Anno VIII

lunedì, 8 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Barotti: "Il piazzale davanti alla ex colonia Torino sia intitolato a ricordo del genocidio degli ebrei"

mercoledì, 27 gennaio 2021, 19:26

Il consigliere Barotti, in occasione della giornata della memoria, propone di intitolare il piazzale antistante alla ex Colonia Torino alle vittime dei lager nazisti e fascisti. Il civico di Arcipelago Massa sostiene: "La terrazza sul mare dovrebbe essere interessata, dopo un lungo periodo di attesa, ad interventi di bonifica perciò sarebbe opportuno, contestualmente, provvedere alla sua riqualificazione urbana magari sistemando anche la passeggiata che prosegue fino alla Don Gnocchi. Tale occasione penso debba essere colta per installare una scultura, magari realizzata dagli studenti della scuola del marmo o del nostro istituto d'Arte, a ricordo degli ebrei caduti sotto la barbarie nazista e fascista".

Barotti spiega il motivo dietro alla scelta del luogo proposto: "la ex Colonia marina "Torino" nacque sotto il regime fascista e, in occasione dell'inaugurazione anno 1938, venne dedicata al decimo anniversario della marcia su Roma; si tratta, collocando un'opera d'arte e intitolando lo spazio sul mare (simbolo di libertà, pace e fratellanza) ai martiri di ideologie aberranti, di un gesto di grande valore culturale che lenisce una ferita dovuta all'origine dell'edificio, allo scopo politico (irregimentare i giovani e promuovere il regime) che ne determinò la costruzione; in un epoca in cui, purtroppo, assistiamo a dei rigurgiti di quell'agghiacciante ideologia o perfino ad una, strisciante, rivalutazione di una fase del regime è necessario, con il ricordo e la bellezza (richiamo alla vita), porre davanti a ciò che rimane, in campo architettonico, di una pagina buia della storia un segno, una testimonianza del massacro di milioni di innocenti e della tragedia in cui precipitò il mondo".

Il Civico prosegue: "la Storia non deve essere cancellata, non è questione di distruggere o rimuovere come, assurdamente, qualcuno aveva proposto per l'obelisco del foro italico, una traccia del passato ma di inserire, in luoghi o nei pressi di opere riconducibili al ventennio, un tangibile e forte, dal punto di vista artistico e culturale, memento di quella voragine che ingoiò milioni di vite".

Il Civico chiederà, per la sua iniziativa, sostegno all'Ambasciatore d'Israele: " Ho riscontrato, tempo fa, una certa lentezza dell'Amministrazione Comunale ad accogliere la proposta, lanciata da un associazione, di intitolare il ponte di Trieste al Presidente Sandro Pertini" - Barotti aveva proposto il Pontile di Marina di Massa- "quindi per rendere più forte l'idea di intitolare il piazzale, antistante alla ex Colonia, recuperato, ed arricchito con una scultura marmorea a ricordo del genocidio degli ebrei chiederò all'Ambasciatore di Israele in Italia sostegno alla mia iniziativa. La città di Massa avrà, così, un luogo ove commemorare le vittime dell'olocausto; mi auguro che altre forze politiche, associazioni, cittadini condividano questo progetto cosicché possa prendere, velocemente, corpo"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 7 marzo 2021, 20:06

Fosso Calatella: da lunedì 8 marzo parte l'intervento di adeguamento lato mare

Partirà da lunedì 8 marzo l'opera sul secondo tratto del fosso Calatella lato mare, contestualmente all'intervento di adeguamento idraulico del torrente Ricortola per mettere in sicurezza le zone di Ricortola, Bondano, Casone e Partaccia


domenica, 7 marzo 2021, 20:04

Educare in Comune

L’amministrazione comunale partecipa al bando a sostegno delle opportunità culturali e educative dei minori


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 7 marzo 2021, 09:38

Conferenza Donne Democratiche di Massa Carrara: “Insieme guardiamo avanti e facciamo squadra”

La Conferenza, che conta oggi a livello provinciale circa ottanta iscritti e a livello regionale circa millequattrocento, ha in programma altri incontri a carattere tematico, come il mondo dell’impresa al femminile, la sanità, la scuola e il terzo settore, sempre sotto il segno della valorizzazione delle competenze e della condivisione


sabato, 6 marzo 2021, 08:05

Covid, De Pasquale: "Il silenzio della Regione sul centro vaccinale a CarraraFiere mi preoccupa molto"

Il primo cittadino di Carrara, Francesco De Pasquale, aggiorna i propri concittadini sull'andamento del contagio e sul procedimento della campagna di vaccinazione sul territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 marzo 2021, 18:24

Fossacava, la cava romana più grande in Europa, ma Carrara non se ne accorge

La cava romana documentabile più grande in Europa: oggi la Carrara turistica che stenta da troppo tempo a farsi largo, potrebbe sfoggiare a Fossacava un vero e proprio tesoro archeologico. Potrebbe, ma così non è. Per quale motivo? La storia di Fossacava ce la racconta Italia Nostra Apuo-Lunense


venerdì, 5 marzo 2021, 18:18

Affidato l’intervento per la realizzazione dei bagni pubblici in piazza Pellerano a Marina di Massa

Presto al via gli interventi per dotare la città, sia il centro di Massa sia la zona di Marina di Massa, di bagni pubblici utili ed accessibili a tutta la cittadinanza. Sono stati previsti da tempo dall’amministrazione Persiani ed a breve partiranno i lavori per la realizzazione della struttura in...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara