendo sentire a tutte le attività commerciali la vicinanza del comune in una situazione tanto complicata. Non lo ha fatto e, in compenso,  ha deliberato sulla sospensione della quota capitale dei mutui in scadenza nel 2020. Con l’auspicio che questi soldi vengano utilizzati a favore dei cittadini, Italia Viva chiede che ogni politico che ci rappresenta per quanto stipendiato dai cittadini faccia quanto di sua competenza   e a questo proposito chiede quanto tempo occorrerà per lo studio della ZTL di Marina di Carrara che  possa contribuire alla ripartenza. Il sindaco De Pasquale , Matteo Martinelli e i suoi colleghi 5 Stelle durante le loro riflessioni che ormai durano da mesi sono consci che questo è solo un punto di partenza per proteggere e rivitalizzare il commercio e le imprese del nostro territorio ?”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 27 gennaio 2021, 19:30

Problemi di parcheggi e segnaletica: i residenti si rivolgono a Daniele Tarantino

Mancanza di parcheggi, di segnaletica adeguata, problemi di viabilità in alcune zone di Massa: i residenti si rivolgono a Daniele Tarantino, responsabile dell’associazione Insieme che raggruppa diversi comitati cittadini


mercoledì, 27 gennaio 2021, 19:26

Barotti: "Il piazzale davanti alla ex colonia Torino sia intitolato a ricordo del genocidio degli ebrei"

Il consigliere Barotti, in occasione della giornata della memoria, propone di intitolare il piazzale antistante alla ex Colonia Torino alle vittime dei lager nazisti e fascisti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 gennaio 2021, 19:20

"Erosione stato di emergenza e ancora si pensa di ampliare il porto?"

Così Orietta Colacicco, presidente dei Paladini Apuoversiliesi, discutendo della situazione ambientale della zona di cui l'associazione si occupa


mercoledì, 27 gennaio 2021, 16:33

Bernardi (Alternativa per Carrara): "La casa di riposo Regina Elena non è più in grado di reggere"

Massimiliano Bernardi torna ancora una volta sulla questione inerente alla gestione della casa di riposo Regina Elena: in  un comunicato, denuncia la gestione grillina della struttura per anziani, al centro delle polemiche per alcuni casi di Covid e per problemi legati al personale ivi impiegato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 gennaio 2021, 15:31

Forza Italia Massa chiede uno stop all'ampliamento del porto di Marina di Carrara

Il coordinatore comunale di Forza Italia Massa Domenico Piedimonte ribadisce la posizione contraria del partito all’ampliamento del Porto di Marina di Carrara, sottolineando l’esigenza di convertirlo a favore della nautica da diporto


mercoledì, 27 gennaio 2021, 15:04

De Pasquale: “Sulla gestione delle reliquie solo notizie false. La Lega ha toccato il fondo”

Si apre così la replica indignata del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale in merito alla gestione delle salme sollevata dagli esponenti del Carroccio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara