Anno VIII

sabato, 27 febbraio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Barotti e Sirgiovanni scrivono ai ministri Bonafede e Lamorgese

martedì, 19 gennaio 2021, 09:37

Il consigliere Barotti, civico di area riformista, ed il segretario Andrea Sirgiovanni del Movimento Giovanile delle Sinistre, hanno indirizzato, dopo aver letto l'intervento del procuratore capo dott. Piero Capizzoto, una nota al Ministro della Giustizia On.le Bonafede per chiedere una risposta alle criticità di organico della procura.

Il Consigliere Civico di Arcipelago Massa ed il Segretario del MGS hanno proposto, visti gli allarmi lanciati in passato sul pericolo di infiltrazioni criminali sul territorio apuano, la creazione di una sezione della D.I.A. per rendere ancor più visibile la vicinanza dello Stato in una realtà già depressa ancor prima della pandemia.

"La questione affrontata interessa tutta la cittadinanza- dice il comunicato a firma congiunta- non solo chi ha "sete di Giustizia", ed è dovere di chi rappresenta una comunità in qualità di eletto, indipendentemente dal ruolo, di chi è esponente di un gruppo politico adoperarsi per soddisfare le necessità del territorio, per rendere più agevole il lavoro della Procura
.Il Presidente della Repubblica ha parlato di un tempo per i costruttori e quella esortazione deve- secondo il civico Barotti ed il giovane segretario del MGS- essere raccolta a partire dal basso per dar vita ad un movimento di forze politiche, di cittadini responsabili che cooperando consentano al paese di affrontare la crisi e di dare avvio ad una rinascita".

Per Barotti e Sirgiovanni sostituire, per una fase, l'io al noi "non significa abbandonare la propria identità ma dimostrare di comprendere che essa non può prescindere dall'insieme, in parole semplici nessuno si salva da solo".

I due esponenti hanno inviato una missiva anche al Ministro dell'Interno Lamorgese per conoscere lo stato della procedura che, stando agli annunci dell'Amministrazione, dovrebbe essere in corso per trasferire la Questura di Massa Carrara presso la ex Banca d'Italia.

Nella stessa nota domandano al Ministro Dott.ssa Lamorgese, vista la mancanza di un commissariato di polizia in località Marina di Massa, né la presenza in altre zone periferiche della città di Massa di uffici di tal specie, se il Ministero abbia previsto di istituire, nuovamente, il posto di P.S. dismesso di insediarne altri per garantire una maggior vicinanza dei cittadini alla Polizia di Stato e così rendere ancor più capillare il controllo del territorio (aspetto fondamentale per la prevenzione dei reati).

Barotti e Sirgiovanni, infine, sperano che questo primo passo, compiuto in nome del bene comune, sia da stimolo per dare forza e coraggio a chi comprende la fase storica che stiamo vivendo e che , al contempo, dia prova di come si possa superare, la sordità di quanti continuano a guardare ancora all'io".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 27 febbraio 2021, 19:29

Lorenzetti autocandidato, Tonlazzerini (FI): "Doveroso meritare il consenso del popolo"

Non tarda ad arrivare la reazione di Forza Italia Massa, a seguito della notizia della autocandidatura a sindaco di Montignoso di Lorenzetti per il centrosinistra


sabato, 27 febbraio 2021, 12:35

Persiani: “Sono vicino ai commercianti che da oltre un anno stanno tenendo duro”

Il sindaco di Massa Persiani fa il punto sulla gestione della movida, il rispetto delle norme sanitarie e le modalità della repressione dei comportamenti illeciti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 27 febbraio 2021, 11:37

Cai Massa: "La situazione sulle nostre montagne sta peggiorando"

Il Cai di Massa, precisamente la commissione tutela ambiente, in un comunicato, riferisce della relazione Arpat "Progetto Cave", uscita negli scorsi giorni e che denuncia lo stato in cui versano le montagne apuane, peggiorato sotto diversi punti di vista


sabato, 27 febbraio 2021, 10:39

Riccardo Canesi scrive al sindaco di Carrara: "Recuperiamo la lapide di Bernardo Fabbricotti a Torano"

Riccardo Canesi, ex insegnate di geografia, materia che ha promosso con varie iniziative come i Giochi della Geografia e con un passato in politica ad alti livelli, ha scritto una lettera al sindaco De Pasquale, chiedendo di attivarsi per il restauro della lapide di Bernardo Fabbricotti, famosissimo imprenditore del marmo,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 27 febbraio 2021, 09:29

Comitato Primo Soccorso ed Urgenza Carrara: “Potenziamento del monoblocco, proclami senza risposte”

Il comitato Primo Soccorso ed Urgenza Carrara in un comunicato, esprime la sua posizione in merito alla dichiarazione del responsabile ASL del distretto delle Apuane Gugliemi, sulla prossima apertura di venti posti al reparto di cure intermedie al Monoblocco, menzionando anche il potenziamento dei servizi erogati


venerdì, 26 febbraio 2021, 17:03

Giancarlo Fornei entra a far parte del direttivo FdI

Il coordinamento comunale di Carrara di Fratelli d'Italia comunica che entra a far parte del direttivo del partito Giancarlo Fornei, "coach formatore" che lavora principalmente con le donne imprenditrici ed ex formatore "terza area" presso scuole professionali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara