massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 23 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Fino al 31 ottobre locali chiusi entro le 2, De Pasquale: “Uno strumento in più per chi deve mantenere l’ordine pubblico”

mercoledì, 16 settembre 2020, 16:28

E’ stata rinnovata ed estesa fino al 31 ottobre l’ordinanza che impone la chiusura entro le 2 di notte dei locali di somministrazione al pubblico di alimentari e bevande situate nelle zone più frequentate di Marina di Carrara.

Il primo provvedimento era scattato a metà agosto alla luce delle norme anti-covid e a tutela dei residenti delle aree dove sorgono bar e locali. “Quella che si sta chiudendo è stata un’estate particolarmente difficile. Nonostante la costante presenza delle forze dell’ordine e le varie disposizioni in vigore, abbiamo registrato episodi di gravi disordini, disturbo alla quiete pubblica e assembramenti, come ci ricorda anche la cronaca delle ultime ore. Si tratta di comportamenti ingiustificabili e che, lo ricordo, sono passibili di denunce penali e provvedimenti gravi. Rinnovo la solidarietà alle forze dell’ordine. Con l’estensione di questa ordinanza che impone la chiusura dei locali alle 2, proviamo a fornire uno strumento in più a chi è chiamato a mantenere l’ordine pubblico e a tutelare la sicurezza, anche alla luce del preoccupante aumento dei contagi” ha dichiarato il sindaco Francesco De Pasquale, citando le notizie che continuano ad arrivare dalla cosiddetta “zona della movida”.

L’Ordinanza firmata ieri dal Sindaco di Carrara  si  applica  agli  esercizi  per  la  somministrazione  al  pubblico di alimenti e bevande e ai circoli privati, nonché agli esercizi artigianali  di  produzione  alimenti  con  annesso  punto  vendita, come  gelaterie,  yogurterie,  pasticcerie, pizzerie da  taglio  e  asporto, nonché  agli  esercizi  di  vicinato  e  medie  strutture  di  vendita, che ricadono   nelle  aree  individuate  dalla Delibera n. 130 dello scorso 11 giugno, ossia l’area di  Marina di Carrara delimitata da  Via Covetta -Via A. Pucciarelli-Viale Zaccagna - Viale delle Pinete fino al confine con Massa -Viale da Verrazzano -Viale   Colombo -Via  Rinchiosa -Largo  Marinai  d’Italia -Viale  Vespucci,  compresa la zona  degli  stabilimenti  balneari  -Via  Fabbricotti  fino  al  confine  con  Sarzana- Via  Comano -Via  Bassagrande -Via del Parmignola - Via Cà Marchetti  - Viale G. Galilei.

Fino  al  prossimo 31  ottobre gli  esercenti  sono  liberi  di  determinare  l’orario  di  apertura  e  chiusura  del proprio  esercizio all’interno delle seguenti fasce orarie: per gli esercizi che effettuano  la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande,  i circoli  privati e  gli  esercizi  artigianali  di  preparazione  alimentare  con annesso punto vendita (come gelaterie, yogurterie, pasticcerie, pizzerie da taglio e asporto), dalle ore 5,00 alle ore 02,00 del giorno successivo (tale limitazione oraria si applica anche alla vendita da asporto). Per gli esercizi di vicinato e media struttura di vendita: dalle ore 07,00 alle ore 24,00.

Per comprovate ragioni di pubblico interesse e di salvaguardia dall’inquinamento acustico e ambientale, nonché per il rispetto  della  quiete  pubblica  e  il  riposo  delle  persone, il  Sindaco  può  disporre  ulteriori riduzioni degli orari, anche per singoli esercizi e determinate attività.

I titolari degli esercizi e attività devono garantire il rispetto di tutte le norme anti assembramento e delle norme anti Covid 19. Gli accessi e le uscite dovranno essere sempre e costantemente sorvegliati e regolamentati, contingentando il flusso di persone in entrata e in uscita. Il Sindaco si riserva di adottare ulteriori o altri provvedimenti di propria competenza in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica del virus Covid-19, anche per singoli esercizi e determinate attività, anche temporanee, in relazione all’ubicazione degli esercizi o attività in tutto il territorio comunale.

L’Ordinanza è pubblicata all’albo pretorio del Comune di Carrara.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 23 settembre 2020, 10:45

Fratelli d’Italia in crescita anche a Carrara: la soddisfazione del coordinatore comunale Baruzzo

E’ il partito con l’andamento più in positivo di tutto il centro destra in tutto il paese e Carrara, storica roccaforte della sinistra espugnata tre anni fa dai 5 stelle, non ha fatto eccezione e ha fatto registrare una forte crescita di simpatizzanti che hanno permesso al partito di Giorgia...


mercoledì, 23 settembre 2020, 10:42

Avanti tutta per le comunali: Pieruccini ringrazia gli elettori per il successo della Lega e del centro destra a Carrara

Milleseicento preferenze al nome di Nicola Pieruccini, coordinatore comunale della Lega Salvini Premier che ha detto: “Questo è un record. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno votato per me”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 22 settembre 2020, 20:40

Piedimonte: "Forza Italia a Massa raddoppia grazie a Benedetti"

Il coordinatore comunale di Forza Italia Domenico Piedimonte analizza i risultati del voto a Massa e rivolge un plauso al candidato Stefano Benedetti


martedì, 22 settembre 2020, 09:49

A Carrara, contrariamente al resto della Toscana, la Ceccardi arriva prima

A Carrara si assiste ad una vittoria del centro destra, con la Ceccardi al 44,45% di preferenze contro il 43,18 di Giani: la Lega viaggia intorno al 27,67% contro il 25% circa del Pd


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 settembre 2020, 20:46

Vince Giani, la soddisfazione del Pd locale: "La Toscana non si Lega"

Alle diciotto i dati ancora parziali hanno comunque sancito la vittoria del candidato del centro sinistra Eugenio Giani sulla candidata del centro destra Susanna Ceccardi. Nella sede del Pd  carrarese in via Groppini c’è una pacata, ancora prudente, soddisfazione ma nessuna manifestazione che inneggi alla vittoria


lunedì, 21 settembre 2020, 17:46

Elezioni, vittoria schiacciante del sì al referendum

Praticamente i votanti per il sì al taglio dei parlamentari hanno più che doppiato i sostenitori del no: 68,97 per cento Sì, contro il 31,03 per cento per il no alle 17, 30 di oggi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara