Anno VIII

giovedì, 6 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Massimiliano Bernardi: "Disastro scuola Giromini: l'amministrazione ha perso un finanziamento della regione nel 2020"

lunedì, 12 aprile 2021, 20:33

Massimiliano Bernardi (Alternativa per Carrara) attacca l'amministrazione per la gestione della scuola Giromini di Marina di Carrara, per la quale avrebbe perso un finanziamento della Regione nel 2020: "Ormai gli alunni della Giromini sono spariti dall'attenzione di chi ci governa: è l'effetto della irresponsabile gestione della ristrutturazione della scuola Giromini chiusa da anni, ma non per emergenza Covid, bensì per le conseguenze delle incapacità formali e sostanziali della amministrazione 5 Stelle che diventano sempre più evidenti. Mentre la giunta grillina con atto n°445/2019 deliberava che per la scuola Giromini non si trovavano "capienze nel bilancio" e che si sarebbero dovute reperire le risorse finanziarie attraverso un mutuo, la scuola era già stata chiusa a settembre 2018 e gli alunni dirottati con i pullman in altre sedi".

"Nel dicembre 2018 - prosegue - era stata organizzata una fiaccolata a seguito della sconcertante notizia della revoca di un finanziamento di 400 mila euro da parte della Regione Toscana a causa dell'incapacità dell'assessorato di inviare nei tempi utili il progetto esecutivo. Per non aver presentato in tempo utile la documentazione richiesta da parte dell' assessore Andrea Raggi la Regione Toscana aveva revocato il contributo,quindi, dopo i 24 mesi cioè ad Ottobre 2020 il Comune avrebbe potuto di nuovo chiedere il finanziamento per la scuola , ma invece si è  preferito accendere un mutuo di 3 milioni e 700 mila euro. Di nuovo l'assessore Raggi dopo la disastrosa disfatta sul piano scuole ha voluto farsi festa da solo e prendere in giro i cittadini perché i tempi per la riapertura della Giromini ora sono condizionati sì dai cantieri ma anche e soprattutto dai tempi di gara, che a loro volta dipendono dall'importo dell'appalto: se questo raddoppia, allora raddoppiano anche i tempi e infatti il cantiere da agosto, termine dell'espletamento della gara, è stato aperto da circa un mese e non si sono viste altre maestranze di chi ha vinto questa gara milionaria".

"Gli alunni iscritti alla scuola primaria Giromini - conclude - nel frattempo si rammaricano per il fatto che quando la loro scuola sarà riconsegnata alla città forse saranno già alle medie, me mentre l' assessore Andrea Raggi, come suo solito, invece di avanzare proposte costruttive e spendere soldi pubblici nell'interesse della città, insegue le sue fantasie come quelle del nuovo polo scolastico fronte mare che aveva quale obiettivo la distruzione degli edifici scolastici di Villa Ceci e del campo dei Pini il tutto per un importo di 45 milioni di euro".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 5 maggio 2021, 10:12

Martisca (FI) "Case popolari, un problema enorme nel nostro comune"

E' Lucian Martisca di Forza Italia a puntare i riflettori sulla problematica degli immobili comunali gestiti da Erp


lunedì, 3 maggio 2021, 17:38

"La spiaggia ha bisogno di eroi"

Lo scrive l'europarlamentare Susanna Ceccardi, che accompagnata da Filippo Maturi, responsabile nazionale per la Lega del benessere degli animali, da Manfredi Potenti e dal sindaco di Massa Francesco Persiani, ha partecipato ad una esercitazione della Sics a Marina di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 3 maggio 2021, 17:21

Ponte Albiano Magra, Fantozzi (Fdi): "Il tempo è scaduto. Accelerare i tempi della ricostruzione"

"I sopralluoghi delle autorità devono servire ad accelerare i tempi della ricostruzione e non rimanere fini a se stessi. Ad oltre un anno di distanza dal crollo, vanno a rilento i lavori per ricostruire il Ponte di Albiano Magra. Residenti, attività commerciali ed economiche scontano isolamento e danni. Regione e Anas devono...


lunedì, 3 maggio 2021, 17:02

Bernardi: "I marciapiedi di Marina sono diventati pericolose piste ciclabili"

Massimiliano Bernardi, in un comunicato, prende di mira la situazione del traffico di biciclette a marina di Carrara:  "La mobilità alternativa con le piste ciclabili attraverso l'utilizzo della bici - dice - è da sempre stata  uno dei principali cavalli di battaglia dell'amministrazione 5 stelle.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 1 maggio 2021, 16:51

Pri: “I lavori idraulici proposti per il Fosso Poveromo sono inutili e dannosi”

La Sezione Mazzini di Massa del Partito Repubblicano interviene sui lavori di sistemazione idraulica proposti per il Fosso Poveromo, che consisterebbe in una risistemazione con tombature e d adeguamenti idraulici che non stravolgano il corso d’acqua, ma anche una nuova rete di drenaggio acque


venerdì, 30 aprile 2021, 18:23

Al via raccolta firme per registro tumori

Salviamo il nostro futuro: “Insieme” per la raccolta firme volta per conoscere i dati sanitari relativamente alla incidenza dei tumori della provincia di Massa Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara