Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"L'ospedale Noa di nuovo sotto stress": FdI scrive alla direttrice Casani

mercoledì, 12 gennaio 2022, 13:30

"L'organizzazione sanitaria della Toscana sembra non aver imparato niente dalla pandemia, da due anni gli operatori sanitari stanno lavorando allo stremo a causa dell'endemica carenza di personale acuita dalle assenze per Covid. Anche l'ospedale Noa di Massa è tornato in sofferenza: per positività al virus mancano una trentina tra infermieri e medici, le assenze pesano come macigni perché le assunzioni arrivano con il contagocce nonostante l'ordinanza della Regione che le ha sbloccate. Proprio per questo abbiamo scritto alla direttrice generale Letizia Casani per sapere quanti professionisti entreranno realmente negli organici dell'Asl Nord Ovest. Quella del Governatore Giani è un'apertura tardiva e insufficiente che fa seguito a quasi due anni di appelli e atti presentati in Consiglio regionale" dichiarano il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, presidente della commissione regionale sulla pandemia, ed il capogruppo in comune a Massa, Alessandro Amorese.

"La prima conseguenza, della carenza di personale, è che si registra un calo del 20-30% degli interventi chirurgici programmati, che vengono dirottati in alcuni ospedali lunigianesi. Poco personale che deve far fronte all'emergenza, alla terapia intensiva, alla degenza, senza dimenticare il gravoso impegno delle vaccinazioni. La coperta è corta: per far fronte ai degenti Covid si deve sottrarre dal blocco operatorio personale specializzato come infermieri e anestesisti. Pronto soccorso oberato da centinaia di persone in attesa ogni giorno perché l'assistenza territoriale è carente e le persone sono costrette a riversarsi nel centro di emergenza-urgenza. E' gravosissimo il carico di lavoro a cui sono sottoposti medici, infermieri e operatori socio-sanitari, che suppliscono con abnegazione e professionalità alle gravi carenze di organico. Stress e lavoro massacrante sono fattori di rischio psicofisico nel continuo e affannoso tentativo di tamponare l'emergenza. I sindacati di categoria denunciano che nell'Asl Toscana Nord Ovest mancano almeno 40 infermieri, così come manca personale tecnico di laboratorio per lavorare i tamponi. Nell'Asl Toscana Nord Ovest non sono stati sostituti circa 200 professionisti assenti per Covid, così come non sono stati sostituiti i pensionamenti. Assunzioni che, dunque, non sono più procrastinabili" chiedono Fantozzi e Amorese.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 20 gennaio 2022, 01:27

I Giovani democratici di Carrara protestano contro l'inefficienza della Asl

La variante Omicron ha colpito la provincia di Massa Carrara portando grandi criticità legate sia ai tamponi che all'entrata e all'uscita dalla quarantena. Giovani democratici Carrara si esprimono su come viene affrontata la situazione


mercoledì, 19 gennaio 2022, 08:34

Simone Caffaz: "Le migliori competenze per la nostra visione di Carrara"

Simone Caffaz è il primo candidato sindaco ad accettare un incontro con la Gazzetta, che con oggi, avvia una serie di incontri in vista delle ormai prossime elezioni, i cui scenari non sono, peraltro, nemmeno molto chiari, soprattutto da parte di alcune forze politiche che non si sono ancora espresse...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 gennaio 2022, 21:10

Approvato il Programma triennale delle opere pubbliche: previsti interventi alla Ugo Pisa, piscina comunale, Filanda, scuole

Il consiglio comunale (20 voti favorevoli, 10 contrari) ha approvato il Programma triennale delle opere pubbliche 2022-2024 che racchiude importanti interventi su tutto il territorio comunale per complessivi 37.319.410 euro


martedì, 18 gennaio 2022, 13:26

Pd, Norberto Riccardi segretario dell’unione comunale di Massa

Si è svolta il 13 gennaio la riunione dell’assemblea comunale del Partito democratico. In tale sede sono stati convalidati i risultati del congresso comunale che ha eletto Norberto Riccardi segretario dell’Unione Comunale di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 gennaio 2022, 10:23

La supercoalizione: “Piena delega al candidato a sindaco Simone Caffaz per ultimare le trattative e definire i confini dell'alleanza"

La “supercoalizione” dà pieno mandato a definire i confini dell'alleanza ed eventualmente ad ampliarli ulteriormente al candidato a sindaco Simone Caffaz


lunedì, 17 gennaio 2022, 18:40

Peste suina africana: caccia al cinghiale sospesa in provincia di Massa Carrara

L’attività venatoria vagante con l’ausilio del cane, quella collettiva al cinghiale e l’attività di controllo e contenimento del cinghiale eseguita in modalità collettiva sono sospese fino a tutto il 31 gennaio nell’intera provincia di Massa Carrara, cioè nel territorio che corrisponde all’Atc (Ambito territoriale di caccia) numero 13


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara