massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Controlli alla spiaggia libera della Fossa Maestra solo nel week-end: Lega critica

sabato, 4 luglio 2020, 08:43

Il travagliato regolamento per le spiagge libere nel rispetto delle misure anticovid funziona solo nei fine settimana. Nei giorni feriali non ci sono controlli di sorta ed ogni utente è libero di comportarsi come vuole.

Questo è quanto succederebbe, secondo la testimonianza di Nicola Pieruccini, commissario della Lega Salvini Premier, nella spiaggia libera comunale della Fossa Maestra: “Assenza di mascherine e scarso rispetto del distanziamento sociale – ha detto Pieruccini – e soprattutto assenza totale di steward a controllare che le misure di sicurezza siano rispettate.”. La responsabilità della situazione, secondo Pieruccini, è da attribuire al sindaco De Pasquale che, per il ruolo che riveste, è anche il responsabile della salute pubblica.

“I servizi e le regole anti-covid 19  delle spiagge libere – ha continuato Pieruccini -  costituiscono un diritto esigibile e se l’amministrazione 5 Stelle non rimedierà alla situazione, la Lega ricorrerà al Prefetto.  Nell'ultima ordinanza il sindaco ha previsto  che il  diritto alla salute è solo per  tre giorni alla settimana: venerdì sabato e domenica.  Giorni in cui  l'emergenza epidemica Covid -19 secondo il sindaco è ancora presente , mentre durante gli altri giorni della settimana ognuno può fare ciò che vuole : stendere asciugamani sulla battigia senza distanziamenti, piantare ombrelloni e piazzare lettini a caso e lasciare gli stalli recintati  vuoti.  La regole ferree e restrittive da rispettare tutti i giorni pare che a Marina di Carrara siano solo per i titolari degli stabilimenti balneari e poi a due passi dai bagni privati  regna il caos e l’utilizzo indiscriminato dell’arenile.  Le nostre spiagge libere  nonostante l’emergenza sanitaria del coronavirus, sono  invase da bagnanti in ogni dove senza che vi siano controlli . E se non tutti sono rispettosi delle regole  e non rispettano le distanze sia in acqua che sull’arenile la responsabilità è unicamente  di De Pasquale.”

Per Pieruccini  la regolamentazione del piano spiagge elaborata dal settore turismo del comune non sarebbe ancora partita  del tutto, ma solo part-time, anche se i cartelli informativi sono presenti. “Sul litorale – ha aggiunto Pieruccini -  si vedono già anche i primi venditori extracomunitari  con e senza mascherine,  che sicuramente non saranno stati controllati da nessuno e che potrebbero essere potenziali portatori senza sintomi.”

Pieruccini ha confermato di aver avvertito carabinieri e vigili urbani della situazione infrasettimanale che si verifica alla spiaggia libera della Fossa Maestra e di auspicare che i controlli e le sanzioni , da parte delle forze dell’ordine,   non siano rivolti ai bagnanti ma alla pubblica amministrazione per inadempimento.  “Controllare un territorio così esteso è difficilissimo – ha cobcluso Pieruccini -  serve la collaborazione di tutti ma l'obbligo di contrastare il virus è assolutamente una responsabilità del sindaco.”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:39

La Lega attacca ancora De Pasquale sugli immigrati di Casa Betania

"In fase di comunicazione il primo cittadino ha omesso di indicare la provenienza dei positivi, forse proprio per evitare che la gente potesse rendersi sempre più conto del rischio sanitario che gli immigrati possono risultare per il nostro Paese"


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:39

Biblioteche ancora chiuse: Bernardi assegna la maglia nera alla Forti, assessore alla cultura carrarese

Gestione dell’emergenza coronavirus nel settore della cultura da maglia nera: questo il giudizio del consigliere dell’opposizione Massimiliano Bernardi, sull’operato dell’assessore alla cultura Federica Forti nel periodo post lockdown


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:37

Telecamere, ordinanze per la movida e attivazione della task-force anti-degrado: i suggerimenti del dipartimento sicurezza di FdI

L’incontro del sindaco Francesco De Pasquale con il nuovo primo dirigente del commissariato di Carrara, dottor Daniele Manganaro è servito da spunto per Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia e responsabile regionale del dipartimento sicurezza, legalità e immigrazione di FdI, per lanciare alcuni suggerimenti all’amministrazione per rendere sempre più...


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:35

Martisca di Forza Italia deposita esposto contro Casa Betania

“Casa Betania non è in grado di gestire l’accoglienza degli immigrati, né di garantirne un percorso di integrazione all’interno della società.” Questa motivazione, nata dalla scoperta di un focolaio con diciotto positivi all’interno del Cas di Bonascola gestito dall’associazione, è alla base dell’esposto che Lucian Martisca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:16

Covid e discoteche, Rossi firma la 'condanna a morte'

Firmata dal presidente della Regione Toscana una nuova ordinanza che dispone per le discoteche misure di controllo per la diffusione del Covid più restrittive, in attesa di eventuali provvedimenti nazionali


lunedì, 10 agosto 2020, 13:00

Focolaio covid a Bonascola: Pieruccini della Lega attacca Casa Betania

L’analisi della vicenda del focolaio di coronavirus scoperto all’interno di un cas di Bonascola, fatta da Nicola Pieruccini, coordinatore comunale della Lega e candidato alle regionali, si concentra sull’associazione che gestisce il centro e sull’appoggio “interessato” di Pd e 5 stelle locali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara