massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 13 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Costa massese, Fratoni a Ravagli: “Mai visto un assessore che si lamenta per gli interventi sul suo territorio”

giovedì, 14 maggio 2020, 15:29

“Mai visto un assessore comunale che si lamenta perché la Regione si occupa in modo strutturale, investendo milioni di euro, del ripascimento di una delle coste più vulnerabili e problematiche del suo territorio, lasciando indietro, a suo dire, un'altra area che, peraltro, è anch'essa oggetto di altri interventi”.

Così l'assessore all'ambiente Federica Fratoni replica alle dichiarazioni all'assessore comunale all'ambiente del Comune di Massa, Veronica Ravagli, che sulla stampa locale lamenta una mancanza di attenzione da parte dell'Amministrazione regionale al tratto di costa tra la ex colonia “Torino” e la torre Fiat sia per quanto riguarda il ripascimento sia per la bonifica.

“Ma andiamo con ordine - continua Fratoni -. Riguardo alla bonifica nell'area della ex colonia, certo che ne parliamo da tempo, visto che è oggetto di un accordo di programma approvato, ma ricordo all'assessore Ravagli che tutti i soggetti coinvolti si sono espressi favorevolmente sull'esecuzione del progetto solo il 12 settembre del 2019 e non due anni fa come sostiene lei. Adesso SOGESID, la società in house del Ministero dell'Ambiente, sta avviando la verifica di assoggettabilità a VIA del progetto presso il settore VIA/VAS della Regione che, per quanto lo riguarda, ha già espresso un pre-parere. Conclusa la fase di verifica il progetto potrà essere appaltato”.

“Quanto alle opere di ripascimento - dice ancora Fratoni -, consiglio alla collega un salutare ripassino perché, voglio ricordarle, dal 2017 la Regione, così poco attenta a suo dire nei confronti del litorale massese, con i vari Documenti operativi sulla costa ha assegnato al tratto di spiaggia tra il Frigido e il Lavello oltre 300mila euro per il recupero ed il riequilibrio del litorale prima, e per la riprofilatura stagonale della linea di riva poi. Dopo l'evento di fine ottobre 2018 - prosegue - sono stati assegnati al Comune di Massa altri 176mila euro di risorse statali per ripristinare la costa danneggiata nelle zone delle ex-colonie. Infine, con la rimodulazione del masterplan della costa, altri 200mila euro di risorse regionali per definire la progettazione preliminare complessiva di tutto il tratto tra le foci del Lavello e del Frigido, così da mettere in atto un approccio complessivo per individuare le possibili soluzioni progettuali secondo la corretta strategia d'intervento che si deve usare per tutelare la costa. Faccia due calcoli l'assessore Ravagli e anche qualche considerazione più meditata”.

“Colgo anche l'occasione, perché magari non lo sa, per comunicare all'assessore che gli uffici regionali hanno già messo a disposizione del suo Comune lo studio morfodinamico dello stato attuale ed i rilievi effettuati in precedenza sull'intero tratto. Insomma - conclude Fratoni -, stiamo lavorando a progetti complessi che, proprio perché tali, hanno bisogno di collaborazione tra le istituzioni e non di un clima di inutili polemiche elettoralistiche, del tutto fuori luogo quando c'è di mezzo il bene comune”.

“Chi fa l'assessore comunale - aggiunge il consigliere regionale Giacomo Bugliani - , nel momento in cui accetta un incarico di così fondamentale importanza per un territorio, sa che si assume precise responsabilità e che è chiamato a collaborare per la buona riuscita di tutti i percorsi che vanno a beneficio di una comunità. Chi amministra non può ridurre il suo ruolo a sterili e infondate polemiche, pensando che un'uscita sui social o una fotografia sul giornale accompagnata da generiche e propagandistiche affermazioni costituisca il bene del territorio. Invito l'assessore Ravagli a esercitare il suo ruolo con rispetto verso i cittadini, a contribuire al perseguimento dell'interesse collettivo e a capire che il bene di una comunità nasce dalla sinergia tra le istituzioni o, al più, da un'opposizione costruttiva e non mistificatoria. Io e l'assessore regionale siamo sempre disponibili a confronti costruttivi e a dibattiti in cui mettere in luce quello che la Regione ha fatto, fa e farà per Massa. E siamo disposti a farlo partendo da dati veri e specifici. Mi auguro - conclude Bugliani - che l'assessore comunale e la sua amministrazione inizino a governare questa città, che non è interessata a una campagna elettorale che, in questo Comune, si è conclusa due anni fa. A meno che queste uscite non siano funzionali a campagne elettorali diverse”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 12 luglio 2020, 22:37

Scuola d'infanzia dei Poggi, lunedì 13 luglio partono i lavori

Al via un'altra importante opera pubblica da parte dell'amministrazione del sindaco Francesco Persiani: nella giornata di lunedì inizieranno ufficialmente i lavori alla scuola d'infanzia dei Poggi di via Pisacane


sabato, 11 luglio 2020, 09:46

Gemma (Pd): "Decoro centro storico, servono interventi di manutenzione e pulizia"

E' Marco Gemma, segretario del Circolo PD Massa centro, a puntare i riflettori sull'incuria in cui versa il centro storico di Massa chiedendo di intensificare gli interventi di manutenzione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 10 luglio 2020, 14:06

Lutto nella sinistra massese: è scomparso Roberto Bertelloni fu dirigente provinciale del Pci

La morte è giunta dopo una lunghissima malattia e dopo un'immensa sofferenza. Roberto Bertelloni era ammalato di sla da tempo e ieri sera, come hanno detto i suoi cari, "ha smesso di soffrire"


giovedì, 9 luglio 2020, 23:03

Il Pd di Massa Carrara incontra il sottosegretario allo sviluppo economico Gianpaolo Manzella

Ha avuto luogo ieri un importante incontro del Partito Democratico di Massa Carrara con il sottosegretario allo sviluppo economico Gianpaolo Manzella introdotto dal Segretario Provinciale Manenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 9 luglio 2020, 19:20

Cub Trasporti: "Bus cercasi disperatamente"

Per gli utenti di TPL non c'è tregua: in seguito al covid-19 è venuta a galla una già grave situazione, l'impossibilità di far fronte a continui disservizi


giovedì, 9 luglio 2020, 17:44

Regolamento degli Agri: "Premialità, nessun liberi tutti ma finalmente norme certe per il settore"

Il gruppo consiliare rivendica «sia l’azione politica sul fronte della gestione del lapideo sia il cammino compiuto al fianco dell’amministrazione che, al termine un percorso lungo e articolato nel tempo, ci ha portato a una crescita e alla maturazione di posizioni in grado di conciliare i vincoli imposti dalle norme...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara