massautosin
massauto

Anno 1°

venerdì, 25 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Athamanta, prima manifestazione nazionale a Carrara: "Fermiamo la devastazione delle Alpi Apuane"

domenica, 13 settembre 2020, 14:24

Athamanta, il percorso nato per la tutela delle Alpi Apuane lancia dal Festival Con-vivere 2020 un appello a tutta la popolazione, le associazioni e i collettivi per una manifestazione nazionale a Carrara. Il collettivo Athamanta di Massa-Carrara ha detto: "Fermiamo la devastazione delle Alpi Apuane". E' la prima manifestazione nazionale, che si terrà il 24 ottobre 2020 a Carrara contro l'estrattivismo nelle Apuane. L'annuncio di Athamanta per diffondere coscienza critica sui temi connessi al problema dello sfruttamento estrattivo del marmo, che nel corso del Festival Con-vivere 2020 di Carrara ha lanciato l'iniziativa di sensibilizzazione, invitando tutta la popolazione, le Associazioni e realtà attive sul territorio a radunarsi a Carrara.

Athamanta è intervenuta con una iniziativa di protesta durante il Festival Con-vivere 2020. Il collettivo ha spiegato la sua opinione su questo festival: "L'ennesima iniziativa di green, art and cultural washing che coinvolge il comune di Carrara" e ribadisce che "l'estrattivismo non è un modello di gestione, ma un modello di sfruttamento. Parlare di diritti con la Fondazione Marmo, membro del comitato promotore di questa iniziativa, sembra quanto meno ridicolo. I proprietari di cava – ha proseguito  Athamanta – sono coloro che ottengono profitti mostruosi lasciando ai lavoratori solo briciole e ai cittadini gli scarti in una città sempre più decadente. I proprietari delle cave sono coloro che, entrando nelle maglie dell'amministrazione pubblica grazie al loro peso economico, riescono far avvitare ogni regola a tutela dell'ambiente sul perno del loro interesse, riuscendo così a portare avanti attività che non possono rispettare alcun criterio di tutela ambientale. Sono gli stessi, che provano a ripulirsi la faccia e la coscienza sponsorizzando e proponendo queste iniziative. Il Comune di Carrara o un qualunque Ente con un minimo di etica dovrebbe rifiutarsi di associarsi a soggetti tanto ipocriti".

Athamanta ha concluso lanciando un appello a tutta la comunità: "Siamo qui per ribadire a voce alta e chiara che il modello estrattivistico legato al marmo bianco non è sostenibile. La grande manifestazione dello scorso 4 gennaio contro l'approvazione del nuovo Pabe di Massa ha dimostrato l'esistenza di un'ampia opposizione all'attuale devastazione delle Alpi Apuane. Un'opposizione che travalica i confini provinciali e porta finalmente alla luce le contraddizioni del modello estrattivista imposto su scala globale. È il momento di tornare a prendere parola collettivamente e dare seguito a quella protesta."

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 24 settembre 2020, 15:45

Il comune dà un’autorizzazione parziale per i locali della parrocchia Santissima Annunziata e i bambini delle materne Giampaoli e Lunense andranno a scuola a turno due giorni a settimana

A nove giorni dall’inizio dell’anno scolastico i bambini della scuola materna Giampaoli di Marina non hanno ancora potuto mettere piede in un adeguato surrogato della loro scuola, bloccata, almeno sulla carta, fino al primo ottobre, per lavori di ristrutturazione


giovedì, 24 settembre 2020, 08:28

L’anarchica Carrara si macchia di verde

Le Regionali, ormai si sa, hanno confermato che la nostra Toscana è rossa. Ma questa volta il rosso non è così marcato ed anzi, nella nostra provincia la coalizione di centrodestra di Susanna Ceccardi ha staccato quella di Eugenio Giani con un bel 1,7 per cento di preferenze in più


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 23 settembre 2020, 18:59

Forza Italia tira le somme: "15 regioni su 20 sono a guida centrodestra"

Così la nota stampa di Forza Italia, che dopo i risultati delle Elezioni Regionali in Toscana ha deciso di tirare le somme


mercoledì, 23 settembre 2020, 17:17

"Congratulazioni a Matteo Mastrini per l’importante risultato ottenuto"

Roberta Dei, consigliera comunale, Mauro Rivieri di Forza Italia e Mario Cipollini, presidente associazione "Libertà & Diritti” si sono congratulati con Mattero Mastrini per il risultato ottenuto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 23 settembre 2020, 16:41

Il Pd analizza il successo in Toscana e pensa al futuro: "Dobbiamo capitalizzare quanto fatto"

Candidati e vertici del Partito Democratico apuano si sono ritrovati stamani nella sede del Pd carrarese in via Groppini per fare il punto dopo i risultati alle regionali di domenica e lunedì


mercoledì, 23 settembre 2020, 15:03

Rotatoria autostrada, Raggi: "Il 28 via ai lavori, risultato atteso dal 1990"

Partiranno lunedì 28 settembre i lavori per la realizzazione della rotatoria di servizio al casello autostradale di Carrara. L’opera sarà realizzata da Varia Costruzioni (Lu) che si è aggiudicata l’appalto di Salt per un importo di 800 mila euro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara