Anno VIII

lunedì, 8 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Erosione stato di emergenza e ancora si pensa di ampliare il porto?"

mercoledì, 27 gennaio 2021, 19:20

"L'erosione c'è ed è purtroppo diventata esondazione – così Orietta Colacicco, presidente dei Paladini Apuoversiliesi, discutendo della situazione ambientale della zona di cui l'associazione si occupa. – "Basta andare a Marina di Massa, al Bagno Marchini, dove l'acqua è uscita in strada, o ai Ronchi, presso il Bagno Paradiso o Hermitage, dove la spiaggia è invasa da massi portati dal mare. Se un'altra mareggiata li portasse in strada, ne andrebbe dell'incolumità delle persone".

Come riporta la Colacicco, i balneari chiedono lo stato d'emergenza. "Se siamo già a questo punto con il porto così com'è, che cosa potrebbe succedere con un ampliamento? - si chiede -. Il porto c'è, nessuno pensa, meno che mai noi, di demolirlo"

Difatti, per i Paladini Apuoversiliesi, il rischio è uno spreco di denaro pubblico senza avere un vero progetto di sicura efficacia. "Alcuni sostengono che il porto, dopo l'ampliamento non sarebbe più impattante di ora. A noi piacciono i documenti, i progetti, le prove. Vorremmo vedere il modello, perché, trattandosi di un'autocertificazione, siamo pronti a chiedere a un esperto terzo di verificarne i presupposti. Così come vorremmo prendere visione del piano regolatore portuale".

Per questo, infatti, la presidente Colacicco conferma di voler presentare un'istanza di accesso agli atti, al fine di esaminare tutta la documentazione relativa al procedimento amministrativo per la sua approvazione. "Solo dopo che avremo considerato la documentazione tecnica e gli studi sull'erosione, ci faremo promotori di un incontro allargato con l'autorità portuale, Confindustria, Confartigianato, la regione, le categorie economiche, gli amministratori e i cittadini. Ci vuole un dibattito pubblico, – conclude – perché è in gioco il futuro di tutta un'area"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 7 marzo 2021, 20:06

Fosso Calatella: da lunedì 8 marzo parte l'intervento di adeguamento lato mare

Partirà da lunedì 8 marzo l'opera sul secondo tratto del fosso Calatella lato mare, contestualmente all'intervento di adeguamento idraulico del torrente Ricortola per mettere in sicurezza le zone di Ricortola, Bondano, Casone e Partaccia


domenica, 7 marzo 2021, 20:04

Educare in Comune

L’amministrazione comunale partecipa al bando a sostegno delle opportunità culturali e educative dei minori


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 7 marzo 2021, 09:38

Conferenza Donne Democratiche di Massa Carrara: “Insieme guardiamo avanti e facciamo squadra”

La Conferenza, che conta oggi a livello provinciale circa ottanta iscritti e a livello regionale circa millequattrocento, ha in programma altri incontri a carattere tematico, come il mondo dell’impresa al femminile, la sanità, la scuola e il terzo settore, sempre sotto il segno della valorizzazione delle competenze e della condivisione


sabato, 6 marzo 2021, 08:05

Covid, De Pasquale: "Il silenzio della Regione sul centro vaccinale a CarraraFiere mi preoccupa molto"

Il primo cittadino di Carrara, Francesco De Pasquale, aggiorna i propri concittadini sull'andamento del contagio e sul procedimento della campagna di vaccinazione sul territorio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 5 marzo 2021, 18:24

Fossacava, la cava romana più grande in Europa, ma Carrara non se ne accorge

La cava romana documentabile più grande in Europa: oggi la Carrara turistica che stenta da troppo tempo a farsi largo, potrebbe sfoggiare a Fossacava un vero e proprio tesoro archeologico. Potrebbe, ma così non è. Per quale motivo? La storia di Fossacava ce la racconta Italia Nostra Apuo-Lunense


venerdì, 5 marzo 2021, 18:18

Affidato l’intervento per la realizzazione dei bagni pubblici in piazza Pellerano a Marina di Massa

Presto al via gli interventi per dotare la città, sia il centro di Massa sia la zona di Marina di Massa, di bagni pubblici utili ed accessibili a tutta la cittadinanza. Sono stati previsti da tempo dall’amministrazione Persiani ed a breve partiranno i lavori per la realizzazione della struttura in...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara