Anno 1°

sabato, 14 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Verde pubblico, prevenire è meglio"

domenica, 7 luglio 2019, 17:14

di Andrea Biagioni-Maurizio Bonugli-Daniele Terzoni

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento a seguito del nubifragio che questa mattina ha colpito la provincia di Massa e Carrara inviatoci da Left Laboratorio Politico - Massa Carrara:

E’ bastato un intenso ed improvviso temporale estivo per ricordarci del problema della manutenzione del verde pubblico.

Non sappiamo di gravi danni a cose o persone ma, sperando che nessuno si sia fatto male, l’attenzione va adesso spostata sull’individuazione delle ragioni per cui, in certe condizioni meteo particolarmente avverse, persiste il pericolo del crollo di piante ed alberi.

Tanti agenti patogeni negli alberi quali insetti, batteri e soprattutto, funghi, sono responsabili della decomposizione del legno.

La garanzia della sicurezza stradale richiede un controllo periodico degli alberi da essi attaccati e la conoscenza degli agenti patogeni stessi.

La reazione dell’albero attaccato ha come conseguenza delle manifestazioni esterne, per cui sarà indispensabile valutare i danni provocati da una infezione micotica per definire la sua stabilità.

Ecco che all’apparire dei funghi patogeni serve intervenire, subito.

Alcune alberature, inoltre, grazie al fatto che sono composte da essenze facili da rimuovere e reinstallare possono essere sostituite con facilità.

Uno dei temi è: in una città quando bisogna sostituire una pianta?

La risposta è facile: quando la sua struttura legnosa è minata e il rischio che si schianti è imminente.

Serve dunque un vero e proprio piano di monitoraggio dello stato di salute delle piante, specialmente di quelle posizionate a bordo strada.

L’Assessore all’Ambiente, teoricamente titolare del settore specifico è notoriamente -da troppe successive amministrazioni (compresa l’attuale), non edotto sul tema; l’Ufficio del Verde, per quanto volenteroso, sembra non avere le competenze tecniche necessarie al pari delle ditte che si occupano della semplice manutenzione del verde pubblico.

Eppure il problema è estremamente serio. Non fosse altro che per l’evidente ragione che, una mancata o cattiva manutenzione del verde pubblico (potature e/o rimozione/sostituzione di piante e alberature “malate” e pericolanti), rappresenta un grave pericolo per la sicurezza e l’incolumità della cittadinanza.

Serve una Amministrazione più attenta che investa sulla prevenzione e non sulle emergenze. Serve un Ufficio del Verde con ritrovate esperienze e competenze. Servono maggiori risorse a bilancio destinate alla manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 9 dicembre 2019, 17:00

Lettera aperta sull’accoglienza visitatori al Museo Guadagnucci

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta, depositata questa mattina all'ufficio protocollo del comune di Massa, riguardante la prospettata assegnazione dell'incarico di apertura del Museo Guadagnucci, presso la Villa della Rinchiostra a Massa


giovedì, 28 novembre 2019, 14:30

Il sindaco Persiani insorge: "Al liceo propaganda politica a senso unico"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera del sindaco di Massa Francesco Persiani a proposito di quanto avvenuto all'interno del liceo classico Rossi di Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 12 novembre 2019, 17:18

Bernardeschi vuole riprendersi la Juve

Con l'esclusione per scelta tecnica nella gara di Champions League contro la Lokomotiv Mosca che ha consegnato alla Juve il pass per gli ottavi, si è aperto ufficialmente il caso Bernardeschi


sabato, 9 novembre 2019, 11:22

"Castello Malaspina, pensare ad una via di accesso facilitata"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in cui si chiede una via di accesso facilitata al Castello Malaspina


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 6 novembre 2019, 15:56

"Amministrazione fermi il taglio dei pini e assicuri partecipazione attiva della cittadinanza"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Carla Gianfranchi, membro dell’ex Consiglio dei Cittadini e delle Cittadine di Marina di Carrara, sulla questione del taglio dei pini di Viale Colombo.


martedì, 5 novembre 2019, 19:36

Scommesse online: ecco perché il mercato delle scommesse sportive sta volando

Grazie alle scommesse online il mercato delle scommesse sportive ha saputo incrementare i propri fatturati che vede sempre il segno più anno dopo anno e che sembri non conoscere crisi, ma vediamo come si è sviluppato il mondo delle scommesse dalle agenzie all'online


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara