massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Pd: "Ora il rilancio della Partaccia, basta inquinamento al Lavello"

giovedì, 21 maggio 2020, 14:35

"E' evidente che la crisi creata da Covd 19 suscita grande preoccupazione nelle famiglie e nelle aziende, ma può anche essere una straordinaria occasione di rilancio per una delle aree più importanti della nostra zona, la Partaccia. A patto che, però, l'amministrazione comunale esca dalle polemiche quotidiane con Governo e Regione, e inizi a governare. Del resto le elezioni comunali sono finite da parecchio tempo e sarebbe l'ora di lasciare da parte la propaganda. Ci auguriamo che per questo il sindaco Persiani, se c'è davvero, cominci a fare il sindaco di tutti i massesi, compresi quelli che abitano alla Partaccia". Così l'invito del circolo PD di Bondano, Ricortola, Casone e Partaccia all'amministrazione comunale di Massa.

"Assieme ai residenti e alle imprese, soprattutto del settore commercio e turismo – spiega il segretario del circolo democratico, Osvaldo Bennati – abbiamo predisposto un pacchetto di proposte semplici e realizzabili che offriamo al Sindaco e a tutto il Consiglio Comunale. Interventi che si possono iniziare ora dato che dal Governo, proprio per l'emergenza Covid, stanno arrivando sia misure tecniche che risorse che sarebbe un delitto politico lasciarci sfuggire".

"Ad esempio, se non ora quando - si domanda il circolo Pd – sarà possibile riqualificare il mercatino della Partaccia creando una Piazza che sia il punto di partenza di una "passeggiata che arrivi, con la pedonalizzazione estiva e serale di via Baracchini, fino al mare ?"

"E sul Lavello, visto che tutti concordano che vada risolta definitivamente la questione della depurazione, perché non realizzare finalmente un impianto moderno e funzionale anche nei momenti di picco. Un sistema su cui coinvolgere la cittadinanza nei controlli delle acque del depuratore a garanzia degli abitanti, degli operatori turistici e dei turisti stessi con l'obiettivo di evitare in futuro e per sempre i divieti di balneazione?"

"In questa direzione – spiegano dal Pd – servirà anche il superamento, in una logica di civile integrazione e di reciproco rispetto, del campo nomadi attraverso una intesa col comune di Carrara, visto che si trova nel territorio di quella amministrazione".

"E , infine , - aggiunge Bennati – perché non realizzare lungo il percorso del Lavello una mobilità di servizio, con una strada di collegamento da via delle Pinete e via Massa Avenza sul lato destro (Carrara) e turistica con una ciclo-pedonabile sul lato sinistro (Massa)?"

"Si tratta di semplici interventi – conclude Bennati –, possibili e realizzabili in tempi brevi e senza grandi sforzi, ma che per le famiglie e le aziende commerciali e turistiche sarebbero un grande segnale di attenzione volto a migliorare la qualità della vita. Perché nonostante il Coronavirus dobbiamo e vogliamo ripartire, ma abbiamo bisogno che anche il Comune faccia il suo dovere".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 16 luglio 2020, 10:37

Soppressa la linea serale di bus su viale Roma: situazione grave per Benedetti

Era la numero 60: la linea serale che da Massa centro portava a Marina dopo le 20,30 scendendo lungo viale Roma e che da alcuni non esiste più, soppressa da Ctt Nord gestore del trasporto pubblico locale. Moltissimi i disagi e le lamentele degli utenti 


giovedì, 16 luglio 2020, 10:30

Spiagge libere senza controlli e con pochissima vigilanza: Pieruccini della Lega scrive una lettera aperta al prefetto

Il sistema di vigilanza con gli steward per le spiagge libere del comune di Carrara funziona solo nei weekend ma, proprio nel momento in cui c’è il maggior numero di accessi per l’arrivo di turisti da fuori città, diventa inefficiente per il numero esiguo di addetti rispetto agli utenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 15 luglio 2020, 11:12

Campeggio abusivo dei camper nel parcheggio su viale Colombo: Martisca di Forza Italia giovani chiede l’intervento dell’amministrazione

L’uso del parcheggio tra viale Colombo e via Werther Cacciatori, a pochi passi dagli stabilimenti balneari di Marina di Carrara, come un’area da campeggio, purtroppo ha una storia lunga di anni e di tentativi falliti di porvi rimedio


mercoledì, 15 luglio 2020, 11:05

"Risposta inqualificabile del sindaco sulle cause dell’incidente alla ragazza caduta per colpa delle radici dei pini": la critica di Italia Viva

La giustificazione delle carenti risorse nelle casse comunali che avrebbero impedito la manutenzione delle radici dei pini – causa di un grave incidente per il quale una ragazza carrarese è ricoverata all’ospedale di Pisa Cisanello – non è piaciuta affatto al coordinamento comunale di Italia Viva


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 14 luglio 2020, 19:16

Massa in Azione critica i risultati di bilancio esibiti dal sindaco Persiani

Un rendiconto di esercizio che registra un attivo di 45 milioni e 800mila euro e un fondo cassa di 12 milioni che si aggiungono ai tre presenti inizialmente. Questi i dati sul bilancio dell’amministrazione massese a due anni dall’elezione del centro destra alla guida della città pubblicati dallo stesso sindaco...


martedì, 14 luglio 2020, 18:41

Ritardi nella convenzione per la sorveglianza: Bernardi svela le ragioni della prolungata chiusura dei parchi di Marina

Non sarebbe ancora stata firmata la convenzione per la sorveglianza del parco Puccinelli e di quello di villa Ceci a Marina di Carrara e, per questo motivo, i due principali spazi versi attrezzati per bambini risultano ancora chiusi al pubblico nonostante l’allentamento di tutte le misure restrittive causate dall’emergenza sanitaria. E’...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara