Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Pontremoli

La gestione rifiuti divide la politica. Buttini: "Sono stupito del cambio di rotta del sindaco Maffei"

sabato, 5 giugno 2021, 08:46

di michela carlotti

Il vicesindaco di Pontremoli, Manuel Buttini, in qualità di membro del Comitato Unitario per il controllo analogo di retiambiente SPA, interviene sulla questione della gestione del ciclo dei rifiuti affidata, a partire da inizio 2021, alla società in house RetiAmbiente SPA, partecipata da tutti i comuni dell'ATO Toscana Costa.

Individuato il gestore Retiambiente, è rimasta infatti aperta la questione sull'esecuzione del servizio che oggi viene materialmente svolto avvalendosi della società Ersu controllata da Retiambiente.

Nell’immediato, infatti, i sindaci dell’Unione avevano accettato il supporto di Ersu in via transitoria, tuttavia esprimendo a maggioranza, con le uniche eccezioni di Camilla Bianchi del comune di Fosdinovo e Cristian Petacchi del comune di Zeri, la volontà di promuovere una SOL, società operativa locale lunigianese, di nuova costituzione.

Un cambio di rotta, però, recentemente è stato fatto dal comune di Comano dove il sindaco Antonio Maffei ha portato in votazione, ed incassato l’appoggio unanime del consiglio comunale, l’indirizzo che vuole mantenere lo status quo con Ersu considerata garanzia di efficienza e qualità del servizio essendo già operativa da anni.

Le ragioni che invece spingono verso la sol lunigianese sono riassunte in questi termini dal vicesindaco Buttini che innanzitutto si dichiara stupito del cambio di rotta del comune di Comano che comunque, a suo dire, non dovrebbe pregiudicare tutto il cammino fatto fino ad ora dagli altri comuni.

"Oggi di fatto subiamo una gestione che non abbiamo mai scelto - ha dichiarato Buttini - ma che ci viene imposta e che rispetto alla gestione svolta fino alla fine del 2020, in regime di appalto comprensoriale con Idealservice, si rivelerà sicuramente meno vantaggiosa sotto diversi profili".

Queste le parole di Buttini che prosegue esprimendo la preoccupazione di cadere in un nuovo modello GAIA versione rifiuti. "Credo - dice infatti Buttini -che per determinare la scelta di andare verso la SOL della Lunigiana , sia sufficiente l’esempio che abbiamo su quanto poco peso politico abbia il nostro territorio sulle scelte strategiche nella gestione delle acque".

Una Sol Lunigianese, secondo Buttini consentirebbe il controllo diretto dei sindaci lunigianesi sul servizio, cosa che con l’attuale gestore non è possibile.
"Ma oltre al lato gestionale - ha spiegato il vicesindaco - un controllo diretto eviterebbe anche qualsiasi dubbio sul sistema costi/benefici. Ovvero, una società pubblica amministrata da professionisti del settore potrebbe portare a diminuire le tariffe applicate senza il pericolo di vedere spalmati sulla lunigiana, costi non attinenti al territorio.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Pontremoli


martedì, 15 giugno 2021, 11:29

Ecco la classifica completa del premio Bancarellino 2021

Cinquanta le scuole partecipanti da tutta Italia alla 64esima edizione del Premio Bancarellino, rivolto alla letteratura per ragazzi, che anno dopo anno si afferma con successo incontrando cescenti adesioni, nonostante le difficoltà determinate dalla pandemia


sabato, 12 giugno 2021, 10:23

Pontremoli, elezioni alle porte: il Pd scalda i motori

Rimandate a causa della pandemia, le elezioni amministrative del 2021 che avrebbero dovuto svolgersi in primavera si terranno in autunno, a data ancora da definire


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 1 giugno 2021, 17:12

La comunità del Cibo di Crinale si presenta

La comunità del Cibo di Crinale 20 40 propone una mattina di confronto, approfondimento e riflessione sui programmi e le attività svolte e quelle future: venerdì 4 giugno, a partire dalle 10 in presenza (su prenotazione) alle Stanze del Teatro della Rosa di Pontremoli


martedì, 1 giugno 2021, 11:12

Truffe online: cinque italiani denunciati

Sono tempi difficili, i soldi non bastano mai, ed è cosi che un 70enne residente in alta Lunigiana ha messo in vendita sul noto portale “Subito.it” un divano per una somma di 500 euro. Purtroppo, l’uomo non ha fatto i conti con le insidie che si nascondono dietro vendite/acquisti on-line 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 31 maggio 2021, 21:07

Guidava ubriaco e finisce contro un palo, denunciato dai carabinieri

Nel corso della nottata di ieri i militari dell’aliquota radiomobile della compagnia di Pontremoli sono intervenuti in una frazione poco distante dal centro abitato, per effettuare i rilievi di un incidente stradale


giovedì, 20 maggio 2021, 18:18

Terre di Canossa 2021: si riaccendono i motori della XI edizione

Il “Terre di Canossa” è pronto a riaccendere i motori con l’edizione 2021 che si svolgerà dal 20 al 23 maggio. L’evento percorrerà le incantevoli strade di Emilia, Liguria e Toscana e sarà come sempre caratterizzato dall’inconfondibile miscela di sport, passione, paesaggi, cultura e serate indimenticabili


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara