Anno 1°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Cari soci Anap, solo insieme potremo uscire da questa emergenza"

martedì, 31 marzo 2020, 14:31

di maria grazia bergamo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera del presidente provinciale ANAP - Associazione Nazionale Anziani pensionati Confartigianato - Maria Grazia Bergamo agli associati.

"Cara socia e socio ANAP,

stiamo vivendo un momento di estrema gravità e siamo tutti chiamati al massimo senso di responsabilità. Nonostante le limitazioni che ricadono, inevitabilmente, sulla nostra operatività, la nostra associazione ANAP resta al vostro fianco per rispondere alle esigenze e ai bisogni di ognuno. I servizi del nostro Patronato  INAPA e CAAF (Centro autorizzato Assistenza Fiscale) sono attivi pur con le modalità e le limitazioni dovute all'emergenza. Per fermare il contagio è indispensabile restare a casa, ma ognuno di noi può dare il proprio contributo per superare questo difficile momento. Distanti ma vicini: telefonate ad altri soci, pensionati ed anziani che sapete essere soli o in situazione di fragilità: un breve saluto, un confronto anche a distanza, possono rappresentare, in questo momento, un importante aiuto per le persone più fragili. Rispettate le disposizioni dell'autorità (Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute, Regione e Comuni) e diffidate da notizie sensazionalistiche, messaggi di testo e audio, diffusi sui social media che non provengono da canali ufficiali e che possono recare informazioni errate. Non aprite a nessuno senza un valido motivo. Delinquenti e truffatori senza scrupoli stanno approfittando dell'emergenza per circuire le persone e approfittare del momento di difficoltà e confusione generato da questa emergenza.  In questi giorni si è diffuso in molte province italiane un volantino falso, scritto su carta intestata del "Ministero dell'Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza", con il logo della Repubblica Italiana che invita eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza perché sarebbe in corso l'attività di controllo delle autorità. Vi invito a fare attenzione e, in caso vi imbattiate in simili volantini, di segnalarne la presenza alle forze di polizia. ANAP ha pubblicato un apposito vademecum "Proteggiamo in nostri anziani" dove sono elencate una serie di buone regole da seguire per affrontare al meglio questi giorni. Vi esorto a prenderne visione e diffonderlo fra tutti i vostri contatti. Solo tutti insieme, uniti e consapevoli, potremo uscire da questa emergenza.

Un caro saluto e a presto"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 6 giugno 2020, 18:46

“Grazie ragazzi, siete stati meravigliosi”

Si chiude la rubrica "Adolescenti al tempo del Coronavirus" che ha raccolto voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


venerdì, 5 giugno 2020, 18:02

“Stare a scuola è molto più bello…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:49

Lago di Porta, allarme del comitato dei cittadini contro la discarica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento sulla situazione del lago di Porta inviatoci dal comitato dei cittadini contro la discarica


giovedì, 4 giugno 2020, 18:24

“Credo che nessuno che abbia vissuto al tempo del coronavirus, potrà mai scordare come ci si sente a stare rinchiusi nelle proprie case per così tanto tempo…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 giugno 2020, 16:32

“Questa situazione è bruttissima e triste…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


martedì, 2 giugno 2020, 10:58

“…tornare a scuola è un esercizio di libertà, prima non me ne rendevo conto…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara