Anno 1°

sabato, 30 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Pontremoli

Offerta formativa del Comune di Pontremoli

sabato, 9 novembre 2019, 17:15

Laboratori, giochi, concorsi letterari, approfondimenti, momenti di riflessione, esperienze sensoriali e di vita. Questo e molto di più si può trovare all’interno di tutto ciò che è l’offerta formativa che il Comune di Pontremoli mette a disposizione della fascia più giovane della popolazione, dei più piccoli ma anche di tutti coloro che si stanno affacciando proprio in questo momento alla vita, desiderosi di apprendere ma anche di conoscere e di dare un senso più profondo a ciò che sentono, vedono, vivono.

Per questo la Città del Libro per eccellenza, ha deciso di mettere nero su bianco, tutto quello che è Pontremoli declinandolo però a seconda dell’età, del grado di istruzione, delle più varie passioni, e chi più ne ha più ne metta.

Non si tratta solo di un mero elenco di attività o di possibilità. Si tratta di un programma da visionare e da scandagliare per scoprire tutto quello che è già a disposizione di tutti, per andare ad individuare e a decidere quale data, esperienza, avventura, si desidera far vivere ai propri studenti, ai propri figli, a noi come famiglia.

Attività quelle che troverete all’interno del programma, che non possono prescindere dalla natura, dalla cultura e dalle peculiarità del territorio in cui sono inserite. E attraverso le quali far scaturire un senso di identità, di legame con la storia della realtà in cui nasciamo, viviamo, cresciamo ed esperiamo.

Come non cominciare con il libro. Simbolo identitario dell’intero territorio, Pontremoli è intrinsecamente legato a quel che rappresenta ed ha rappresentato in ogni epoca. Per questo sono diverse le attività proposte legate proprio a quest’ultimo: dalle storiche iniziative ambientate all’interno della Biblioteca comunale “C. Cimati”, ad appuntamenti ad hoc, pensati e realizzati all’interno delle realtà scolastiche che ne faranno richiesta. Gli eventi di maggiori rilievo per gli studenti poi, avverranno nel mese di maggio, dedicato proprio al libro e alla lettura: “Un borgo da sfogliare”, “Un borgo da raccontare”, il Premio Bancarellino, la premiazione di “Premio Francigena – Sezione Under 18” sono solo alcuni degli appuntamenti che si terranno a Pontremoli e che avranno come protagonisti studenti di ogni ordine e grado. Senza dimenticare il concorso letterario “Premio Città del Libro – Trofeo Città del Libro – Pontremoli”, organizzato da “Il Porticciolo – Centro Culturale”, che dedica una sezione a poesie e racconti scritti da studenti. Grazie ad una collaborazione tra le Biblioteca Cimati e le scuole locali poi, si potranno organizzare “Incontri con l’autore”, che potranno quindi presentare le proprie opere ai ragazzi rispondendo alle domande che tutti gli studenti vorranno rivolgergli.

Pontremoli poi, non è “solo” libri. Tra le sue montagne e i suoi borghi passa la Via Francigena, l’antico tracciato percorso dall’Arcivescovo di Canterbury Sigerico e che ancora oggi attira un gran numero di turisti e pellegrini, affascinati dalla bellezza che su questo tratto è possibile riscontrare. In collaborazione con le associazioni locali e con gli studenti dell’Istituto “Pacinotti Belmesseri” a indirizzo turistico, il Comune di Pontremoli, porta della Toscana della Via Francigena, offre quindi il proprio supporto per la promozione di escursioni sul territorio.

Tra le novità di quest’anno la giornata dedicata a “La Costituzione italiana: istruzione di educazione civica”, con l’intento di far conoscere ai più giovani attraverso degli incontri con luminari di educazione civica, le basi della nostra libertà, la “Giornata della Gentilezza”, che si festeggia il 13 novembre di ogni anno e che prende le sue basi dal “Japan Small KindnessMovement”, un movimento nato a Tokyo nel 1988 e la “Giornata della sicurezza”, giunta ormai alla terza edizione. Senza dimenticare la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, che ricorre il 4 novembre di ogni anno, la “Giornata della Memoria e del ricordo”, il 27 gennaio 2020, quando il Comune di Pontremoli e il Centro Teatro Pontremoli, ricorderanno l’importanza della conoscenza di quello che la Shoa ha rappresentato per il mondo intero e “Due passi fra la storia: incontro con Dante”, un percorso didattico alla scoperta della vita e della storia di Dante Alighieri, della sua Beatrice e della sua opera più famosa.

All’interno dell’offerta formativa non può mancare la tradizionale “Rassegna dei presepi”, rivolta a tute le scuole della Lunigiana che possono così liberamente interpretare la Natività.

Infine, “Apprendista Cicerone”, il progetto che ha lo scopo di approfondire la conoscenza del territorio al fine di divenirne custodi del bene storico, artistico e paesaggistico del suo valore e della sua bellezza.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Quindi insegnanti, famiglie, ragazzi. Scoprite, vivete, osservate ed ascoltate. È questo il momento di vivere e di comprendere ciò che vi circonda e che può infondervi quei valori, quei principi e quel senso di appartenenza che a Pontremoli è garanzia di identità e di speranza per tutto ciò che sarà.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Pontremoli


carispezia1


venerdì, 29 maggio 2020, 13:26

Il Castello del Piagnaro e i Castelli del Ducato riaprono al pubblico

Novità, aprono bellissimi saloni e in via straordinaria i giardini dei manieri abbinati a escursioni nella natura alla scoperta di fiori e piante


giovedì, 28 maggio 2020, 17:45

Ponte Zambeccari, l’opposizione: “La città è tagliata in due. Servono soluzioni immediate”

A seguito della decisione del Gip della Procura di Massa di porre sotto sequestro e chiudere il Ponte Zambeccari di Pontremoli, i consiglieri comunali di opposizione Elisabetta Sordi, Umberto Battaglia, Matteo Bola e Francesco Mazzoni chiedono che l’amministrazione di trovare subito soluzioni e ripensare alla viabilità della città


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 27 maggio 2020, 15:23

Sta per riaprire le sue porte al pubblico il Museo delle Statue Stele Lunigianesi

 Dopo circa tre mesi di stop obbligato a causa del lockdown provocato da Covid 19, il Castello del Piagnaro e le sue misteriose abitanti, le Statue Stele, sono liete di poter nuovamente accogliere i visitatori 


sabato, 16 maggio 2020, 18:16

"Il sindaco e la maggioranza dicano qualcosa sul Ponte Zambeccari"

I consiglieri Elisabetta Sordi, Umberto Battaglia, Matteo Bola e Francesco Mazzoni chiamano in ballo l'amministrazione comunale affinché dia risposte sul Ponte Zambeccari


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 13 maggio 2020, 14:04

Uil Fpl: "Bolla Covid" di fianco al pronto soccorso, scelta scellerata per riaprire l'endoscopia"

E' la rabbia dei lavoratori dell'ospedale di Pontremoli che traspare dall'attacco di Claudio Salvadori, segretario della Uil Fpl Massa Carrara. La dirigenza dell'azienda Usl Toscana Nord Ovest sta infatti effettuando un repentino cambio della gestione dell'emergenza che potrebbe mettere a rischio la salute di pazienti e lavoratori nei prossimi giorni


venerdì, 24 aprile 2020, 09:56

La minoranza: "A Pontremoli esiste un problema di trasparenza"

I consiglieri comunali di minoranza Elisabetta Sordi, Umberto Battaglia, Matteo Bola e Francesco Mazzoni criticano la giunta comunale di Pontremoli accusandola di mancata trasparenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara