Anno 1°

venerdì, 25 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Pontremoli

Il Volto della Speranza riprenderà a finanziare l’attività di consulenza nutrizionale nel DH oncologico di Carrara, Fivizzano e Pontremoli

mercoledì, 2 settembre 2020, 11:42

Da settembre l’associazione Il Volto della Speranza riprenderà a finanziare l’attività di consulenza nutrizionale nel DH oncologico di Carrara, Fivizzano e Pontremoli, attività interrotta a febbraio a causa dell’emergenza Covid.

L’attività di consulenza verrà effettuata dalla dr.ssa Roberta Tartarini, biologa nutrizionista in libera professione, che collabora da molti anni con l’Associazione.

La Presidente dell’Associazione Roberta Crudeli, assieme al Consiglio Direttivo, hanno voluto la ripresa dell’ambulatorio, in quanto la nutrizione rientra nella prevenzione e nel percorso di cura del paziente oncologico.

Il ruolo della nutrizione nel paziente oncologico è quello di garantire il benessere dell’individuo, contenendo la perdita di peso, la malnutrizione o aiutandolo nella perdita del peso in eccesso. Inoltre un ruolo estremamente importante riguarda gli effetti avversi delle terapie (nausea, perdita del gusto, stanchezza, aumento del peso) per i quali un approccio nutrizionale corretto può essere di grande aiuto.

La malnutrizione in oncologia è un problema ricorrente, che può anche degenerare in cachessia neoplastica e che va quindi individuato precocemente. La malnutrizione ha un’accezione ampia e può essere intesa come eccesso/difetto proteico, carenza di micronutrienti, eccesso di grassi saturi e zuccheri raffinati e consumo abituale di alimenti ad alto contenuto energetico e basso valore nutrizionale, caratteristiche che sono in genere associate a maggiore appetibilità e che rendono quindi questi alimenti ben accetti da coloro che hanno difficoltà nell’alimentarsi oppure scelti per il loro ruolo compensatorio in una situazione di disagio psico-emozionale quale la malattia oncologica.

 

La nutrizione in campo oncologico, e con essa l’integrazione personalizzata, vengono sempre più riconosciute come fondamentale supporto per svariati aspetti clinici, ma in primis, per dare sostegno ed evitare gli effetti indesiderati delle terapie classiche come chemioterapia, radioterapia, ormonoterapia e immunoterapia.

 

In alcuni tipi di tumore, inoltre, le terapie oncologiche possono dare aumento di peso e ciò è frequente nelle donne con tumore al seno che spesso vanno incontro a sovrappeso o obesità. Il sovrappeso rappresenta un fattore prognostico sfavorevole per il tumore alla mammella ed inoltre aumenta anche il rischio di recidiva.

 

Ricordiamo che Il Volto della Speranza da molti anni si occupa del supporto ai pazienti oncologici di Massa Carrara e di molte altre attività dedicate alla cura e alla prevenzione dei tumori grazie soprattutto al contributo dei concittadini che dal 1982 supportano l’Associazione che ha permesso di sostenere gli ospedali e il personale sanitario della nostra provincia durante l'emergenza Covid con l'acquisto di dispositivi di protezione individuale e inoltre a luglio 2020 è stato donato al Centro di Radiologia Senologica di Carrara, diretto dalla dr.ssa Chiara Iacconi, un ecografo di ultima generazione acquistato con la collaborazione della Fondazione Marmo.




Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Pontremoli


carispezia1


giovedì, 24 settembre 2020, 08:39

Notificato il parziale dissequestro: da oggi di nuovo transitabile il Ponte Zambeccari

L’amministrazione comunale informa che, ad esito delle ulteriori analisi tecniche effettuate, la Procura della Repubblica di Massa ha accolto l’istanza di parziale dissequestro del Ponte Zambeccari così come presentata dal Comune


domenica, 6 settembre 2020, 17:11

Mallegni all'ospedale di Pontremoli per un lieve malore

Mallegni aveva appena participato, questa mattina, ad un incontro elettorale ad Aulla assieme all'amico di sempre Lucio Barani, per incontrare insieme ai candidati azzurri in corsa per l'assise regionale, cittadini ed imprese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 4 settembre 2020, 12:16

Un gargoyle o doccione recuperato al Castello del Piagnaro

Esattamente vent'anni fa, mentre si stava sistemando la passerella in metallo che dal parcheggio retrostante conduce all'entrata posteriore del Castello del Piagnaro, il fabbro che vi stava lavorando, il Sig. Ernesto Sanguanini di Rivarolo Mantovano (MN), grazie ad un orecchio scolpito che spuntava dalle macerie circostanti, scorgeva una testa in...


martedì, 1 settembre 2020, 14:51

BeeRiver Pontremoli posticipato al 4 e 5 settembre

Venerdì 4 e sabato 5 settembre 2020 la città di Pontremoli accoglierà l'edizione estiva di BeeRiver. Il tracciato del fiume Magra BeeRiver condurrà nel cuore della Lunigiana le molteplici espressioni di un settore in effervescente espansione, tra pura e semplice gratificazione del palato, festosa socializzazione e approfondimento culturale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 29 agosto 2020, 14:47

Regionali, Cara Puntremal: “La scelta di Clara Cavellini non è affatto condivisa”

Cara Puntremal in campo alle regionali per i candidati di centrodestra: non condivisa la scelta di Clara Cavellini. Lo si legge in una nota stampa del gruppo


giovedì, 27 agosto 2020, 11:35

Premio fotografico nazionale Giovanni Gargiolli, venerdì la premiazione

Si svolgerà venerdì 28 agosto, ore 18, al Museo San Giovanni degli Agostiniani di Fivizzano (via Umberto 1°), la premiazione ufficiale dei vincitori della prima edizione del "Premio fotografico Nazionale Giovanni Gargiolli", concorso di fotografie organizzato dal Comune di Fivizzano in collaborazione con la Pro Loco di Fivizzano e con il patrocinio della Regione Toscana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara