Anno 1°

sabato, 28 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

Sopracciglia sempre in disordine? Ecco la soluzione definitiva

mercoledì, 19 febbraio 2020, 12:54

Le sopracciglia sono diventate le vere protagoniste dei trend sul make-up più alla moda. Questo perché sono il punto del volto che più di tutti riesce a dare profondità e ordine allo sguardo. Prima di lanciarci a capofitto in questo approfondimento sulla miglior soluzione per avere sopracciglia definite ti consigliamo di visitare il sito truccopermanente.it uno dei punti di riferimento del settore in Italia.

Sopracciglia sottilissime e bucate?

Purtroppo le mode di un decennio fa imponevano sopracciglia sottilissime, quasi inesistenti. Questa abitudine ha reso nel tempo le sopracciglia di tantissime donne sempre più fine e, per alcune, caratterizzate da buchi e vistose mancanze di peluria a cui non c’è altra soluzione se non quella di ridefinire i contorni a matita una o due volte al giorno. Si tratta di un’operazione certosina che risulta anche piuttosto complessa da svolgere a mano libera, soprattutto se si vuole ottenere un effetto ultra-bilanciato e simmetrico. I prodotti in commercio per la ridefinizione delle sopracciglia oramai sono tantissimi e consistono in matite, tinture, pennelli e pennarelli a punte finissime.

La frontiera dei cosmetici per la definizione delle sopracciglia

Solitamente questi trucchi sono abbinati anche a spazzoline molto piccole con le quali ordinare anche le sopracciglia più ribelli. Se da un lato questi trucchi sono abbordabili nel prezzo e relativamente semplici da utilizzare, è vero anche che delineare alla perfezione le sopracciglia sia un’impresa non di poco conto. La chiamiamo “impresa” perché, pur avendoci preso la mano non è raro sbagliare e dare una forma asimmetrica troppo pronunciata o sbilanciata. Così il web è pieno di tutorial che spiegano trucchetti e consigli per disegnare al meglio le sopracciglia e il metodo più utilizzato tra quelli caserecci è quello dello scotch carta da disporre sull’arcata per ottenere linee dritte e ben squadrate.

La soluzione più comoda e duratura

Se sei stufa di affidarti a questi metodi caserecci e vuoi finalmente dare un tono ed un rigore alle tue sopracciglia non ti resta che valutare il trucco permanente, ovvero la pigmentazione dell’arcata sopraccigliare tramite una tecnica estetica di alto valore. L’estetista specializzata, infatti, ridefinirà le tue sopracciglia con uno strumento in grado di iniettare senza alcun dolore dei pigmenti identici al colore della tua peluria sopraccigliare. Il trattamento è semi permanente perché è destinato a durare molti mesi, trascorsi i quali inizierà ad andare via dissolvendosi senza conseguenza alcuna per la tua salute.

Perché è la miglior soluzione?

Per mantenere le sopracciglia impresse con questa tecnica saranno necessari dei ritocchi periodici, diciamo almeno due all’anno. Il risultato è senza dubbio eccezionale perché al mattino, alla sera e in qualsiasi momento della giornata le tue sopracciglia saranno sempre perfettamente in ordine e non dovrai pensarci più. Potrai dire addio a matite, righelli e pennellini e goderti qualche minuto di sonno in più al mattino prendendoti cura solamente di occhi e labbra. Sicuramente al momento il trucco permanente per le sopracciglia è la miglior soluzione per chi è stufa di perdere troppo tempo e denaro per questo aspetto del make-up. Ovviamente la nostra raccomandazione è quella di affidarsi a specialiste del trucco permanente e di valutare con attenzione l’aspetto desiderato prima di dare il via al trattamento. Vedrai che ti riterrai estremamente soddisfatta e non vorrai più tornare indietro.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 28 marzo 2020, 10:01

Giannelli: "Nemmeno la pandemia ferma gli inquinatori: la vergogna del fosso Lavello e del Frigido invaso dalla marmettola"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del presidente dell'associazione L'Assiolo sul problema dell'inquinamento che continua a sussistere nonostante la pandemia


venerdì, 27 marzo 2020, 15:36

"Dati Lunigiana ancora allarmanti, occorre cambiare passo"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta al direttore generale dell'Azienda Usl Toscana nord-ovest, dottoressa Maria Letizia Casani, scritta da Cosimo Maria Ferri, in merito ai dati preoccupanti della Lunigiana e della provincia di Massa Carrara per l’emergenza Covid-19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 26 marzo 2020, 13:06

“Dei remi facemmo ali al folle volo..."

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa testimonianza inviataci da Confartigianato che ha dato vita, in occasione di questa emergenza sanitaria, a una rubrica nella quale i propri iscritti raccontano le proprie esperienze


mercoledì, 25 marzo 2020, 15:05

"Stare a casa, per le donne vittime di violenza, è un dramma nel dramma"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento della portavoce delle donne democratiche di Massa Carrara Claudia Giuliani sul tema della violenza di genere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 25 marzo 2020, 14:59

"Cronache da uno Stato nemico delle PMI"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo editoriale di un artigiano a cura di Stefano Giannoni, presidente Termoidraulici


lunedì, 23 marzo 2020, 18:15

La trincea dei medici in corsia: effetto Covid-19

23 marzo 2020. Il pensiero oscilla tra le quattro mura, che racchiudono, insieme l’infinito di un prossimo futuro e le ombre del presente. In questo tempo senza più stagioni abbiamo scoperto che il confronto non è verità, ma che quello che sta succedendo attende ancora un domani, che ci troverà...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara