massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 4 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Frugoli (Lega): "Stop ai tagli alla scuola"

lunedì, 1 giugno 2020, 13:06

"Ancora una volta ci troviamo a dover prendere atto dell'incapacità politica e gestionale del Ministro Azzolina nonché della Regione Toscana nel far valere la propria posizione - interviene Filippo Frugoli, commissario nazionale scuole Lega - Non solo il Governo ha lasciato senza risorse finanziarie la provincia di Massa Carrara la quale ha dichiarato di poter non essere in grado di effettuare la sanificazione degli istituti scolastici in vista degli esami e della ripresa dell'anno scolastico a settembre ma ha anche deciso di attuare drastici tagli all'organico dei docenti di ogni ordine e grado. Dalle tabelle in nostro possesso risulta una riduzione di 34 posti nella provincia di Massa Carrara per un totale di 118 nella nostra Regione: ciò porterà a dover ridurre il numero delle classi del territorio di quasi 30 classi. Non avendo ad oggi classi adeguate ad accogliere un normale numero di studenti, questa decisione porterà alla creazione di vere e proprie classi pollaio in barba alle varie norme di sicurezza sanitaria. Mi fa specie vedere il consigliere regionale Bugliani scendere in piazza con i "caschetti gialli" contro questi tagli: ci siamo stancati di vederlo apparire solo sotto campagna elettorale in cerca di qualche voto quando lui stesso, come rappresentante della Regione Toscana a trazione Pd, è complice di questi tagli con questo governo dal suo partito largamente sostenuto. Dopo aver distrutto la sanità Toscana la Regione sta procedendo, di concerto col Governo, alla distruzione dell'istruzione. Mi chiedo che senso abbia avere un consigliere regionale eletto nella nostra provincia se egli pensa solo ad andare sui giornali, tra l'altro facendosi opposizione da solo, dopo essere sparito dal territorio per 5 anni. Che il consigliere venga, insieme alla Regione ed al Governo, a vedere in che situazione si trovano le scuole della nostra provincia, che venga a farsi un'idea di quali sono le condizioni nelle classi in cui gli studenti devono vivere e poi ci dica se ci possiamo davvero permettere di poter tagliare l'organico docenti come deciso. Se l'intenzione del Governo è quella di proseguire in questa direzione e la Regione glielo permette siamo pronti ad occupare le piazze con studenti e docenti".




Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 3 luglio 2020, 17:39

Un nuovo sito di sbarco ed ammodernamento di piccolo riparo di pesca

Il sindaco Francesco Persiani illustra il progetto per la ristrutturazione del sito di sbarco e ammodernamento di piccolo riparo di pesca che l’amministrazione massese, con il supporto tecnico del Gal Consorzio Sviluppo Lunigiana Leader, candida al bando Feamp 2014-2020


venerdì, 3 luglio 2020, 12:28

Un albero per ogni nuovo bimbo: il presidente del Consorzio Ridolfi scrive ai primi cittadini

“Caro sindaco, piantiamo tanti alberi insieme”. Il presidente del Consorzio Ridolfi scrive ai primi cittadini, e propone una collaborazione per il progetto “un albero per ogni nuovo bimbo” e per ottenere i 5milioni di euro messi a bando dalla Regione per nuove piantumazioni.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 07:59

Forza Italia incontra la Capitaneria di Porto

La delegazione di Forza Italia Massa, capitanata dall'onorevole Deborah Bergamini, ha incontrato il Comandante Aloia Giuseppe della Capitaneria di Porto di Marina di Carrara


venerdì, 3 luglio 2020, 07:52

Bagnone Orgoglio, Futuro e Tradizione: "Il lockdown chiude l'Italia per tre mesi, l'amministrazione Marconi non ha mai aperto Bagnone"

La lista civica "Bagnone Orgoglio, Futuro e Tradizione" critica l'amministrazione comunale guidata da Marconi chiedendo di adottare una politica di riapertura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 luglio 2020, 22:49

Gli ambientalisti forzano le porte del consiglio comunale

Gli ambientalisti forzano le porte del consiglio comunale per impedire l'approvazione del regolamento degli agri marmiferi


giovedì, 2 luglio 2020, 18:03

“Bando per adeguamento scuole di entità esigua”: la critica di Guidi e Amorese (FdI)

Drammatica la situazione della scuola post covid sia per l’organizzazione didattica, sia per gli interventi sulle strutture


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara