Anno VIII

sabato, 27 febbraio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Piedimonte (FI): “Incentivi all'insonorizzazione per i bar nel piano del commercio della costa”

martedì, 23 febbraio 2021, 15:43

Domenico Piedimonte, coordinatore comunale di Forza Italia, interviene in merito al futuro piano del commercio della costa.

"E' con gioia - esordisce - che apprendiamo a mezzo stampa dell'apertura dei lavori per il Piano del Commercio per la Costa da parte della nuova amministrazione di centro destra guidata dal Sindaco Persiani. Occasione davvero importante che consentirà a chi siede in giunta e ne dirige le linee guida da sottoporre agli eletti, di sfruttare la recente esperienza che ha portato l'amministrazione all'adozione del Piano del commercio nel centro storico e centro città. Come coordinatore comunale di Forza Italia, credo che l'elaborazione del piano del commercio della costa, possa in qualche modo tornare a sua volta utile a tutta la città. Ad esempio puo' essere una occasione per apportare eventuali ulteriori migliorie e ad accogliere  tardivi suggerimenti di cittadini e associazioni di categoria volti a migliorare ulteriormente quanto di buono sia già stato fatto per il centro storico".

"Marina di Massa - spiega - ha le sue peculiarità e Forza Italia, da sempre attenta alle istanze di residenti e commercianti cerca di trovare il giusto compromesso tra le anime che vivono il territorio. E' per questo che proponiamo ai nostri amici del centro destra di studiare forme di incentivi volti all'insonorizzazione dei locali ed all'installazione di apparecchiature di misurazione acustica che in caso di sforamento dei decidel, stacchino direttamente la corrente dall'impianto musicale. Non serve andare a Barcellona o in altre località turistiche estere per vederne i risultati. Anche nel pieno di centri storici come Firenze esistono bar, pub e mini discoteche che fanno bella musica all'interno. Ma se non ci fosse l'insegna ed un buttafuori sulla porta, passando per i vicoli neanche ci si accorgerebbe della loro esistenza per quanto sono silenziosi all'esterno".

"Sul nostro territorio - incalza -, le disastrose amministrazioni di sinistra che ci hanno preceduto, non hanno mai portato alcuna soluzione all'annoso problema di conflittualità tra chi vuole vacanze riposanti e chi invece ha lo spirito di vivere la notte. Per anni abbiamo assistito a ordinanza/regolamenti comunali che consentivano di fare musica fino alle 2 di notte (senza un tetto ai decibel) salvo poi sospendere il turno serale dei vigili alle 22 o alle 24. Cioè senza garantire alcun controllo sulle eventuali violazioni che di certo non competono alle altre forze dell'ordine già impegnate costantemente a vigilare sulla nostra sicurezza".

"Inserire nel piano del commercio della costa - afferma - seri incentivi (anche gli sgravi sulla Tari) per favorire l'insonorizzazione acustica  contribuendo anche alle spese di ammodernamento degli impianti musicali in modo da poterli tarare per fasce orarie, si andrebbe incontro alla collettività intera. Limitando le passate contrapposizioni tra residenti\villeggianti e commercianti oggi più che mai danneggiati anche da questa emergenza Covid-19. Senza dimenticare che già esiste anche il Bonus ristrutturazioni 2020 che prevede un recupero fiscale del 50% delle spese sostenute per gli interventi, per un massimo di 96.000 euro".

"Questo è quanto - conclude -, sotto la bandiera di Forza Italia propongo ai nostri alleati ed ai nostri cittadini".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 27 febbraio 2021, 12:35

Persiani: “Sono vicino ai commercianti che da oltre un anno stanno tenendo duro”

Il sindaco di Massa Persiani fa il punto sulla gestione della movida, il rispetto delle norme sanitarie e le modalità della repressione dei comportamenti illeciti


sabato, 27 febbraio 2021, 11:37

Cai Massa: "La situazione sulle nostre montagne sta peggiorando"

Il Cai di Massa, precisamente la commissione tutela ambiente, in un comunicato, riferisce della relazione Arpat "Progetto Cave", uscita negli scorsi giorni e che denuncia lo stato in cui versano le montagne apuane, peggiorato sotto diversi punti di vista


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 27 febbraio 2021, 10:39

Riccardo Canesi scrive al sindaco di Carrara: "Recuperiamo la lapide di Bernardo Fabbricotti a Torano"

Riccardo Canesi, ex insegnate di geografia, materia che ha promosso con varie iniziative come i Giochi della Geografia e con un passato in politica ad alti livelli, ha scritto una lettera al sindaco De Pasquale, chiedendo di attivarsi per il restauro della lapide di Bernardo Fabbricotti, famosissimo imprenditore del marmo,...


sabato, 27 febbraio 2021, 09:29

Comitato Primo Soccorso ed Urgenza Carrara: “Potenziamento del monoblocco, proclami senza risposte”

Il comitato Primo Soccorso ed Urgenza Carrara in un comunicato, esprime la sua posizione in merito alla dichiarazione del responsabile ASL del distretto delle Apuane Gugliemi, sulla prossima apertura di venti posti al reparto di cure intermedie al Monoblocco, menzionando anche il potenziamento dei servizi erogati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 26 febbraio 2021, 17:03

Giancarlo Fornei entra a far parte del direttivo FdI

Il coordinamento comunale di Carrara di Fratelli d'Italia comunica che entra a far parte del direttivo del partito Giancarlo Fornei, "coach formatore" che lavora principalmente con le donne imprenditrici ed ex formatore "terza area" presso scuole professionali


venerdì, 26 febbraio 2021, 15:41

Lega: "Sostegno ai ristoratori e grazie alle forze dell'ordine"

La Lega di Massa, in linea con l'indirizzo politico nazionale già espresso dal suo segretario federale Matteo Salvini, interviene in merito al tema delle restrizioni governative di contrasto al covid-19 sulle aperture dei ristoratori e ribadisce la sua posizione di totale sostegno alla loro richiesta di poter aprire in sicurezza...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara