Anno XI 
Venerdì 20 Maggio 2022
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Politica
13 Maggio 2022

Visite: 102

Rafforzare i presidi sanitari territoriali e trasformare le palazzine di Monterosso nella sede della scuola infermieri, integrata con master e corsi post-laurea in convenzione con l’Ateneo di Pisa o la Scuola Sant’Anna. Rigoletta Vincenti, medico pneumologo, candidata a sindaco della coalizione progressista, annuncia il suo programma per il rilancio della sanità locale: “Da medico che ha svolto sempre attività ospedaliera a tempo pieno – spiega – sono convinta che un servizio essenziale come quello sanitario debba rimanere pubblico e l’emergenza Covid ce lo ha dimostrato. Nelle regioni che danno maggior spazio alla sanità privata il sistema non ha retto. Nella nostra città – prosegue – si può fare molto per riqualificare il servizio partendo dai distretti, che devono garantire percorsi di cura e diagnosi più rapidi e facilmente accessibili. È l’unico modo per far fronte alla gestione delle malattie croniche, sempre più diffuse per effetto dell’innalzamento dell’età media e del progresso nelle terapie”.

Vincenti lancia anche il suo progetto per Monterosso: “I lavori di ristrutturazione del monoblocco e la costruzione del nuovo fabbricato – dice – devono partire al più presto per creare un polo ambulatoriale d’eccellenza e potenziare la diagnostica. È cruciale anche dare una nuova vocazione alle palazzine, con il trasferimento della scuola infermieri e la possibilità di avviare un campus universitario attraverso accordi con atenei, con cui potrei aprire un canale di dialogo. La scuola Sant’Anna, per esempio, è molto attiva sul fronte dell’ingegneria biomedica per la formazione di figure tecniche altamente qualificate. La mia idea è quella di assegnare una delega senza portafoglio per i rapporti con Asl, assessorato regionale alla Sanità e università in modo da snellire le procedure. Il progetto è ambizioso – conclude – ma siamo noi a decidere se una linea è di orizzonte o di confine”.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A sostegno del candidato Sindaco Andrea Vannucci arriva anche Francesco Ciancianaini, noto personaggio della nostra provincia nel ambito del artigianato…

Spazio disponibilie

“Il ddl concorrenza nasconde un’operazione di espropriazione che va contrastata a tutti i livelli”.

“È un’imprenditrice che ha visione, è stata capace di trasformare la sua azienda da luogo di…

Spazio disponibilie

Domani, sabato 21 maggio alle 11,30 presso la pineta antistante il cantiere navale di Marina di Carrara verrà disvelata la…

A sostegno della candidatura a sindaco di Carrara di Andrea Vannucci, alle prossime elezioni amministrative, c’è anche Giovanni Toti,…

Proseguono gli arrivi di navi da crociera al Porto di Marina di Carrara. Il comune ha attivato una serie di…

Settore lapideo trainante per l’economia della città. Ne è convinto Luca Musetti, il giovane industriale carrarese candidato nella lista Forza…

Spazio disponibilie

Il commissario della Casa Ascoli, insieme al sindaco del comune di Massa, che è il controllore di Casa Ascoli, aveva…

La Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio l'ordinanza della Corte d'Assise di Roma con cui era stata disposta…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie