Anno 1°

mercoledì, 27 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Barotti: "Una nuova biblioteca con la perequazione della zona Pomario Ducale"

lunedì, 9 novembre 2020, 15:41

A seguito dell’annuncio dell’amministrazione Persiani sulla realizzazione di una rotonda in Piazza della Liberazione, il consigliere comunale Andrea Barotti di Arcipelago Massa sollecita la giunta a fare luce sulla vicenda della perequazione urbanistica, proponendo di impiegare le risorse per la manutenzione stradale e riqualificare l’area del Pomario Ducale.

“L'Amministrazione Persiani –esordisce Barotti- ha annunciato che realizzerà, in piazza Liberazione una rotonda per eliminare l'incrocio semaforico, migliorare il decoro e consentire un più sicuro attraversamentodell'Aurelia.”

“Spero che l'intervento, dato il costo (€400.000,00), raggiunga i risultati dall'Assessore Marco Guidi prospettati ma nutro in merito, ragionevoli dubbi – critica - l'unica ipotesi capace di garantire la fluidità del  traffico è la variante Aurelia.”

“I cittadini attendono da anni che i cantieri per la bretellina prendano avvio! Sarebbe una ottima notizia, per tutti, se venisse, finalmente, indicata una data di inizio lavori, pertanto invito l'Amministrazione a mantenere costante l'attenzione su di un'infrastruttura fondamentale per decongestionare la mobilità del centro.”

Barotti propone di usare quelle risorse per la manutenzione stradale, in quanto “risponderebbero con maggior certezza alle esigenze della Comunità”

“Considererei apprezzabile il desiderio di migliorare l'estetica e la funzionalità dell'esistente se non ci fossero altre priorità! Trovo, quindi, poco comprensibile –dichiara - il disinteresse dell'Amministrazione, in particolare dell'Assessore Marco Guidi, alle sollecitazioni riguardanti la perequazione urbanistica prevista (PIUSS 2010) nella zona del Pomario Ducale; si tratterebbe di verificare la reale entità delle opere pubbliche realizzate ed impiegare il "credito" rimanente per riqualificare, senza intaccare le casse comunali, un'area della città.”

“Il silenzio della giunta e l'inerzia non scongiureranno il pericolo di perdere, definitivamente, un'occasione di rilancio e recupero urbanistico; gli interrogativi posti, riguardanti i criteri di stima, il controllo di quanto valutato, la verifica dei lavori eseguiti, dovrebbero spingere la politica ad attivarsi!”

“Far luce sulla perequazione è doveroso per capire se esista ancora la possibilità di ricreare il giardino ducale su quanto resta dell'antico pomario! – asserisce Barotti - Per stabilire se il valore residuo delle opere da realizzare consenta di alberare i parcheggi nonché la demolizione di almeno uno dei fabbricati dell'ex Cat per far posto ad una sede distaccata della biblioteca; un luogo fondamentale per la crescita, la formazione dei nostri giovani.”

“Per quanto mi compete cercherò, mantenendo la mia veste di consigliere di opposizione, di aiutare, nell'interesse della Comunità, l'Amministrazione a far luce sulla vicenda chiedendo l'accesso agli atti, esaminando la documentazione e mettendola a disposizione dei cittadini a partire da coloro che mi hanno segnalato il caso.” rassicura.

Per il distaccamento della biblioteca Barotti propone:”Un edificio, che sia opera architettonica significativa, in grado di ospitare il museo della lotta di liberazione, una sala congressi e delle aule di lettura ai piani superiori! Una nuova biblioteca affacciata sul giardino storico; parco a cui poter accedere varcando il portale del Pasquino e della Pasquina!”

“Quest'ultimo –conclude- da acquisire al patrimonio della città e ricollocare sia per meglio proteggerlo e valorizzarlo, sia per restituirlo alla sua funzione di porta di ingresso alla cultura, alla bellezza e alla storia della città.”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 26 gennaio 2021, 17:59

Lega Carrara: "Magazzino degli orrori a Turigliano, resti umani in scatoloni"

La Lega Carrara, in un comunicato, denuncia lo stato in cui si trova il cimitero di Turigliano e, in particolare, l'esistenza di scatoloni all'interno di un magazzino contenenti resti di cadaveri


martedì, 26 gennaio 2021, 17:46

Barotti risponde a Murzi: "Se la soluzione è la chiusura del porto allora dica dove reimpiegare gli operai"

Il consigliere massese Andrea Barotti si dice in disaccordo con le parole del sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi riguardo al porto e risponde definendole "viziate dello stesso campanilismo di cui accusa"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 gennaio 2021, 17:19

Lega: "Commissione d'inchiesta per il caso Serinper già istituita dal sindaco Persiani a dicembre"

Il gruppo consiliare Lega di Massa, in un comunicato, spiega le ragioni del voto contrario in consiglio comunale, per la richiesta avanzata dal M5S di una commissione consiliare di indagine sul caso Serinper


martedì, 26 gennaio 2021, 14:05

Danni maltempo: il presidente Lorenzetti chiede lo stato di emergenza regionale

Richiesti un finanziamento straordinario di 1 milione e mezzo per il ripristino della viabilità provinciale e un fondo pluriennale per la manutenzione straordinaria


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 25 gennaio 2021, 20:42

Italia Nostra apuo-lunense chiede che le arenarie dei marciapiedi in rifacimento non finiscano in discariche

Quel materiale è prezioso, non finisca in discarica. A chiederlo e a scongiurarlo è Italia Nostra Apuo-Lunense che con una lettera aperta indirizzata al sindaco richiama l'attenzione dell'amministrazione sul valore economico, storico e artistico del materiale di arenaria divelto in questi giorni dai marciapiedi di Marina Est


lunedì, 25 gennaio 2021, 20:39

Regina Elena, De Pasquale: «Pronti a proseguire il dialogo»

Nel corso dell’incontro di questa mattina con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali in merito ai concorsi per le assunzioni alla Regina Elena, al quale hanno preso parte in collegamento web il presidente dell’azienda speciale, Giuseppe Profili, il direttore Valeria Ricci e il consigliere di amministrazione Mauro Lancioni, il sindaco di...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara