massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

La Barcolana della Solidarietà, l’idea per ampliare l’offerta turistica del territorio

sabato, 4 luglio 2020, 20:53

Il Coordinatore Comunale di Forza Italia Massa Domenico Piedimonte espone il progetto “La Barcolana della Solidarietà”. Un’iniziativa ideata dai membri di FI Massa e della società civile,che consiste nel far visitare la costa del territorio su imbarcazione e che ha l’intento di diventare non solo un’aggiunta all’offerta turistica, ma anche un ringraziamento a chi ha lavorato per il bene pubblico durante l’amergenza coronavirus.

“Il Coordinamento Comunale di Forza Italia –esordisce Piedimonte- ha fatto suo un altro tema emerso dai tavoli di lavoro che ha istituito ormai da due anni. “

“Sono lieto di poter esporre il progetto che i miei amici di partito e della società civile mi hanno illustrato nell'ultimo incontro. La “Barcolana della Solidarietà” nasce con l'idea non solo di ringraziare chi nell'emergenza Covid-19 si è duramente prodigato per il bene pubblico, ma anche per tentare di ampliare l'offerta turistica del nostro territorio. Come? Portando gratuitamente queste persone a visitare la nostra meravigliosa costa con le nostre imbarcazioni.”

“Andremo a costituire un comitato ad hoc -spiega-  che sarà in breve allargato ad associazioni e persone che intendono sposare l'idea, senza alcuna connotazione politica. Anzi: ci occuperemo solo di farlo partire perché per noi sono le idee che contano.”

“E' chiaramente auspicabile –aggiunge- l'affiancamento delle categorie economiche che possano offrire condizioni di vantaggio per chi verrà a soggiornare sul nostro territorio per vivere tale iniziativa.”

“Tutti gli operatori sanitari e della protezione civile che in questi mesi si sono sacrificati duramente per tutelare noi cittadini avranno la possibilità di apprezzare la costa apuana direttamente dal mare navigando su questa “Barcolana della solidarietà” afferma il coordinatore.

“Per questo –asserisce- il nascente comitato avrà la necessità di ricevere adesioni da parte dei numerosi circoli, associazioni veliche e privati cittadini presenti sul nostro territorio e che mettano a disposizione i propri natanti per il weekend del 6 e 7 settembre. Regaleremo così qualche ora di navigazione in mare a persone che hanno rischiato per noi.”

“Sarebbe inoltre bello vedere il nostro Sindaco Persiani, nel giardino di Villa Cuturi allestito a festa, ringraziare ed augurare 'Buon Vento' ai partecipanti. –auspica Piedimonte. Poi la kermesse potrebbe terminare con una festa di piazza dedicata al tema marinaresco.”

“E' vero che siamo già ai primi di luglio ma –aggiunge- è nel nostro DNA cogliere le opportunità quando si presentano. Soprattutto in una stagione che sembra inizi a decollare.”

“E’ una sfida –conclude- ma il nostro territorio apuano ha tutte le risorse umane necessarie ed un tessuto economico-sociale con le carte in regola per poter arrivare al traguardo. Senza dimenticare la rete di volontari del 118 e della protezione civile che potranno contribuire a mettere in campo ulteriori energie e che saranno tra i beneficiari di tale iniziativa. “


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 13 agosto 2020, 11:03

“Risposta confusionaria e sconclusionata sulle misure di sicurezza anticriminalità”: Baruzzo bacchetta i 5 stelle

I suggerimenti forniti da Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale e responsabile regionale del dipartimento sicurezza legalità e immigrazione di Fratelli d’Italia, sulle misure da prendere per favore il contrasto alla criminalità hanno ottenuto una risposta non sufficientemente chiara da parte dei 5 Stelle


giovedì, 13 agosto 2020, 10:51

Uil Fpl: "Focolaio Covid al Cas, mancate procedure di controllo su lavoratore"

A puntare il dito è il segretario della Uil Fpl, Claudio Salvadori, che poche ore fa ha scritto alla direzione della Onlus per chiedere chiarimenti sulla gestione dell'emergenza con particolare riferimento al caso di un operatore


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:39

La Lega attacca ancora De Pasquale sugli immigrati di Casa Betania

"In fase di comunicazione il primo cittadino ha omesso di indicare la provenienza dei positivi, forse proprio per evitare che la gente potesse rendersi sempre più conto del rischio sanitario che gli immigrati possono risultare per il nostro Paese"


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:39

Biblioteche ancora chiuse: Bernardi assegna la maglia nera alla Forti, assessore alla cultura carrarese

Gestione dell’emergenza coronavirus nel settore della cultura da maglia nera: questo il giudizio del consigliere dell’opposizione Massimiliano Bernardi, sull’operato dell’assessore alla cultura Federica Forti nel periodo post lockdown


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:37

Telecamere, ordinanze per la movida e attivazione della task-force anti-degrado: i suggerimenti del dipartimento sicurezza di FdI

L’incontro del sindaco Francesco De Pasquale con il nuovo primo dirigente del commissariato di Carrara, dottor Daniele Manganaro è servito da spunto per Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d’Italia e responsabile regionale del dipartimento sicurezza, legalità e immigrazione di FdI, per lanciare alcuni suggerimenti all’amministrazione per rendere sempre più...


mercoledì, 12 agosto 2020, 22:35

Martisca di Forza Italia deposita esposto contro Casa Betania

“Casa Betania non è in grado di gestire l’accoglienza degli immigrati, né di garantirne un percorso di integrazione all’interno della società.” Questa motivazione, nata dalla scoperta di un focolaio con diciotto positivi all’interno del Cas di Bonascola gestito dall’associazione, è alla base dell’esposto che Lucian Martisca


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara