massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Tonlazzerini (FI): "Scuola aperta sì, ma tutelata"

sabato, 17 ottobre 2020, 16:46

Luca Tonlazzerini responsabile dipartimento cultura Forza Italia Massa, si è detto particolarmente preoccupato per la gestione del virus e dei tamponi da parte dell’USL nei confronti degli studenti e più in generale per il rischio di contagio nelle scuole.

Ha spiegato: “Durante la lettura di un quotidiano locale, mi è balzato agli occhi un articolo, nel quale un genitore esprimeva la sua forte preoccupazione dovuta dal fatto che, nonostante nella classe della propria figlia ci fosse stato un caso Covid, l’USL non li aveva avvertiti”.

“Dopo due giorni, - ha continuato il responsabile dipartimento cultura- mi trovo catapultato in una situazione analoga. In una classe dell’Istituto nel quale insegno, l’IIS “A. Meucci” di Massa, vengo a conoscenza dell’apprensione di un mio alunno per essere venuto a contatto con persone positive al Covid-19. Così chiede di essere sottoposto al tampone e, nel frattempo, in modo molto responsabile ed in via precauzionale, decide di mettersi in auto quarantena e di non venire a scuola, per quanto non avesse nessun sintomo e avesse, quindi, il presentimento, e forse la speranza, di non aver contratto il Coronavirus. Purtroppo venerdì mattina è arrivato il responso del tampone: l’alunno è positivo. Malgrado ciò, fortunatamente, il ragazzo continua a non presentare sintomi e a stare bene: è asintomatico.”

Da una relazione tecnica, che si definisce un caso di contatto Covid-19 una qualsiasi persona che ha avuto una vicinanza con un caso positivo di Covid-19 in un arco di tempo che spazia da 48 ore prima a 14 giorni dopo l’insorgenza dei sintomi previsti. Luca Tonlazzerini si è chiesto quindi, quanto possa essere corretto venire a conoscenza della situazione relativa al suo alunno, tramite passaparola tra ragazzi e ha dichiarato: “Mi ritengo fortunato per essermi imbattuto in una persona con grande responsabilità, che ha fatto una scelta per la collettività. Non vorrei che il sistema sanitario locale, nonostante le rassicurazioni, fosse già fortemente sotto stress; non vorrei che le voragini del sistema sanitario della Regione Toscana si ripercuotessero nuovamente sui cittadini, sugli anziani, sui più deboli. Non vorrei vivere un altro dejavu.”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:26

Vogliono il monumento ai partigiani sovietici e non riparano la lapide in ricordo dei profughi istriani distrutta dai vandali: Benedetti critica l’amministrazione carrarese

Le amministrazioni comunali dovrebbero essere al di sopra delle parti e non dovrebbero usare due pesi e due misure per quanto riguarda i genocidi e le tragedie umanitarie della storia


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:20

Biglietteria chiusa alla stazione di Massa: i disagi per i viaggiatori segnalati da Castellini di Azzurro Donna- Forza Italia

Ha fatto un sopralluogo a seguito delle molte segnalazioni arrivate dai cittadini e ieri mattina, Sonia Castellini, coordinatore provinciale di Azzurro Donna e vicecoordinatore comunale di Forza Italia, ha potuto verificare coi suoi occhi che quanto lamentato era assolutamente vero


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 13:48

All'ordine del giorno del consiglio provinciale, il monumento ai partigiani russi: parla Lorenzetti

Al centro del botta e risposta, la scelta di Lorenzetti di portare all'attenzione del prossimo consiglio provinciale la proposta dell'ambasciata russa di collocare a Carrara un monumento celebrativo del contributo di partigiani russi alla lotta di Liberazione e, nello specifico, di aiuto alle popolazioni apuane attestate sulla Linea Gotica


venerdì, 30 ottobre 2020, 13:16

Roberta Dei, terza mozione su taglio compensi

Roberta Dei, presidente Gruppo Misto di maggioranza, ha protocollato una mozione per tagliare gli emolumenti di sindaco, assessori, presidente del consiglio e consiglieri comunali, per tutta la durata della nuova emergenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 11:23

Massa, Nardi: “La Regione blocchi il muro di cemento alto cinque metri sul fiume Frigido”

La presidente della Commissione Attività Produttive della Camera: "Ci sono alternative a questa muraglia. Il sindaco Persiani aveva garantito lo studio di modalità alternative, non ha mantenuto le promesse"


venerdì, 30 ottobre 2020, 10:46

Biglietteria della stazione chiusa: si attiva FI

Dopo aver ricevuto delle segnalazioni da alcuni cittadini, Sonia Castellini, coordinatrice provinciale Azzurro Donna e vice coordinatrice comunale Forza Italia, si è recata alla stazione ferroviaria ed ha personalmente appurato che al vetro della biglietteria chiusa è affisso un cartello in cui si comunica la chiusura della biglietteria fino a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara