Anno VIII

lunedì, 2 agosto 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Da Carrara città creativa Unesco una targa i caduti della I^ Guerra Mondiale

lunedì, 22 febbraio 2021, 20:20

Una pietra di marmo di Carrara ricorda il numero dei caduti nella prima guerra mondiale. Grazie all’incisione dell’artigiano, Michele Monfroni, il ricordo dei 903 carraresi morti durante il primo conflitto sarà presente con una sua targa di pietra nell’area monumentale Nuraghe Chervu della città piemontese di Biella, Città Creativa Unesco per la produzione di filati e tessuti. L’iniziativa ha coinvolto altre amministrazione comunali che hanno accolto la proposta arrivata dal Comune piemontese di costituire un lastricato commemorativo formato da “pietre di riuso”.

Questo progetto, ideato nel 2015 dal Circolo sardo cittadino Su Nuraghe, era incluso dall’allora presidenza dei Consiglio dei ministri tra le manifestazioni di interesse nazionale. “Collaboriamo volentieri a questa idea che ci viene lanciato da una città creativa – commenta il primo cittadino di Carrara, Francesco De Pasquale - e che ci permette di confermare e rafforzare il nostro ruolo di città creativa per la lavorazione del marmo, e allo stesso tempo ricordando un fatto storico che ha segnato la nostra comunità”.

“Credo sia un’iniziativa interessante – aggiunge l’artista, Michele Monfroni – perché questo frammento di storia verrà aggiunto ad altri frammenti che ci permetteranno di ricostruire un periodo. Ci aiuteranno a ricordare e a non dimenticare”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 1 agosto 2021, 14:28

A Carrara: poca partecipazione, tanta commozione per De Donno e alcune giovani limpide voci

Poco più di un centinaio: siamo lontani dalla partecipazione della vicina Massa della scorsa settimana. Piazza Gramsci a Carrara non risponde con gli stessi numeri ma chi c'è lo fa con slancio. E le emozioni non sono comunque mancate


sabato, 31 luglio 2021, 22:41

Accesa discussione in consiglio comunale: il comune di Tresana "sbaglia" le risposte del concorso pubblico

Animi surriscaldati da un'accesa discussione in consiglio comunale a Tresana sulla interpellanza presentata da Futuro di Tresana in merito al concorso pubblico svoltasi il 14 luglio 2021 per l'assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 unità con il profilo professionale di Istruttore amministrativo - servizi demografici


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 31 luglio 2021, 22:38

Stefano Alberti: "Sicurezza cercasi nell'area della stazione di Massa"

La sicurezza dei pedoni e dei mezzi che transitano nell'area soggetta a cantiere intorno alla stazione di Massa, è il tema che Stefano Alberti affronta in una nota stampa, dove, fra l'altro, sottolinea lo stravolgimento del progetto inserito nel piano periferie e finanziato con quasi un milione di euro dal...


sabato, 31 luglio 2021, 19:11

Le fontane alla Rocca e al Cristallo sono chiuse da oltre dieci giorni: denuncia di Massa Città in comune

Massa Città in comune denuncia una situazione disagiata a Massa: Le fontane alla Rocca e al Cristallo sono chiuse da oltre dieci giorni senza che l'amministrazione Persiani si degni di spiegarne le ragioni a coloro che ne usufruiscono


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 31 luglio 2021, 19:00

Gianni Musetti (Forza Italia): "Prepariamoci alla condanna al risarcimento anche in secondo grado nella causa con la Adanti per la strada dei marmi"

Mette in guardia da un possibile crack futuro Gianni Musetti, esponente di Forza Italia carrarese. Si riferisce ai debiti contratti per la costruzione della strada dei marmi e che ha lasciato in eredità anche un contenzioso tra la società costruttrice Adanti e la partecipata Progetto Carrara


venerdì, 30 luglio 2021, 14:47

Approvate dalla maggioranza consiliare importanti variazioni di Bilancio

Numerosi gli interventi economici in vista per la riqualificazione urbana del comprensorio comunale e a favore di famiglie ed attività produttive


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara