massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 25 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Benedetti inadeguato come presidente del consiglio comunale di Massa: i consiglieri del Pd si rivolgono al prefetto

giovedì, 23 gennaio 2020, 20:04

Convocare un consiglio comunale “urgente” senza definire il carattere dell’urgenza nella convocazione e far votare la richiesta così composta in consiglio comunale, non si fa. A segnalarlo e a ribadire l’incapacità di comprendere l’articolazione della procedura dei consigli convocati d’urgenza del presidente del consiglio comunale di Massa, Stefano Benedetti, è tutto il gruppo dei consiglieri del Pd: Norberto Riccardi, Gabriele Carioli, Alessandro Volpi, Stefano Alberti, Giovanni Giusti, Ulian Berti, Elena Mosti cioè praticamente quasi tutti i componenti della giunta precedente quella di Persiani, quindi persone che coi consigli comunali ci hanno avuto a che fare direttamente.

Esperienza che, tuttavia, se non da protagonista diretto, dovrebbe non mancare neppure all’attuale presidente Benedetti che ha alle spalle ben vent’anni da consigliere dell’opposizione.

Ma, a quanto fanno notare dal Pd, non sarebbe così. “Abbiamo, sin dall'inizio, sostenuto e rimarcato che la carica di presidente del consiglio non si confaceva con la figura politica di Stefano Benedetti. Dopo l’ultimo consiglio e le ultime dichiarazioni rilasciate dallo stesso anche la più piccola e flebile speranza di cambiamento nell’atteggiamento super partes è saltata – hanno detto i consiglieri del Pd - Benedetti non capisce che se una pratica specifica ha carattere d'urgenza, si porta quella con procedura d'urgenza definita nella convocazione perché ci sono i requisiti. Benedetti è bravo solo a trincerarsi dietro pareri del segretario o di qualche dirigente ma mai ad assumersi colpe di superficialità.”

I consiglieri del Pd hanno voluto ricordare a Benedetti che tutte le proposte di delibera di consiglio, portate nella precedente consigliatura , che assumevano il carattere d’ urgenza erano motivate nella proposta di delibera stessa. Non vi è traccia in nessuna proposta di delibera iscritta all’ordine del giorno dello scorso consiglio di una motivazione che confermasse il carattere d ‘urgenza. “.

I consiglieri del Pd, quindi, insieme a tutti i gruppi di minoranza, preoccupati della novità di convocazione dell‘ultimo consiglio comunale si sono rivolti al Prefetto affinché vengano rispettati i regolamenti dello stesso e la legge che ne disciplina a tutela della democrazia, della partecipazione e della trasparenza di ogni singolo consigliere e concittadino massese.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 25 febbraio 2020, 13:43

Uil Fpl: "Mobbing e straining, in due anni circa 30 infermieri in fuga da reparto rianimazione"

I numeri che emergono dallo sportello di ascolto e supporto della Uil Fpl Massa Carrara: "Reparto essenziale in una fase delicata come questa di contenimento del Coronavirus"


lunedì, 24 febbraio 2020, 19:30

Garofani rossi dei socialisti per Sandro Pertini

Come ogni anno, dal 2010, quando fu eretto il monumento a Marina di Carrara, anche oggi i Socialisti di Carrara hanno reso omaggio al Presidente più amato, deponendo un mazzo di garofani rossi ai piedi della stele che ricorda Sandro Pertini in occasione del trentesimo anniversario della sua scomparsa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 24 febbraio 2020, 11:49

Quarantena obbligatoria per tutti i cinesi residenti a Carrara: la richiesta della Lega

Tutti in quarantena: studenti dell’Accademia, commercianti, alunni delle scuole locali. Tutti purché cinesi dovrebbero essere isolati e mantenuti in quarantena per evitare la diffusione del coronavirus a Carrara. La richiesta viene dal coordinamento comunale della Lega


lunedì, 24 febbraio 2020, 08:48

Incontro in memoria di Sandro Pertini

Si è svolto sabato scorso alle 18 presso la sala consiliare del comune di Massa, per iniziativa dei Giovani Democratici di Massa Carrara e con il patrocinio dell'ANPI, un incontro in memoria di Sandro Pertini, il presidente più amato dagli italiani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 24 febbraio 2020, 08:41

Coronavirus, striscioni di CasaPound: "Enrico Rossi, i virus non hanno colori. La pericolosità sì: il tuo"

"Enrico Rossi, i virus non hanno colori. La pericolosità sì: il tuo". È questo il testo degli striscioni affissi in tutte le maggiori città della Toscana, dai militanti di CasaPound, in aperta contestazione con la gestione dell'emergenza coronavirus da parte del Governatore della Toscana, Enrico Rossi


sabato, 22 febbraio 2020, 15:50

FdI sull'edilizia scolastica: "Nuova scuola di Cinquale all'avanguardia, ma qual è lo stato di salute delle altre strutture?"

È stata inaugurata la scuola elementare di Cinquale: una struttura moderna, ampia e nuova di zecca, ma, per Fratelli d' Italia, non è chiaro lo stato di salute delle altre strutture scolastiche del comune di Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara