Anno 1°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Dalla Lega applausi per la giunta di Massa che fa un bando per le attività commerciali e fischi per quella di Carrara “arrogante e menefreghista”

giovedì, 3 dicembre 2020, 18:50

di vinicia tesconi

Il bando per le attività commerciali del centro che prevede contributi da un minimo di quattromila ad un massimo di seimila euro voluto dall’amministrazione di centrodestra di Massa ha trovato il plauso del coordinamento comunale della Lega di Carrara che, nel contempo, ha colto l’occasione per condannare la presa di posizione arrogante del sindaco di Carrara De Pasquale e dell’assessore al commercio Macchiarini per il duro e menefreghista atteggiamento contro chi è già stato pesantemente colpito dalle chiusure imposte dal primo lockdown e dall’attuale sospensione delle attività dovuta alla zona rossa toscana. “Invece di raccogliere l'appello – ha dichiarato Nicola Pieruccini, commissario della Lega Salvini Premier - e tendere una mano verso chi oggi non sa più davvero dove sbattere la testa , gli amministratori 5 Stelle hanno dimostrano un certo fastidio verso le richieste pervenute e, in particolare, hanno risposto picche a chi non parteciperà alle spese per le tradizionali luminarie di Natale dichiarando quasi per ripicca, che lasceranno alcune strade al buio. E questo noi della Lega non lo permetteremo e urliamo senza paura di smentita che, senza l'autofinanziamento dei privati a suon di 150 euro cadauno, Carrara per Natale sarebbe stata proprio una città immersa nel buio totale.”. Pieruccini ha poi ironicamente chiamato in causa l’onnipresente e onniscente consigliera grillina Marzia Paita, presidente, tra le altre anche della commissione commercio, ricordando che, anche in questo caso, avrebbe perso un’occasione per star zitta dato il suo intervento sconclusionato e adeguato.

“ Ricordiamo ai 5 Stelle che – ha aggiunto Pieruccini - invece di imbastire polemiche sterili, occorrerebbe prestare maggior attenzione a chi è stato costretto alla chiusura, al pari dei negozi di abbigliamento e di altre pochissime attività e di intervenire con provvedimenti di aiuto, cercando di evitare che la signora Paita dichiari l'impossibilità per il comune di far fronte alle spese delle luminarie per tutti, perché non è quello che era stato chiesto. Bell'esempio di politica contro la città da parte dei grillini che, proprio in un momento così triste e disperato, dopo mesi di sofferenza per l' emergenza coronavirus e con l ‘ avvicinarsi delle festività natalizie, mette in evidenzia tutte le gravissime disattenzioni e la totale mancanza di sensibilità verso i nostri concittadini.”. Pieruccini è ritornato sull’esempio del comune di Massa, nel quale il comune ha supplito alle mancanze del governo pubblicando un bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno delle attività commerciali e artigianali che ricadono nelle aree del centro cittadino ed ha voluto ringraziare pubblicamente a nome della Lega, il sindaco Persiani e l’assessore alle attività produttive Paolo Balloni per il raggiungimento dell’obiettivo e per aver compreso la difficoltà che tanti imprenditori massesi stanno vivendo a causa della pandemia. All’amministrazione De Pasquale invece è andato un invito alla vergogna alla luce di quella che Pieruccini ha definito l’ennesima bufala spacciata dall’assessore Macchiarini e cioè che non ci sono soldi per integrare le quote di quei commercianti che non possono compartecipare alla spesa per illuminare le strade dove svolgono la loro attività.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 19 gennaio 2021, 09:37

Barotti e Sirgiovanni scrivono ai ministri Bonafede e Lamorgese

Il consigliere Barotti, civico di area riformista, ed il segretario Andrea Sirgiovanni del Movimento Giovanile delle Sinistre, hanno indirizzato, dopo aver letto l'intervento del procuratore capo dott. Piero Capizzoto, una nota al Ministro della Giustizia On.le Bonafede per chiedere una risposta alle criticità di organico della procura


lunedì, 18 gennaio 2021, 19:20

Forza Italia Massa: "Studenti o cavie? Chiediamolo al Pd"

Luca Tonlazzerini, responsabile dipartimento cultura per Forza Italia Massa, critica un  il Pd per i commenti rilasciati sul rientro in classe degli studenti dopo mesi di Dad


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 gennaio 2021, 19:18

Stefano Benedetti: "I consigli comunali e le riunioni delle commissioni e dei consiglieri rimangono tassativamente online fino a nuovo ordine"

Stefano Benedetti, presidente del consiglio comunale di Massa, in un comunicato, risponde ai consiglieri dell'opposizione in merito alla richiesta da loro formulata , per una riapertura al pubblico delle sedute di Consiglio e le altre riunioni interne


lunedì, 18 gennaio 2021, 17:48

Galleni a Bernardi: "Si ostina in modo quasi ossessivo ad attaccare la mia persona con comunicati grotteschi e zeppi di falsità"

Così la smentita dell’assessore Anna Galleni al consigliere di minoranza passato alla destra, ed entra ulteriormente nel merito. “Il consigliere liquida la delicata situazione affermando che avrei invitato una famiglia a risiedere ad Albiano per liberarmi di un “problema”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 17 gennaio 2021, 21:35

Barotti lancia l'allarme: "La politica cambi prospettiva e sia più attenta allo sviluppo concreto del territorio"

Il consigliere civico Andrea Barotti, viste le polemiche di questi giorni, sollecita la città a riflettere su quale sia il compito della politica e scrive: "Le modifiche proposte al testo dello Statuto Comunale mi spingono ad invitare i cittadini a pensare quale tipo di azione politica sia necessaria per provare...


domenica, 17 gennaio 2021, 21:31

Parco di Castagnetola in balia di se stesso, il consigliere Alberti chiede siano fatti gli interventi

Spazi sporchi, spazzatura fuori dagli appositi cestini e strade pericolose. È ciò che raffigurano le immagini del parco villa Menzione di Castagnetola


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara