massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 23 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

“Risposta confusionaria e sconclusionata sulle misure di sicurezza anticriminalità”: Baruzzo bacchetta i 5 stelle

giovedì, 13 agosto 2020, 11:03

I suggerimenti forniti da Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale e responsabile regionale del dipartimento sicurezza legalità e immigrazione di Fratelli d’Italia, sulle misure da prendere per favore il contrasto alla criminalità hanno ottenuto una risposta non sufficientemente chiara da parte dei 5 Stelle. A dirlo è lo stesso Baruzzo che ha fatto notare innanzitutto che la sua richiesta rivolta al sindaco è stata evasa dal gruppo consiliare dei 5 stelle e che il contenuto confusionario della risposta rende evidente l’imbarazzo di chi è stato chiamato a rispondere ed il tentativo di gettare fumo negli occhi.

“I fatti, tuttavia – ha spiegato Baruzzo – smentiscono le loro parole. Per esempio, hanno parlato di telecamere in via Giovan Pietro,via Gino Menconi e limitrofe delle quali non c’è traccia. Invece di stare  arroccati a palazzo e da lì tentare di dare lezioni a chi , nel caso specifico, ha più conoscenza del territorio, poiché è evidente che  da soli non sono in grado di capire quali sono i problemi della città,  sarebbe meglio che gli amministratori grillini scendessero  in mezzo alla gente ed ascoltassero le loro richieste e consigli.”

Baruzzo ha poi sottolineato come, ancora una volta, sia stata elusa la risposta in merito alla richiesta di attivazione della task force antidegrado contro i venditori abusivi – già sollecitata più volte dal consigliere di Forza Italia Lorenzo Lapucci – per la quale, in passato, è stato risposto con scuse quali la mancanza di agenti della municipale, il pericolo della fuga degli abusivi in mezzo alla gente e con il suggerimento di chiamare le forze dell’ordine. “ I grillini – ha concluso Baruzzo -  si stanno rendendo conto che il potere sta scivolando loro dalle mani a causa della loro incapacità ma questo non dovrebbe portarli a dare risposte stizzite che minano anche la loro dignità.”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 23 settembre 2020, 10:45

Fratelli d’Italia in crescita anche a Carrara: la soddisfazione del coordinatore comunale Baruzzo

E’ il partito con l’andamento più in positivo di tutto il centro destra in tutto il paese e Carrara, storica roccaforte della sinistra espugnata tre anni fa dai 5 stelle, non ha fatto eccezione e ha fatto registrare una forte crescita di simpatizzanti che hanno permesso al partito di Giorgia...


mercoledì, 23 settembre 2020, 10:42

Avanti tutta per le comunali: Pieruccini ringrazia gli elettori per il successo della Lega e del centro destra a Carrara

Milleseicento preferenze al nome di Nicola Pieruccini, coordinatore comunale della Lega Salvini Premier che ha detto: “Questo è un record. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno votato per me”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 22 settembre 2020, 20:40

Piedimonte: "Forza Italia a Massa raddoppia grazie a Benedetti"

Il coordinatore comunale di Forza Italia Domenico Piedimonte analizza i risultati del voto a Massa e rivolge un plauso al candidato Stefano Benedetti


martedì, 22 settembre 2020, 09:49

A Carrara, contrariamente al resto della Toscana, la Ceccardi arriva prima

A Carrara si assiste ad una vittoria del centro destra, con la Ceccardi al 44,45% di preferenze contro il 43,18 di Giani: la Lega viaggia intorno al 27,67% contro il 25% circa del Pd


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 settembre 2020, 20:46

Vince Giani, la soddisfazione del Pd locale: "La Toscana non si Lega"

Alle diciotto i dati ancora parziali hanno comunque sancito la vittoria del candidato del centro sinistra Eugenio Giani sulla candidata del centro destra Susanna Ceccardi. Nella sede del Pd  carrarese in via Groppini c’è una pacata, ancora prudente, soddisfazione ma nessuna manifestazione che inneggi alla vittoria


lunedì, 21 settembre 2020, 17:46

Elezioni, vittoria schiacciante del sì al referendum

Praticamente i votanti per il sì al taglio dei parlamentari hanno più che doppiato i sostenitori del no: 68,97 per cento Sì, contro il 31,03 per cento per il no alle 17, 30 di oggi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara