Anno 1°

giovedì, 2 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

Morto l'ex sindaco di Massa Mauro Pennacchiotti, partito repubblicano in lutto

domenica, 9 febbraio 2020, 19:21

di Giorgio Raffi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera-ricordo inviataci da Giorgio Raffi segretario della sezione Giuseppe Mazzini” di Massa del Pri a seguito della scomparsa di Mauro Pennacchiotti:

Mauro Pennacchiotti ci ha lasciato. La notizia ci è giunta lasciandoci senza fiato. Ad un tratto abbiamo preso coscienza che l’uomo che per tanto tempo è stato l’anima dei repubblicani massesi non era più con noi. Guida politica e sindaco di Massa, Mauro Pennacchiotti è stato testimone attivo della Resistenza antifascista, ha rappresentato per lunghi anni lo schieramento laico repubblicano nel Consiglio Comunale di Massa fino a divenire il sindaco della nostra città.

Come sindaco si è reso meritevole di mille encomi. Un merito soprattutto, gli sarà sempre universalmente riconosciuto: quello di aver liberato la città dalla Farmoplant che aveva inquinato l’aria, avvelenato le falde e fatto ammalare tanti nostri concittadini. Quella chimica avvelenatrice che ha compromesso il nostro territorio, il nostro turismo e il futuro dei nostri giovani ha trovato in Pennacchioti l’uomo che ha detto Basta! Se oggi Massa è tornata ad essere una città migliore, molto lo dobbiamo solo a lui, a Mauro Pennacchiotti.

Se ne è andato in un giorno di festa, se ne è andato una domenica quasi primaverile, in un giorno che per i repubblicani ha significato profondo e rappresenta molto: il 9 di febbraio, anniversario della Repubblica Romana di Mazzini, che tante volte abbiamo celebrato insieme. Quest’anno non avremmo voluto ricordalo così! Con passo gentile Mauro è uscito dalla vita ed è entrato nell’eternità.

Caro Mauro eri un uomo di un altro tempo. Eri abituato ad una politica che si confrontava con ideali alti e nobili, come te. Oggi, purtroppo, la tua capacità, la tua visione e il tuo stile non avrebbero trovato facile incontro. Tu non hai perso molto. Noi abbiamo perso te. La sezione Giuseppe Mazzini di Massa del Partito Repubblicano Italiano abbassano il loro labaro e porgono le condoglianze più sincere alla mogli, ai figli e ai familiari tutti di Mauro. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 1 luglio 2020, 09:05

"Via Crucis del prof. Alterige Giorgi"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Paolo Biagini in merito all'istallazione nel battistero del Duomo della Via Crucis in terra cotta del prof. Alterige Giorgi


giovedì, 25 giugno 2020, 16:18

"Perplessità sull'attuale situazione delle spiagge libere a Massa"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento del gruppo Fb "In 500 sulla battigia. Al mare solo chi può pagare un ombrellone?" in cui si esprimono perplessità sull'attuale situazione delle spiagge libere nel comune di Massa, anche a seguito della pubblicazione dell'atto della giunta massese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 25 giugno 2020, 15:29

"Il Ministero dell'Ambiente chiede interventi risolutivi per il Lago di Porta"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di Stefano Deliperi del GriG (Gruppo d'Intervento Giuridico onlus) relativo al Lago di Porta


mercoledì, 24 giugno 2020, 14:17

“Finalmente la terza via… ma per il “fontanon” di Canevara”

Riceviamo e pubblichiamo questa riflessione di Maurizio De Lucia, segretario dell'associazione “Alberto Benetti”, circa la validità delle opere in oggetto di cui si ipotizza la realizzazione sulla Via Bassa Tambura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 23 giugno 2020, 18:02

Economia: le criptovalute sono la valuta più sicura del pianeta?

Sin dalla loro nascita hanno affascinato ed incuriosito milioni di investitori. Oggi le criptovalute sono diventate protagoniste assoluto nel campo degli investimenti e dell'economia. Ma cosa sono? Si tratta di monete virtuali e la prima moneta virtuale coniata è stata Bitcoin


venerdì, 19 giugno 2020, 21:30

"IN 500 sulla battigia. Al mare solo chi può pagare un ombrellone?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento diretto al sindaco di Massa a firma di "IN 500 sulla battigia. Al mare solo chi può pagare un ombrellone?", gruppo pubblico della piattaforma facebook nato per difendere il diritto al mare di tutti i cittadini senza distinzione di reddito


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara