Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Città sporca e piena di immondizia: la Lega punta il dito contro Nausicaa

sabato, 28 novembre 2020, 17:52

di vinicia tesconi

Servizio di raccolta dei rifiuti inefficiente o addirittura assente: è durissima la critica della Lega contro i vertici di Nausicaa e contro l’amministrazione 5 stelle.

Il commissario comunale della Lega Salvini Premier si è spinto anche oltre fino a dichiarare che a fronte dei ripetuti disservizi, i cittadini avrebbero diritto ad uno sconto dal 20 al 40 per cento sulla Tari.

Inevitabilmente lo sdegno di Pieruccini non ha potuto non richiamare la polemica ormai sempre più estesa per l’aumento dei compensi dei membri del cda di Nausicaa: “La rabbia dei cittadini-utenti per l'aumento dello stipendio che si sono deliberati il presidente Luca Cimino ed il CDA di Nausicaa, è diventata incontenibile e virale - ha detto Pieruccini - Questi approfittatori, per la pessima gestione delle attività svolte dalla Multiservizi in particolare nei cimiteri e nella raccolta rifiuti e per come hanno trattato i 130 dipendenti che chiedono contratti dignitosi, avrebbero dovuto annullarsi il compenso invece di aumentarselo. Dopo le accuse e le minacce di multe salate da parte del primo cittadino per le segnalazioni sui cassonetti pieni di rifiuti a San Ceccardo, alla stragrande maggioranza delle persone che si comporta in maniera responsabile e civile non interessano le polemiche, ma che venga rispettato il diritto al servizio di pulizia e raccolta dei rifiuti e anche degli ingombranti.”

Pieruccini ha chiamato in causa anche l’assessore alle partecipate Matteo Martinelli che avrebbe, per contratto di servizio, l'obbligo del controllo sulle attività svolte da Nausicaa: “Martinelli invece di controllare difende l'amico Cimino - ha aggiunto Pieruciini - così facendo fa andare in perdita il bilancio comunale per ben due volte : per l'aumento degli stipendi e per le richieste di sconto sulla Tari che i cittadini hanno il diritto di ottenere per il mancato servizio. È lampante infatti che questi signori non abbiano eliminato l’emergenza “sporco, degrado, ingombranti e spazzatura” e provocato invece un danno enorme all'immagine della città”.

Pieruccini ha ribadito le richieste della Lega per una maggiore tutela dell'ambiente e del benessere degli utenti da parte dell'Azienda ed anche per uno stop alle minacce, da parte del sindaco De Pasquale, di multe sparate a caso nel mucchio, risultate offensive per i molti che rispettano le regole, penalizzati da una minoranza di cittadini incivili.

“Visto che le telecamere mobili, annunciate nel 2017 in conferenza stampa De Pasquale-Scaletti-Micheletti, che dovevano essere da deterrente per i furbetti della spazzatura, sono risultate una bufala - ha continuato Pieruccini - occorre punire chi veramente commette le infrazioni ed intervenire subito nel rimuovere i rifiuti senza fare tante polemiche. Le ultime segnalazioni in ordine di tempo immortalano cumuli di ingombranti e materassi per strada davanti alle case popolari del PEP.”

Pieruccini ha annunciato l’intenzione di fare un esposto alla Procura della Repubblica contro Cimino e Martinelli, ritenuti colposamente negligenti nell’adempimento dei propri obblighi istituzionali, affinché venga accertata l’eventuale sussistenza di reati sulla base della documentazione fotografica e dei filmati di cui è in possesso.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 19 gennaio 2021, 09:37

Barotti e Sirgiovanni scrivono ai ministri Bonafede e Lamorgese

Il consigliere Barotti, civico di area riformista, ed il segretario Andrea Sirgiovanni del Movimento Giovanile delle Sinistre, hanno indirizzato, dopo aver letto l'intervento del procuratore capo dott. Piero Capizzoto, una nota al Ministro della Giustizia On.le Bonafede per chiedere una risposta alle criticità di organico della procura


lunedì, 18 gennaio 2021, 19:20

Forza Italia Massa: "Studenti o cavie? Chiediamolo al Pd"

Luca Tonlazzerini, responsabile dipartimento cultura per Forza Italia Massa, critica un  il Pd per i commenti rilasciati sul rientro in classe degli studenti dopo mesi di Dad


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 19:18

Stefano Benedetti: "I consigli comunali e le riunioni delle commissioni e dei consiglieri rimangono tassativamente online fino a nuovo ordine"

Stefano Benedetti, presidente del consiglio comunale di Massa, in un comunicato, risponde ai consiglieri dell'opposizione in merito alla richiesta da loro formulata , per una riapertura al pubblico delle sedute di Consiglio e le altre riunioni interne


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:48

Galleni a Bernardi: "Si ostina in modo quasi ossessivo ad attaccare la mia persona con comunicati grotteschi e zeppi di falsità"

Così la smentita dell’assessore Anna Galleni al consigliere di minoranza passato alla destra, ed entra ulteriormente nel merito. “Il consigliere liquida la delicata situazione affermando che avrei invitato una famiglia a risiedere ad Albiano per liberarmi di un “problema”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 17 gennaio 2021, 21:35

Barotti lancia l'allarme: "La politica cambi prospettiva e sia più attenta allo sviluppo concreto del territorio"

Il consigliere civico Andrea Barotti, viste le polemiche di questi giorni, sollecita la città a riflettere su quale sia il compito della politica e scrive: "Le modifiche proposte al testo dello Statuto Comunale mi spingono ad invitare i cittadini a pensare quale tipo di azione politica sia necessaria per provare...


domenica, 17 gennaio 2021, 21:31

Parco di Castagnetola in balia di se stesso, il consigliere Alberti chiede siano fatti gli interventi

Spazi sporchi, spazzatura fuori dagli appositi cestini e strade pericolose. È ciò che raffigurano le immagini del parco villa Menzione di Castagnetola


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara