Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

I medici del 118 sul sentiero di guerra

venerdì, 13 luglio 2018, 23:39

di misericordia S. Francesco

In questi giorni in città c’è agitazione tra i medici del 118 tramite il loro sindacato e l’Ordine dei Medici. Motivo? la demedicalizzazione a Partaccia nel periodo estivo a forte presenza di turisti soprattutto per i campeggi, stabilimenti balneari ed altro di questi sanitari dell’emergenza-urgenza territoriale con infermieri.

Non vogliamo stare qui a disquisire: sicuramente gli infermieri sono molto ben preparati, ma il medico ha una sua funzione specifica. Come Associazione di volontariati che da anni opera nel servizio 118 con ambulanze e volontari titolati tramite apposito corso sappiamo bene quanto difficile sia il nostro comprensorio dove per 365 giorni all’anno h24 operiamo a stretti gomito con i sanitari e vediamo quanto spessissimo casi hanno bisogno di diagnosi e terapia immediate sul posto di competenza medica. Giova ricordare che la demedicalizzazione del territorio è partita sia pure lentamente da un anno a questa parte sono stati tagliati due medici sul territorio prima ,poi un altro ancora nei periodi estivi, passando nel periodo di luglio-agosto, da sei mezzi medicalizzati a tre. Ci preoccupa anche il fatto che così facendo sicuramente si aumentano gli accessi al PS con un conseguente allungamento dei tempi di attesa già lunghi. Si chiede un ripensamento sulla demedicalizzazione del territorio ricordando che importanti progetti realizzati a livello locale e regionale come la rete STEMI e STROKE e solo con personale medico è possibile garantirli al meglio.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 7 settembre 2018, 15:01

"Un castello senz'anima"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani rivolta all'amministrazione massese affinché prenda a cuore il problema del Castello quanto prima


giovedì, 6 settembre 2018, 18:09

Legambiente: "Waterfront e commissioni: serve più partecipazione"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo documento inviatoci da Legambiente Carrara in merito alla campagna d'ascolto avviata dal comune e su alcune divergenze emerse in questi ultimi tempi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 agosto 2018, 10:07

"Ecco come ho risolto il problema dei lupi!"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di un pastore, di nome Andrea, che racconta la sua esperienza in montagna e il suo modo di risolvere il problema legato ai lupi


lunedì, 27 agosto 2018, 21:04

Cosa fare a Formentera in un giorno

Formentera viene considerata da molti viaggiatori come il paradiso del Mar Mediterraneo. Proprio per tale ragione è imprescindibile visitarla almeno una volta nella vita e anche per un solo giorno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 agosto 2018, 11:00

Cinque step per migliorare il lavoro in azienda grazie alla tecnologia

Nell'era della Trasformazione digitale non possiamo negare che la tecnologia ha davvero rivoluzionato il nostro modo di vivere e di lavorare. Si parla sempre di più di Smart Working e di Piano Industria 4.0: sono diverse le ricerche che sono state condotte da ricercatori aventi l'obiettivo di valutare in che modo è l'innovazione tecnologica...


mercoledì, 22 agosto 2018, 12:13

"Teatro Guglielmi, segnalo un intervento che sarebbe il caso di appaltare"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in cui si segnala un intervento che sarebbe il caso di inserire tra i lavori di adeguamento del teatro Guglielmi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara