Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Bernardi: "De Pasquale non è stato un buon sindaco, è ora di cambiare amministrazione"

venerdì, 9 aprile 2021, 18:39

Ormai si inizia a percepire aria di appuntamenti elettorali, il 2022 non è così lontano e le recenti dichiarazioni del primo cittadino De Pasquale, che ha espresso la volontà di non ricandidarsi alla prossima tornata, ha dato adito a discussioni e valutazioni sul suo mandato, sulle cose fatte e non fatte, da più parti oltre che dall'opinione pubblica la cui agorà è rimasta la piazza virtuale dei social.

Massimiliano Bernardi non le manda a dire, in questo senso, e in un comunicato, giudica l'operato del sindaco e della giunta pentastellata al governo della città: "De Pasquale non è stato un buon sindaco, non è stato nemmeno sindaco e meno male che non si ricandida - scrive - per il giudizio pessimo sull'operato amministrativo di questa maggioranza può voler dire soltanto che è obbligatorio "cambiare amministrazione".

"Lo spettacolo indecoroso cui abbiamo dovuto assistere in questi ultimi anni, unitamente al consequenziale immobilismo che ha costretto un'intera città a galleggiare in attesa di tempi migliori, rappresentano di per sé la spiegazione e la giustificazione del "cambiare "al di là di valutazioni su uomini e partiti, che i cittadini esprimeranno come meglio vorranno quando andranno a votare. Nella situazione drammatica in cui la città sta vivendo per colpa di questa amministrazione, fortunatamente abbiamo avuto una buona notizia: dopo una lunga agonia si è spenta la " giunta onesta e trasparente a 5 Stelle" senza speranze né futuro e speriamo che alle prossime comunali persone valide e concrete siano pronte alla miglior gestione della città. La causa del disastro in cui siamo piombati va cercata negli assessori della giunta e nei consiglieri comunali incapaci di governare."

Bernardi poi elenca tutte le questioni legate alla gestione dell'amministrazione, dal monoblocco alla spinosa faccenda del Regina Elena, la rsa a partecipazione comunale, all'annosa faccenda della legge sugli agri marmiferi , per andare ai fallimentari, a detta del consigliere di opposizione, confronti con gli imprenditori e per finire, la situazione fallimentare della fiera Marmomacchine: "Carrara ha bisogno di gente che abbia a cuore veramente il bene della città e dei suoi cittadini - dice - ha bisogno di gente che non sia presente su Facebook e che non viva continuamente in una "fiction" dove alla fine il più bello e il più bravo vincono sempre. Bisogna tornare a preoccuparsi veramente dei problemi quotidiani - conclude - di chi fa fatica ad arrivare alla fine del mese, senza continuare a dire fesserie. Spero che alle prossime elezioni ci si renda conto di questo e si sappia veramente cambiare pagina".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 5 maggio 2021, 10:12

Martisca (FI) "Case popolari, un problema enorme nel nostro comune"

E' Lucian Martisca di Forza Italia a puntare i riflettori sulla problematica degli immobili comunali gestiti da Erp


lunedì, 3 maggio 2021, 17:38

"La spiaggia ha bisogno di eroi"

Lo scrive l'europarlamentare Susanna Ceccardi, che accompagnata da Filippo Maturi, responsabile nazionale per la Lega del benessere degli animali, da Manfredi Potenti e dal sindaco di Massa Francesco Persiani, ha partecipato ad una esercitazione della Sics a Marina di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 3 maggio 2021, 17:21

Ponte Albiano Magra, Fantozzi (Fdi): "Il tempo è scaduto. Accelerare i tempi della ricostruzione"

"I sopralluoghi delle autorità devono servire ad accelerare i tempi della ricostruzione e non rimanere fini a se stessi. Ad oltre un anno di distanza dal crollo, vanno a rilento i lavori per ricostruire il Ponte di Albiano Magra. Residenti, attività commerciali ed economiche scontano isolamento e danni. Regione e Anas devono...


lunedì, 3 maggio 2021, 17:02

Bernardi: "I marciapiedi di Marina sono diventati pericolose piste ciclabili"

Massimiliano Bernardi, in un comunicato, prende di mira la situazione del traffico di biciclette a marina di Carrara:  "La mobilità alternativa con le piste ciclabili attraverso l'utilizzo della bici - dice - è da sempre stata  uno dei principali cavalli di battaglia dell'amministrazione 5 stelle.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 1 maggio 2021, 16:51

Pri: “I lavori idraulici proposti per il Fosso Poveromo sono inutili e dannosi”

La Sezione Mazzini di Massa del Partito Repubblicano interviene sui lavori di sistemazione idraulica proposti per il Fosso Poveromo, che consisterebbe in una risistemazione con tombature e d adeguamenti idraulici che non stravolgano il corso d’acqua, ma anche una nuova rete di drenaggio acque


venerdì, 30 aprile 2021, 18:23

Al via raccolta firme per registro tumori

Salviamo il nostro futuro: “Insieme” per la raccolta firme volta per conoscere i dati sanitari relativamente alla incidenza dei tumori della provincia di Massa Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara