Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

FdI su case alloggiate abusivamente: “Le norme ci sono, basta applicarle”

venerdì, 26 marzo 2021, 15:46

Fratelli d’Italia interviene, attraverso i suoi esponenti regionali dei dipartimenti Politiche Sociali, Emanuela Busetto, Legalità Sicurezza Immigrazione, Lorenzo Baruzzo, e Tutela Vittime di Stato, Ilaria Michelucci, sul problema spinoso delle case occupate abusivamente con grave danno a privati cittadini ed enti pubblici.

“Le norme di diritto costituzionale e quelle derivanti dal diritto civile, salvaguardano la proprietà privata, eppure – si legge nella nota diramata da FDI - non si spiega perché persone, per lo più extracomunitarie e forse clandestine, si approprino abusivamente di alloggi pubblici e privati come se ne fossero i legittimi proprietari”.

“Secondo statiche regionali ferme al 2011 – prosegue FDI – 7 famiglie toscane su 10 sono proprietarie di beni immobili ed il 74% dei residenti nel territorio regionale abita in case di proprietà. Dati che superano quelli nazionali e sottolineano l'importanza per i toscani di avere una casa propria”.

“Visto che le leggi italiane godono più di interpretazione che di applicazione – chiosa FDI nella nota - proviamo a darne una nostra: l'abusivo non è il proprietario del bene, per cui non può godere del diritto di proprietà, se invece consideriamo espropriabile il bene, allora lo Stato deve indennizzare il proprietario e se invece applichiamo il codice civile la proprietà non ha limiti di tempo ed essa resta un bene del legittimo proprietario anche se chiusa, sfitta o affittata. Evidente che la legge e la sua interpretazione, attraverso magistrati ed avvocati compiacenti degli indirizzi della sinistra, assuma una versione in controtendenza: permissiva con gli occupanti abusivi che diventano imperseguibili o parzialmente perseguibili”.

Infine “Se consideriamo che la pandemia sta creando nuove povertà legate alla perdita del posto di lavoro, non solo a breve non sapremo come sopravvivere, ma saremo privi anche di un tetto. I giovani non possono difendersi, gli anziani non possono lasciare casa per paura che gli venga abusivamente occupata: è questo il nuovo Far West che la sinistra prospetta agli italiani?”.

M.C.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 5 maggio 2021, 10:12

Martisca (FI) "Case popolari, un problema enorme nel nostro comune"

E' Lucian Martisca di Forza Italia a puntare i riflettori sulla problematica degli immobili comunali gestiti da Erp


lunedì, 3 maggio 2021, 17:38

"La spiaggia ha bisogno di eroi"

Lo scrive l'europarlamentare Susanna Ceccardi, che accompagnata da Filippo Maturi, responsabile nazionale per la Lega del benessere degli animali, da Manfredi Potenti e dal sindaco di Massa Francesco Persiani, ha partecipato ad una esercitazione della Sics a Marina di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 3 maggio 2021, 17:21

Ponte Albiano Magra, Fantozzi (Fdi): "Il tempo è scaduto. Accelerare i tempi della ricostruzione"

"I sopralluoghi delle autorità devono servire ad accelerare i tempi della ricostruzione e non rimanere fini a se stessi. Ad oltre un anno di distanza dal crollo, vanno a rilento i lavori per ricostruire il Ponte di Albiano Magra. Residenti, attività commerciali ed economiche scontano isolamento e danni. Regione e Anas devono...


lunedì, 3 maggio 2021, 17:02

Bernardi: "I marciapiedi di Marina sono diventati pericolose piste ciclabili"

Massimiliano Bernardi, in un comunicato, prende di mira la situazione del traffico di biciclette a marina di Carrara:  "La mobilità alternativa con le piste ciclabili attraverso l'utilizzo della bici - dice - è da sempre stata  uno dei principali cavalli di battaglia dell'amministrazione 5 stelle.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 1 maggio 2021, 16:51

Pri: “I lavori idraulici proposti per il Fosso Poveromo sono inutili e dannosi”

La Sezione Mazzini di Massa del Partito Repubblicano interviene sui lavori di sistemazione idraulica proposti per il Fosso Poveromo, che consisterebbe in una risistemazione con tombature e d adeguamenti idraulici che non stravolgano il corso d’acqua, ma anche una nuova rete di drenaggio acque


venerdì, 30 aprile 2021, 18:23

Al via raccolta firme per registro tumori

Salviamo il nostro futuro: “Insieme” per la raccolta firme volta per conoscere i dati sanitari relativamente alla incidenza dei tumori della provincia di Massa Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara