massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 7 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

I docenti del Liceo Musicale Palma: "L’inclusione è il fondamento di ogni azione didattica"

venerdì, 22 maggio 2020, 14:20

I docenti del Liceo Musicale Palma intervengono, con una nota stampa, in merito all'organico assegnato per il prossimo anno scolastico.

"Come è noto - affermano - la nostra provincia ha subito pesanti tagli negli organici del personale della scuola. Portiamo a conoscenza anche la situazione del nostro Istituto, al quale, se da un lato ha subito la riduzione di due classi nei plessi del Liceo Artistico Gentileschi e dell’Istituto Tacca, non è stata concessa l’attivazione di una seconda prima di liceo musicale nel plesso del Liceo Palma pur in presenza di 42 richieste".

"Tale diniego - spiegano - comporta l’esclusione di ben 11 alunni che, ancora in età di obbligo scolastico, non possono scegliere legittimamente il percorso di studi da loro ritenuto più confacente. La loro scelta è stata suffragata da un esame di ammissione che li ha visti risultare idonei, in possesso di una buona preparazione; l’esame di ammissione, del resto, ha costituito la conclusione di un’approfondita attività di orientamento e preparazione avvenuta sia nella scuola media che nello stesso liceo".

"Pur consapevoli della particolarità di questo indirizzo di studi - sottolineano i docenti - e del suo costo in termini di organico sottolineiamo come tale decisione contrasti con la nostra idea di scuola, per la quale l’inclusione è il fondamento di ogni azione didattica; si tende all’esclusione, in una realtà come la nostra dove l’accoglienza e l’inclusione, anche dei ragazzi certificati, ha costituito un tratto distintivo. Non viene raccolta inoltre l’esigenza di crescita culturale che si manifesta sempre più nella nostra comunità; credere ed investire anche nell’arte, nella musica è ancor più doveroso nella nostra provincia, in un settore nel quale abbiamo ricevuto poco in passato rispetto a tante altre realtà; facciamo notare come, in situazioni simili alla nostra, istituti di altre province toscane abbiano potuto attivare la seconda sezione anche nello scorso anno scolastico. Non viene valorizzata poi la qualità di un lavoro didattico che ci è stato più volte riconosciuto, sia per la qualità delle performance che abbiamo offerto che per gli standard raggiunti nella formazione; tali risultati ci sono stati confermati anche recentemente dai monitoraggi effettuati nell’ambito dal Progetto Toscana Musica, promosso dall’USR, che hanno visto la nostra scuola ampiamente al di sopra degli obiettivi prefissati per i Licei Musicali".

"La mancata attivazione della classe - concludono - costringerà la nostra scuola, attenta all’inclusione e al massimo soddisfacimento delle esigenze formative, alla formazione di una classe prima estremamente affollata, che dovrà derogare alle indicazioni riguardo al numero di alunni, anche certificati, aspetto ancor grave in considerazione della particolare situazione in cui si avvierà il prossimo anno scolastico.



Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 6 giugno 2020, 20:00

Piedimonte (FI): “Tappo alla Foce del Frigido, colpa di incuria passata"

Il coordinatore comunale di Forza Italia Massa Domenico Piedimonte punta la luce sul fiume Frigido e sul “tappo” che continuatamente si forma alla foce. Secondo il coordinatore, questo si formarebbe periodicamente a causa dell’incuria passata, ma anche a causa dello spostamento del pannello, lato Viareggio, avvenuta tra il 2009 e...


sabato, 6 giugno 2020, 18:35

Anche Benedetti si schiera in difesa di Marco Lenzoni

L’ennesimo – perchè sono davvero tanti e provengono da tutta Italia – attestato di solidarietà ed anche di stima personale a Marco Lenzoni, arriva oggi dal presidente del consiglio comunale di Massa, Stefano Benedetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 6 giugno 2020, 17:55

FdI: “Su viale Vespucci si rinnova l’illuminazione mentre molte parti della città sono al buio”

Belli sono belli: lo ha riconosciuto anche il coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, Lorenzo Baruzzo, riferendosi ai nuovi lampioni installati su viale Vespucci a Marina di Carrara, al posto del vecchio, ma funzionante, impianto di illuminazione stradale


sabato, 6 giugno 2020, 17:22

“Sparita la Bau bau beach e ancora nessun piano anticovid per le spiagge libere”: Pieruccini (Lega) critica l’amministrazione

Secondo il commissario della Lega Salvini Premier sarebbe stata completamente dimenticata dall’amministrazione carrarese che starebbe lavorando solo su le altre tre spiagge libere della costa comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 6 giugno 2020, 17:01

“Mascherine in edicola, ma senza il riconoscimento di dpi”: da Fratelli d’Italia la critica sulla loro utilità

A segnalare le perplessità riguardo a tale indicazione è stato il coordinamento comunale di Fratelli d’Italia il cui coordinatore, Lorenzo Baruzzo


sabato, 6 giugno 2020, 15:48

“Situazione disastrosa del servizio prelievi nei distretti di Carrara”

Il Comitato Salute Pubblica Massa Carrara denuncia pubblicamente la scarsa attenzione che la USL Nord-Ovest dedicherebbe ai cittadini del comune di Carrara che devono effettuare un “semplice“ prelievo; così come trascurerebbe la salute degli operatori sanitari del servizio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara