massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 12 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Critiche di Rossi su tamponi ai vigili urbani, solidarietà di FI al sindaco

sabato, 9 maggio 2020, 09:15

Per Stefano Benedetti e Giovanbattista Ronchieri, rappresentanti di Forza Italia nel consiglio comunale di Massa,  quello di Enrico Rossi è un vero e proprio attacco all’amministrazione del sindaco Persiani. Due giorni fa il governatore della regione Toscana aveva dissentito pubblicamente sulla scelta operata dal sindaco di Massa di sottoporre i vigili urbani al tampone per il coronavirus – scelta maturata in seguito al rilevamento di due casi di contagio. “ Non solo è inaccettabile – hanno detto Benedetti e Ronchieri -  perché espresso dal massimo livello istituzionale della Regione, ma soprattutto, perché evidenzia una disparità di trattamento nei confronti dei cittadini e delle varie categorie. Il Presidente Rossi, da vecchio volpone della politica e da esperto amministratore, sa perfettamente che il corpo della Polizia Municipale è strategico al territorio e a tutti i servizi offerti alla cittadinanza, soprattutto in emergenza covid 19; basta pensare alla gestione del controllo del territorio circa le prescrizioni sulla sicurezza, i servizi stradali e tutti gli altri compiti che, comunque, devono svolgere stando in continuo contatto con le persone ed esponendosi per questo motivo a maggiori rischi di contagio rispetto a tanti altri lavoratoti.”. Benedetti e Ronchieri hanno ribadito  il loro appoggio al sindaco Persiani  per  la decisione sensata che  ha dimostrato  grande senso di responsabilità e provocatoriamente hanno fatto notare che, se la decisione non fosse stata presa, sarebbero stati ugualmente redarguiti dal governatore  questa volta per aver sottovalutato i rischi del contagio e magari per aver messo in forte pericolo gli stessi vigili urbani e i cittadini che vi entravano in contatto.

“ Per Enrico Rossi è già iniziata la campagna elettorale  - hanno continuato Benedetti e Ronchieri -e di fronte al rischio di perdere la Regione, non esita a sfruttare le attuali condizioni legate all’emergenza per far campagna elettorale.”. I due rappresentanti di Forza Italia hanno poi messo in evidenza la contradditorietà del comportamento del governatore Rossi che da una parte chiede una indagine contro l’amministrazione massese per aver messo in sicurezza vigili e cittadini e dall’altra  emette l’ordinanza N. 54 che prevede che i migranti potranno effettuare il test sierologico   gratuitamente, mentre i normali lavoratori ed i professionisti lo dovranno pagare di tasca propria.”. Una forma di razzismo al contrario, secondo Benedetti e Ronchieri, tipica del centro sinistra che privilegia  “i migranti ospiti del territorio nazionale, con costi non indifferenti da parte dello stato, che gli permettono una vita agiata rispetto a quella del loro paese” concedendogli  il test seriologico gratuito e che penalizza  invece “i cittadini italiani, nati in Italia e che pagano regolarmente le tasse” che  se lo devono pagare di tasca propria. “Caro Enrico  Rossi, questa non è la strada che porta da qualche parte e ci auguriamo che alle prossime elezioni i cittadini, tutti, decidano di mandare definitivamente a casa un centro Sinistra che ha fallito tutti gli obiettivi.” Hanno concluso Benedetti e Ronchieri esprimendo piena  solidarietà al sindaco che, secondo loro,  ha ricevuto questo attacco per certi versi anche goffo e ridicolo, da chi dovrebbe per prima cosa tutelare la salute di tutti cittadini della regione, vigili urbani compresi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 12 luglio 2020, 22:37

Scuola d'infanzia dei Poggi, lunedì 13 luglio partono i lavori

Al via un'altra importante opera pubblica da parte dell'amministrazione del sindaco Francesco Persiani: nella giornata di lunedì inizieranno ufficialmente i lavori alla scuola d'infanzia dei Poggi di via Pisacane


sabato, 11 luglio 2020, 09:46

Gemma (Pd): "Decoro centro storico, servono interventi di manutenzione e pulizia"

E' Marco Gemma, segretario del Circolo PD Massa centro, a puntare i riflettori sull'incuria in cui versa il centro storico di Massa chiedendo di intensificare gli interventi di manutenzione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 10 luglio 2020, 14:06

Lutto nella sinistra massese: è scomparso Roberto Bertelloni fu dirigente provinciale del Pci

La morte è giunta dopo una lunghissima malattia e dopo un'immensa sofferenza. Roberto Bertelloni era ammalato di sla da tempo e ieri sera, come hanno detto i suoi cari, "ha smesso di soffrire"


giovedì, 9 luglio 2020, 23:03

Il Pd di Massa Carrara incontra il sottosegretario allo sviluppo economico Gianpaolo Manzella

Ha avuto luogo ieri un importante incontro del Partito Democratico di Massa Carrara con il sottosegretario allo sviluppo economico Gianpaolo Manzella introdotto dal Segretario Provinciale Manenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 9 luglio 2020, 19:20

Cub Trasporti: "Bus cercasi disperatamente"

Per gli utenti di TPL non c'è tregua: in seguito al covid-19 è venuta a galla una già grave situazione, l'impossibilità di far fronte a continui disservizi


giovedì, 9 luglio 2020, 17:44

Regolamento degli Agri: "Premialità, nessun liberi tutti ma finalmente norme certe per il settore"

Il gruppo consiliare rivendica «sia l’azione politica sul fronte della gestione del lapideo sia il cammino compiuto al fianco dell’amministrazione che, al termine un percorso lungo e articolato nel tempo, ci ha portato a una crescita e alla maturazione di posizioni in grado di conciliare i vincoli imposti dalle norme...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara