Anno 1°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : editoriale di un artigiano

"Il fondamentale ruolo sociale dell’imprenditore ”

lunedì, 30 marzo 2020, 14:24

di donato gneri

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, per la rubrica "Editoriale di un artigiano", questa lettera di Donato Gneri, artigiano della Lunigiana.

"Mai ci saremmo aspettati di vivere in una situazione simile e di punto in bianco essere costretti per imposizione ad interrompere il nostro essere imprenditori ; pensare la notte quello che ti aspetta il domani, le scadenze fiscali,  quelle dei tuoi fornitori, programmare le lavorazioni, tessere relazioni commerciali, interessarti ed assecondare le molteplici nuove misure legislative, sorvegliare le dipendenze ecc. ecc.. Purtroppo si è verificato (almeno per la stragrande maggioranza degli imprenditori apuo - lunigianesi ) ed ora cosa facciamo? Chiaramente, questa è la mia personale opinione, la sfera di cristallo non l’ ha nessuno, ma alcune cose possiamo cominciare a farele. Innanzitutto alcune considerazioni oggettive. Piangersi addosso, trovare capri espiatori, minacciare azioni eclatanti non fa che peggiorare le condizioni e pregiudica l’ eventuale ripartenza, quindi occorre ragionare con razionalità e vedere di riprendere il filo. Bisogna ritrovare quello spirito unitario di società, di categoria , di cittadini , ed intraprendere la via delle competenze e della responsabilità nei settori strategici, soprattutto nella classe politica. Le istituzioni dovranno essere all’ altezza di recepire le istanze . Bisognerà ancor più istituzionalizzare, non solo a parole, il fondamentale ed indispensabile ruolo sociale dell’imprenditore , soprattutto del piccolo, più esposto alle fragilità dei sistemi, e riconoscergli concretamente le sue capacità e le sue responsabilità nella partecipazione alla vita sociale.

Lo Stato dovrà immedesimarsi nel padre di famiglia, nell’ imprenditore ed adottare con molta rapidità ed  in modo più diretto possibile ed umano, gli strumenti necessari a far si che si possa ritornare il più possibile alla normalità, senza lasciare indietro nessuno. Seppur tragiche, mai come in queste situazioni, vi sono le condizioni per consentire che lo spirito imprenditoriale e le capacità di noi italiani possano dare il meglio di sé  come già dimostrato nei secoli. In questo le associazioni di categoria saranno chiamate al “fronte”. Chiudo rivolgendo un sentito grazie a tutte le professionalità impegnate in questa emergenza e augurando a tutti gli imprenditori di riprendere al più presto il loro status e continuare a sognare".

Con fiducia

Gneri Donato




Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 6 giugno 2020, 18:46

“Grazie ragazzi, siete stati meravigliosi”

Si chiude la rubrica "Adolescenti al tempo del Coronavirus" che ha raccolto voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


venerdì, 5 giugno 2020, 18:02

“Stare a scuola è molto più bello…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:49

Lago di Porta, allarme del comitato dei cittadini contro la discarica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento sulla situazione del lago di Porta inviatoci dal comitato dei cittadini contro la discarica


giovedì, 4 giugno 2020, 18:24

“Credo che nessuno che abbia vissuto al tempo del coronavirus, potrà mai scordare come ci si sente a stare rinchiusi nelle proprie case per così tanto tempo…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 3 giugno 2020, 16:32

“Questa situazione è bruttissima e triste…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


martedì, 2 giugno 2020, 10:58

“…tornare a scuola è un esercizio di libertà, prima non me ne rendevo conto…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara