Anno VIII

mercoledì, 23 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Pontremoli

Ospedale Pontremoli, l’onorevole Cattaneo (FI) scrive al ministro della salute

mercoledì, 11 novembre 2020, 17:56

La polemica sull’allestimento del reparto covid all’ospedale di Pontremoli non accenna a diminuire. Sulla questione ha deciso di intervenire anche l’onorevole Alessandro Cattaneo di Forza Italia. Eletto nel collegio di Pavia, Cattaneo ha solide radici in Lunigiana, a cui lo lega la madre pontremolese.

Un attaccamento al territorio lunigianese che lo ha condotto a scrivere un’interrogazione al ministro della salute, da cui attende risposta scritta.

“Regione Toscana ed Azienda Usl hanno deciso di portare all’interno dell’ospedale di Pontremoli un’area Covid, rivedendo completamente quella distribuzione delle competenze tra presìdi che era stata decisa nei mesi precedenti e si era dimostrata funzionale”.

Questo è l’incipit dell’interrogazione dell’on. Cattaneo che poi prosegue riprendendo quanto segnalato dal sindaco di Pontremoli, Lucia Baracchini, entrando nei dettagli tecnici del problema: “I reparti di medicina e di rianimazione, in cui andrebbero ospitati i pazienti Covid, sono obsoleti anche per malati no Covid”.

“I sistemi di ricircolo dell’aria non esistono. I percorsi interni non possono garantire alcuna sicurezza, così come i tentativi posticci di dividere ‘zone sporche’ da zone pulite’. Persino gli spazi dedicati agli spogliatoi ed ai bagni per il personale sono eccezionalmente angusti ed inadatti”.

Ed ancora: “Da molti sono stati evidenziati i rischi legati ai necessari transiti dei pazienti da-e-per i reparti di pronto soccorso e radiologia, nonché quelli inerenti l’utilizzo degli ascensori (pochi, piccoli, vecchi e mal collocati rispetto alle esigenze di un momento come questo)”.

In buona sostanza, Cattaneo si aggiunge al nutrito elenco di coloro che ritengono che l’ospedale di Pontremoli non abbia una struttura e non sia attrezzato per la conversione in reparti-covid. Ed anzi, la conversione potrebbe compromettere le attività ordinarie: “le visite ambulatoriali saranno inevitabilmente interrotte, così come si inciderà sensibilmente su altri servizi ordinari e sulla chirurgia di elezione. – prosegue l’onorevole - Una situazione di tale precarietà e di altissimo rischio potrà peraltro incidere negativamente persino sulle attività oncologiche, sulla dialisi, sulla donazione del sangue, ed altro ancora”.

Una scelta sbagliata e pericolosa, dunque, che secondo Cattaneo mette a rischio servizi fondamentali per la Lunigiana. Da qui il suo appello, che riprende e rafforza quello già pronunciato dalla Baracchini: “Il sindaco ha chiesto alla regione di ripensare questa decisione augurandosi che il nuovo responsabile della sanità Toscana, prima che si debbano contare i danni, voglia prendere una posizione netta e consapevole, disponendo di tornare indietro rispetto alla decisione assunta”.

Rivedere la decisione, dunque, è la richiesta dell’onorevole Cattaneo alla Regione Toscana chiamata a verificare, nell’ambito delle proprie prerogative e competenze: “se la scelta di portare all’interno dell’ospedale di Pontremoli un’area Covid, non risulti onerosa, inopportuna e non rischi di compromettere la stessa erogazione dei livelli essenziali di assistenza”

Michela Carlotti


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Pontremoli


martedì, 22 giugno 2021, 23:08

La mozione pontremolese per l'UOC “Ospedale Lunigiana”

Pontremoli non demorde sulla questione dell’istituzione di un'unità operativa complessa per la direzione ospedaliera dei presidi di Fivizzano e Pontremoli


sabato, 19 giugno 2021, 19:30

In Vespa contro un muro, è grave

Brutto incidente oggi pomeriggio, intorno alle 18.30, a Pontremoli, all’altezza del supermercato Eurospin. Un uomo in Vespa, Felice Candia, è finito contro il muro per circostanze ancora da accertare. Sul posto Pegaso. Notizia in aggiornamento


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 19 giugno 2021, 16:20

Pontremoli: esercitazione di protezione civile presso gli Stretti di Giaredo

Domenica 20 giugno, dalle ore 8 alle ore 16 circa, si svolgerà un’esercitazione del Soccorso Alpino SAST Carrara – Lunigiana, promossa dal comune di Pontremoli in collaborazione con la Misericordia di Pontremoli, l’Associazione SER FIR CB e la protezione civile del comune di Pontremoli


giovedì, 17 giugno 2021, 12:54

Fratelli d’Italia riparte da Pontremoli: sabato in piazza

Sabato 19 dalle ore 8.00 alle 13.00, Fratelli d’Italia sarà presente con un proprio gazebo al mercato settimanale di Pontremoli, all’angolo tra piazza Italia e via Cavalieri di Vittorio Veneto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 giugno 2021, 12:00

"Il mestiere dell'archeologo": prende il via 'Estate al Castello'

Dal 20 giugno al 28 agosto a Pontremoli avrà inizio la rassegna "Estate al Castello del Piagnaro", un calendario di attività ludico-ricreative dedicate alle famiglie, che va ad arricchire l'offerta culturale per turisti e residenti


martedì, 15 giugno 2021, 11:29

Ecco la classifica completa del premio Bancarellino 2021

Cinquanta le scuole partecipanti da tutta Italia alla 64esima edizione del Premio Bancarellino, rivolto alla letteratura per ragazzi, che anno dopo anno si afferma con successo incontrando cescenti adesioni, nonostante le difficoltà determinate dalla pandemia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara