Anno VIII

venerdì, 24 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

FdI: "Aperti al dialogo, ma Lega e Forza Italia facciano un passo indietro"

martedì, 14 settembre 2021, 12:55

di francesca vatteroni

"Siamo aperti al confronto ma chiederemo un passo indietro e di sederci a tavolino per parlare prima di tutto di contenuti, dei problemi di Carrara, di quale idea adottare per la città e poi, solo dopo, di candidati": Vittorio Fantozzi, consigliere regionale e Lorenzo Baruzzo coordinatore comunale, entrambi di Fratelli d'Italia, rispondono così in conferenza stampa a chi chiede loro cosa succederà nei prossimi mesi nella campagna elettorale più complicata e incerta nelle alleanze delle ultime tornate elettorali di Carrara. 

Anche nel centro destra infatti si è delineata una incrinatura dopo quella che Fratelli d'Italia chiama "fuga in avanti" da parte degli alleati storici: Lega e Forza Italia, che hanno già individuato da un mese il candidato sindaco pur ribadendo la loro disponibilità al dialogo e ad allargare la coalizione con l'alleato Fratelli d'Italia. "In Italia si gioca sempre con la teatralità, c'è sempre chi cerca di anticipare, di mettere le mani avanti. Ma lo schieramento di centro destra vince solo se è unito e noi siamo il primo partito d'Italia-risponde alle nostre domande Vittorio Fantozzi- siamo centrali e le fughe in avanti sono solo teatralità, per vincere si deve passare da Fratelli d'Italia. Senza di noi il centro destra non esiste, siamo noi il partito di riferimento. Da ottobre in poi siamo aperti al dialogo per il centro destra unito, ci auguriamo che anche loro vogliano questo. Le forzature non ci sono mai piaciute ma crediamo sempre nell'unità del centro destra. Non discutiamo i candidati ma i metodi". Per la compagine di Fratelli d'Italia e per il consigliere regionale si dovrebbe parlare prima di tutto di idea di città che si desidera, come risolvere i problemi di Carrara e solo dopo "vediamo i candidati e chi è il migliore è il candidato sindaco" sottolinea Vittorio Fantozzi. E Lorenzo Baruzzo, pungolato ammette:" Sì, se ci dovessero mettere in difficoltà non escludiamo di andare senza di loro". Intanto, ripete il coordinatore comunale:" Abbiamo già individuato dei possibili candidati, indicheremo il nome dopo le amministrative del 2-3 ottobre".

L'occasione per confrontarsi con la stampa locale è stata data dal sopralluogo del consigliere insieme al coordinamento comunale di Fratelli d'Italia in alcuni punti del territorio particolarmente degradati e comunque segnalati dai cittadini, tra cui il campo di Fossone per via dei possibili fanghi tossici presenti, il cantiere aperto sul Carrione per la messa in sicurezza del torrente e la questione del Monoblocco.

"Vorremmo avere un coordinamento costante sul territorio-spiega Vittorio Fantozzi- con una presenza fissa maggiore sul territorio, almeno una volta al mese, allo scopo di raccogliere le istanze della popolazione. Per esempio stamani siamo stati al campo di Fossone che è in stato di degrado e lo dico da ex sindaco (di Montecarlo n.d.c.): è preoccupante. Ci stupisce che si lascino delle zone in quello stato. L'area è incolta, ma al di là della giungla c'è una situazione che si riverbera nel sottosuolo: stiamo valutando di chiedere delle analisi di quei terreni per poi procedere a livello istituzionale nelle sedi competenti". "Per non parlare del rischio di incendio-ha aggiunto Baruzzo-basta una cicca di sigaretta e quella giungla prenderebbe immediatamente fuoco, comportando l'evacuazione delle decine di famiglie che abitano quella zona".

"Poi c'è la questione del cantiere  per la messa in sicurezza del torrente Carrione, aperto da via Vezzala fino alla zona della Conad-segnala Baruzzo-la cartellonistica indica che la consegna dei lavori sarebbe dovuta avvenire a febbraio, ma siamo a settembre e il cantiere è ancora aperto". "Vorremmo capire come pensano di risolvere-ha fatto a presente il consigliere regionale-si tratta di finanziamenti regionali, faremo interpellanze e interrogazioni in consiglio regionale: è conosciuto l' andamento climatico e la messa in sicurezza diventa fondamentale per evitare danni a cose e persone. Una manutenzione corretta permette di evitare dispendio di risorse".

Infine, il sopralluogo al Monoblocco:"Il  Monoblocco continua a essere all' ordine del giorno del gruppo consiliare regionale di fratelli d'Italia: faremo un intervento in consiglio regionale per sapere che futuro lo aspetta" ha sottolineato Vittorio Fantozzi.

Un'ultima considerazione  e proposta ha riguardato la mozione che Fratelli d'Italia avanzerà in regione, tesa a ottenere il finanziamento per un servizio di accompagnamento di malati oncologici, quando devono essere sottoposti a terapia, con i mezzi che li aspettino e li accompagnino prontamente a casa dopo la terapia. "E' stato riportato anche dalle cronache dei giornali qualche giorno fa-ha ricordato Baruzzo-il caso di quel malato oncologico che accompagnato dall'ambulanza al Monoblocco, sarebbe dovuto tornare a casa alle 12:30 e invece il mezzo impegnato altrove lo ha potuto portare a casa alle 15:30. Faremo richiesta che le ambulanze rimangano ad aspettare il paziente".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 24 settembre 2021, 00:14

Movida piazza Mercurio. Ordinanza del sindaco Persiani contro l'abuso di bevande alcoliche

Il sindaco Persiani ha emesso un’ordinanza volta a scongiurare i “fenomeni connessi alla c.d. movida che incidono sulla sicurezza pubblica”, vietando ogni venerdì e sabato a partire dal 24 settembre e fino al 30 dicembre 2021 in Piazza Mercurio e nelle strade di collegamento, l’asporto e il consumo di alcolici...


giovedì, 23 settembre 2021, 19:17

Francesca Rossi e Gabriele Guadagni: altre dimissioni in vista tra i consiglieri cinquestelle. "Si sono presi alcuni giorni per riflettere"

Dopo la consigliere cinquestelle Marzia Paita, a stretto giro di posta, sembrerebbero arrivare anche le dimissioni di altri due consiglieri comunali cinquestelle: Francesca Rossi e Gabriele Guadagni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 settembre 2021, 19:05

Il Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord sostiene lo Sciopero Globale per il clima

Invita tutti a partecipare e ad agire responsabilmente nell’interesse di questa e delle prossime generazioni


giovedì, 23 settembre 2021, 19:05

Gianni Musetti di Forza Italia: "Un sindaco che perde tre consiglieri dovrebbe dimettersi: la barca sta affondando"

Vengono preannunciate le dimissioni dei due consiglieri cinquestelle Gabriele Guadagni e Francesca Rossi, dopo Marzia Paita, e arrivano le prime reazioni da parte dell'opposizione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 settembre 2021, 11:47

Anche quest’anno il mese di ottobre si tinge di rosa per la campagna dedicata alla prevenzione del tumore al seno

Lilt for Women - Campagna Nastro Rosa è l’iniziativa che invita tutte le donne a rivolgersi all’associazione della Lega italiana per la lotta contro i tumori per ricevere informazioni e prenotare una visita senologica gratuita presso il più vicino ambulatorio Lilt aderente


giovedì, 23 settembre 2021, 09:45

Lega Salvini Premier Massa: "Gravissime affermazioni dell'assessore regionale all'ambiente Monni sulla all'erosione"

Le recenti affermazioni fatte dall'assessore all'ambiente Monni, a mezzo stampa, a seguito delle violente mareggiate di questi giorni e i danni inferti al litorale massese, hanno provocato la reazione da parte della Lega Salvini Premier di Massa che, in un comunicato, esprime delusione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara