massautosin
massauto

Anno 1°

lunedì, 13 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Pieruccini (Lega) critica la nomina di Luciano Massari come direttore dell’Accademia

venerdì, 29 maggio 2020, 18:00

Il commissario carrarese della Lega Salvini premier Nicola Pieruccini parte all'attacco dopo la nomina (con riserva) di Luciano Massari a direttore dell'Accademia di Belle Arti.

“Il 28 maggio 2015, esattamente 5 anni fa – ha  ricordato Pieruccini – al termine della presidenza di Simone Caffaz, il nucleo di valutazione dell'Accademia di Belle Arti di Carrara scriveva al Ministero dell'Università e della Ricerca: “ Il Nucleo esprime un giudizio positivo nei confronti dell'attuale gestione dell'Accademia tenuto conto di come le esigue risorse finanziarie assegnate non abbiano impedito di attuare, nel migliore dei modi possibili, le attività istituzionali e culturali programmate. Il Nucleo riscontra un'evoluzione positiva dell'attività dell'Accademia ”. “Dopo cinque anni –  ha argomentato l'esponente leghista – grazie all'attuale gestione voluta e sostenuta da Pd e 5 stelle, siamo di fronte a un disastro: un crollo di circa 200 iscritti, didattica e gestione amministrativa nel caos, studenti in subbuglio, inchieste penali e contabili in corso, ispezioni ministeriali e chi più ne ha più ne metta,  adesso, per risolvere tutti questi problemi, il ministro (Pd) a quanto ci risulta su pressante sollecitazione del sindaco di Carrara (5 stelle) non è stato capace di fare altro che ratificare la nomina “con riserva” del precedente direttore Luciano Massari, cioè di colui che, più di altri, i problemi sopra citati li aveva provocati. Complimenti! Equivale a nominare il Conte Dracula a presidente dell'Avis”.

“L'Accademia di Belle Arti –  ha continuato il commissario del Carroccio – era un raro esempio di buona amministrazione pubblica in una città piena di scandali e malgoverno, ma la ferale accoppiata Pd-5 stelle è riuscita in pochi anni ad affossare anche questa gloriosa istituzione culturale e adesso persevera e prosegue sulla stessa strada. La nostra non è una valutazione personale contro qualcuno e neppure ideologica, ma i fatti parlano chiaro. Non stupisce la posizione dell'amministrazione a 5 stelle, incapace non solo di qualsiasi strategia istituzionale ma anche della spicciola gestione amministrativa, e la silente accettazione di qualsiasi misfatto da parte dell'assessore Raggi, componente del consiglio di amministrazione dell'Accademia, ne è la chiara dimostrazione. Più sorprendente è invece il placet del Pd, non fosse che per la conclamata esperienza dei suoi dirigenti che avrebbe dovuto evitare la brutta figura di avallare una situazione insostenibile. A meno che, come abbiamo avuto modo di sostenere già in passato, non ci sia di mezzo un preciso progetto: chiudere l'Accademia di Carrara e farne una succursale di Firenze.”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 12 luglio 2020, 22:37

Scuola d'infanzia dei Poggi, lunedì 13 luglio partono i lavori

Al via un'altra importante opera pubblica da parte dell'amministrazione del sindaco Francesco Persiani: nella giornata di lunedì inizieranno ufficialmente i lavori alla scuola d'infanzia dei Poggi di via Pisacane


sabato, 11 luglio 2020, 09:46

Gemma (Pd): "Decoro centro storico, servono interventi di manutenzione e pulizia"

E' Marco Gemma, segretario del Circolo PD Massa centro, a puntare i riflettori sull'incuria in cui versa il centro storico di Massa chiedendo di intensificare gli interventi di manutenzione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 10 luglio 2020, 14:06

Lutto nella sinistra massese: è scomparso Roberto Bertelloni fu dirigente provinciale del Pci

La morte è giunta dopo una lunghissima malattia e dopo un'immensa sofferenza. Roberto Bertelloni era ammalato di sla da tempo e ieri sera, come hanno detto i suoi cari, "ha smesso di soffrire"


giovedì, 9 luglio 2020, 23:03

Il Pd di Massa Carrara incontra il sottosegretario allo sviluppo economico Gianpaolo Manzella

Ha avuto luogo ieri un importante incontro del Partito Democratico di Massa Carrara con il sottosegretario allo sviluppo economico Gianpaolo Manzella introdotto dal Segretario Provinciale Manenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 9 luglio 2020, 19:20

Cub Trasporti: "Bus cercasi disperatamente"

Per gli utenti di TPL non c'è tregua: in seguito al covid-19 è venuta a galla una già grave situazione, l'impossibilità di far fronte a continui disservizi


giovedì, 9 luglio 2020, 17:44

Regolamento degli Agri: "Premialità, nessun liberi tutti ma finalmente norme certe per il settore"

Il gruppo consiliare rivendica «sia l’azione politica sul fronte della gestione del lapideo sia il cammino compiuto al fianco dell’amministrazione che, al termine un percorso lungo e articolato nel tempo, ci ha portato a una crescita e alla maturazione di posizioni in grado di conciliare i vincoli imposti dalle norme...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara